WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

Tutto il resto non è vita, ma tempo. Il tempo si butta via, la vita si vive. Seneca

> Home > Eventi a Napoli del 14-12-2018 > Musica e Spettacoli > Lalla Esposito in Nino - Rassegna Femminile...

Lalla Esposito in Nino - Rassegna Femminile Periodico

Lalla Esposito in Nino - Rassegna Femminile Periodico

 

 

LALLA ESPOSITO
NINO - OMAGGIO A NINO ROTA

ven 14 e sab 15 dic ore 21:00 / dom dic 16 ore 20:00

Ingresso 12 euro / Preferibile prenotazione /

Prenotazioni con data/numero prenotati/ nome e cognome a
botteghino@avanpostonumerozero.it

Ritiro Biglietto al Botteghino / Prenotazione valida fino a 15 min dallo spettacolo

Orari Botteghino (info 3475829507 e appuntamenti)
Lun,Mer dalle ore 18:00 alle ore 21:00
Ven,Sab,Dom (nei giorni di spettacolo) dalle ore 18:00 alle ore 21:00
(La domenica fino alle 20:00)

Stampa: comunicazione@avanpostonumerozero.it
Nino
(dedicato all’amico magico Nino Rota)
con Lalla Esposito
Nino Rota, uno dei più grandi compositori del novecento, “l’amico magico”, come amava definirlo
Fellini. L’incontro della sua musica con poeti come Amurri, Morante, Wertmuller, Suso Cecchi
D’Amico, Testoni, Bonagura, Galdieri. Poche e preziose parole per le sue melodie essenziali e
semplici, canzoni popolari e ironiche, dolcemente sentimentali, napoletane. Canzoni per il cinema
che indagano i nostri sogni e ne fabbricano altri. La sua magica musica è regalata a noi con
leggerezza. Il filo sottile che unisce la magia delle sue note è il materializzarsi dei personaggi dei
film che hanno incontrato l’abbraccio della sua musica. Ed ecco che inevitabilmente ci apparirà la
figurina di Cabiria perduta nelle sue notti, ma anche la dolce e malinconica Gelsomina o il Tunin di
film d’amore e d’anarchia, che disperato racconta la sua inevitabile decisione di assassinare il
Duce, i fantasmi femminili che appartengono al sogno di Guido, protagonista di 8 e 1/2 e ancora le
luci e le ombre della Dolce vita, le voci del borgo di Amarcord ma anche le note di un Oscar negato
al grande Rota, quelle del Padrino e la parentesi di grande televisione con il Giannino di
Giamburrasca.
Tutte queste anime sognanti parleranno e canteranno la musica senza tempo come in un sogno
impalpabile, ma che ti resta dentro per sempre, dell’amico magico “Nino”.
Note di regia
Una donna, ma forse un’anima, ma forse un sogno, appare con la sua valigia piena dei suoi piccoli
oggetti, strumenti per rendere il sogno in qualche modo più reale. Ad attenderla un musicista che
la prenderà per mano e attraverso le note realizzeranno il loro scopo comune: incontrare l’amico
magico. Tutto avverrà senza interruzione tra parole recitate e musica come soffiando su una
girandola che dopo aver vibrato per l’effetto del vento, torna al punto di partenza per
incominciare a vibrare ancora una volta. Compiuto il sogno, le note andranno ad essere sempre
più deboli, la valigia della donna riaccoglierà il suo contenuto e in quel dormiveglia, in quel dolce
attimo tra la veglia e il sonno, saranno già spariti, pronti per diventare di nuovo vento, energia per
nuove girandole.
Note musicali
Già nei secoli precedenti, molti compositori, con la cosiddetta musica a programma, provarono ad
associare opere musicali ad immagini precise; il Novecento offre, attraverso il cinema, la grande
opportunità di realizzare in pieno quelli che prima erano solo tentativi, e musicisti come Nino Rota
offrono al cinema la prova inconfutabile che è possibile creare dei binomi inscindibili tra musica e
immagini. “L’amico magico” ha creato delle melodie che erano le uniche possibili da abbinare alle
immagini dei film per cui furono create, con l’immenso talento di interpretare ed arricchire,
fissandoli in “note”, i sogni visionari di registi come Fellini o Francis Ford Coppola.

Dati Aggiornati al: 29-11-2018 12:16:22

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

CAUSA CORONAVIRUS TUTTI GLI EVENTI NON SONO GARANTITI.
CONSULTARE SEMPRE SITO WEB DI RIFERIMENTO



Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Alle 21:00 dal 14-12-2018 al 16-12-2018
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: AvaNposto Numero Zero

Indirizzo: Via Sedile di Porto, 55 (Via Mezzocannone) Napoli

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento