WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

Tutto il resto non è vita, ma tempo. Il tempo si butta via, la vita si vive. Seneca

> Home > Eventi a Napoli del 21-11-2018 > Musica e Spettacoli > Pres libro " denecia" di R Soldatini e...

Pres libro " denecia" di R Soldatini e PhotoGallery di A Panella

Pres libro " denecia"  di R Soldatini e PhotoGallery di A Panella

 

 

CLUB NAUTICO DELLA VELA presentazione del libro di Roberto Soldatini “DENECIA” Mursia Editore mercoledì 21 novembre 2018 Programma: ore 19.30 - Inaugurazione Galleria Fotografica di Antonella Panella ore 20.00 - Presentazione del Libro DENECIA di Roberto Soldatini il Maestro eseguirà alcuni brani tratti dal concerto " La Musica del Mare" con il suo violoncello di trecento anni. *** Roberto Soldatini nasce a Roma nel 1960. Direttore d’orchestra, compositore, violoncellista scrittore e navigatore solitario. Dopo aver ricevuto una prima formazione musicale dal padre (prima tromba dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia), ha studiato al Conservatorio della sua città natale, partecipando a diverse Master Class, tra le quali quella di Leonard Bernstein. A partire dal 1975 ha svolto un’intensa attività concertistica come violoncellista, tra cui: registrazioni radiofoniche, discografiche e televisive per la RAI e la RCA; concerto per il Papa, SS. Giovanni Paolo II (1983). Ha anche fatto parte dell’Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma, qui ha conosciuto Giuseppe Patanè, che gli ha offerto di divenire suo assistente. Successivamente è stato scelto da Myung-Whung Chung come suo assistente all’Opéra Bastille di Parigi. Dal debutto in Italia, a Spoleto, come direttore d’orchestra ha svolto un’intensa attività, divisa equamente tra il genere sinfonico e quello operistico dirigendo le orchestre delle maggiori istituzioni in Europa e negli Stati Uniti. Nel 1992 ha aperto la stagione del Teatro Nazionale di Atene e inaugurato la riapertura, dopo il restauro, del teatro “Maria Callas” dirigendo L’assedio di Corinto di Rossini. Insieme a Leo de Berardinis ha ideato Studio sul Don Giovanni di Mozart (rappresentato a Bologna, alla Sacra Malatestiana, a Spoleto, ecc), che ha dato vita a una lunga collaborazione e amicizia con il celebre attoreregista (raccontata in un capitolo del libro La terza vita di Leo, edito da Titivillus). Dopo il successo della sua prima opera lirica da camera Come le maree sotto la luna (su libretto di Leo de Berardinis, tratto dal Re Lear di Shakespeare, Teatro Verdi 1997) si è dedicato all’attività di compositore: in collaborazione con Ruggero Cappuccio e Claudio di Palma ha scritto delle opere finalizzate a fondere il teatro di prosa con quello lirico: Pulcinell’Ade, Manfred (da Byron), La favola dell’amore (da Hesse), rappresentate nell’ambito del festival di Benevento Città Spettacolo. Dal 1984 è docente di violoncello al Conservatorio di Musica. Nel 2013 ha debuttato come attore protagonista in Meglio la morte che una tal sorte, tratto da José Saramago, per la regia di Luca di Tommaso, al Teatro Bellini di Napoli. Roberto Soldatini attualmente sta portando in tournée un concerto da solista, “La Musica del Mare”, dove suona e recita contemporaneamente, in cui lo spettatore vive una rotta immaginaria attraverso scene mitiche della letteratura di mare. Come scrittore ha pubblicato tre libri . Nel 2014 La musica del mare (premio Marinkovich per la letteratura) e nel 2016 Sinfonie Mediterranee (entrambi editi Nutrimenti). La traduzione in francese (edition Zeraq), La musique de la mer ha vinto il prestigioso Prix Albatros 2017 (primo autore non francese premiato). Il romanzo Denecia, autobiografia di una barca è edito da Mursia e sarà nei prossimi giorni nelle librerie. Dal 2011 Roberto Soldatini vive sulla sua barca a vela, alternando ogni anno sei mesi di navigazione in solitario e sei mesi ormeggiato in porto a Napoli per svernare. *** Sono Antonella Panella, sono nata a Napoli il 13 dicembre 1974 Ho studiato alla facoltà di Economia e Commercio ma poi la mia vita ha preso è il caso di dirlo, il largo. Da sempre sportiva, durante gli anni dell’università il mare mi è entrato dentro e non mi ha mai più abbandonata. Mi sono appassionata e dedicata alla vela, passione che mi ha arricchita sotto tanti profili e mi ha dato la possibilità di vedere il mondo e prima di tutto la mia città da un altro punto di vista. La passione e l’amore per la fotografia in cui è connaturato il concetto dell’altro punto di vista, sono arrivate di conseguenza: sentivo il bisogno di mostrare e condividere con gli altri quanto vedevo, quanto mi emozionava e quanto le cose fossero diverse viste da un’altra prospettiva, spesso rassicurante, in un modo o nell’altro. Della Fotografia mi affascina la possibilità di poter esprimermi in più modi (documentare, raccontare emozioni, astrarre…) usando toni diversi, senza tradire la mia essenza (l’impronta, lo stile). Le collezioni fotografiche che espongo in questa occasione nascono ovviamente dal mare. Sono emozioni, riflessioni, spesso inconsapevoli. Respiri è un momento più giocoso in cui mi fondo col mare con la sua densità, con il suo respiro…nasce nei cali di vento, nell’attesa che si possa dare inizio alle procedure di partenza di una regata o in banchina. Il tempo si ferma, si espande, diventa ‘mio’; il ‘respiro’ lento del mare pian piano divengo parte di esso, divento spuma, movimento, sono quei riflessi, che giocano spinti e modellati dal mare ed in esso si fondono e confondono lasciandomi una sensazione di infinito, di serenità, di equilibrio ed allegria. Trame è nato da un pensiero veloce guardando le vele appoggiate ed arrotolate sul pianale. Mi affascinava la luce, a tratti calda, che batteva sulla trama così geometrica che arrotolata dava un movimento (il vento, l’aria) da cui mi sentivo attratta: come la sensazione di una sodisfacente vittoria dopo un avvincente e stimolante percorso. Un Vortice, l’Universo, la vita. *** Al termine della presentazione sarà possibile trattenersi a cena presso la ristorazione del Club al costo del menù sociale.

Dati Aggiornati al: 19-11-2018 10:47:55

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 



Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Mercoledì 21-11-2018 alle 19:30
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Club Nautico della Vela - Napoli

Indirizzo: Piazzetta Marinari, 12 Napoli

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento