WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

...un nuovo modo di condividere gli eventi che conosciamo...

> Home > Eventi a Napoli del 18-05-2019 > Mostre e Cultura > L’Islam italiano tra religione, identità e...

L’Islam italiano tra religione, identità e islamofobia

L’Islam italiano tra religione, identità e islamofobia

 

 

Sabato 18 alle ore 18 presentiamo " L’Islam italiano. Un’indagine tra religione, identità e islamofobia" (Meltemi 2019) con l’autore Fabrizio Ciocca e Rosanna Sirignano (Università di Heidelberg). “In un’Italia sempre più multiculturale e plurireligiosa, oggi l’Islam rappresenta la seconda religione del nostro Paese, con una presenza pari a due milioni e mezzo di musulmani, di cui circa un milione con cittadinanza italiana”. Da questa affermazione prende le mosse il volume di Fabrizio Ciocca, che prosegue con questo lavoro il suo studio e i suoi approfondimenti sulla realtà del mondo islamico, del suo impatto sulla società italiana, già affrontato nel suo precedente volume “Musulmani in Italia. Impatti urbani e sociali delle comunità islamiche a Roma” del 2018. In questo nuovo lavoro, considerando che le comunità islamiche tendono a caratterizzarsi a seconda del Paese in cui vivono (tanto da parlare di un Islam “francese”, “inglese”, “tedesco”), l’autore ha voluto analizzare come questa minoranza religiosa si pone nel “sistema Italia”, quali sfide pone al nostro Paese in termini di libertà religiosa, compresa la concessione di edificazione di luoghi di culto, i permessi di lavoro per la pratica delle preghiere, il riconoscimento delle festività religiose e tutte quelle questioni di rilevanza sociale che l’appartenenza ad una confessione religiosa pone alla società nella quale si trova. “L’Islam e i musulmani fanno sempre più parte a tutti gli effetti del panorama della società italiana. Una presenza che esprime proprie necessità, esigenze, ma soprattutto un legittimo riconoscimento pubblico formale”. Fabrizio Ciocca è un ricercatore indipendente che si occupa di temi relativi ai fenomeni migratori in Italia attraverso analisi dati e studi specifici. In particolare negli ultimi anni ha approfondito una serie di aspetti legati alla presenza musulmana. Collabora con diverse riviste e blog on-line e fra le sue pubblicazioni: “La presenza musulmana in Italia: criticità e potenzialità (Tawasul, 2018) e “Musulmani in Italia. Impatti urbani e sociali delle comunità islamiche a Roma, Meltemi, 2018). Rosanna Sirignano, dottoranda in Studi Islamici presso l'Università di Heidelberg, ha studiato in Tunisia, Palestina e Siria dove nel 2010 si è convertita all'Islam. E' autrice del blog " La mia Siria" ed è particolarmente attiva sul territorio per promuovere il dialogo e la conoscenza reciproca sull'Islam. Nel 2018 ha pubblicato il libro " La mia Siria. L'umanità che resiste" (Villaggio Maori Edizioni, 2018).

Dati Aggiornati al: 16-05-2019 23:34:21

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 



Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Sabato 18-05-2019 alle 18:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Libreria Tamu

Indirizzo: Via Santa Chiara 10/h Napoli

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento