WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

...libero + gratuito + utile = WikiEventi...

> Home > Eventi a Napoli del 04-06-2019 > Mostre e Cultura > La piramide rovesciata. Architettura oltre il...

La piramide rovesciata. Architettura oltre il ‘68, di G.De Carlo

La piramide rovesciata. Architettura oltre il ‘68, di G.De Carlo

 

 

Martedì 4 giugno 2019, ore 18, Sala Cinema (piano terra) | l’Asilo Presentazione del libro: Giancarlo De Carlo, La piramide rovesciata. Architettura oltre il ‘68, Quodlibet, 2018 a cura di Filippo De Pieri Intervengono: Chiara Ingrosso, Fabrizia Ippolito Sarà presente il curatore. «L’orientamento dell’Università di massa deve essere affilato sull’esercizio continuo della critica; proprio perchè è di massa, una perenne tensione contestativa deve poter bilanciare i rischi dei comportamenti agnostici che si manifestano all’interno e all’esterno della scuola. A maggior ragione deve essere sostanziato di critica l’orientamento di una Facoltà di Architettura di massa dove la rassegnazione a un destino accessorio, sovrastrutturale e decorativo, minaccia di confondere le ragioni autentiche dell’architettura, la sua stessa sostanza e il suo ruolo nella società». La «piramide rovesciata» è la struttura che domina nell’università italiana, dove tutto si regge sulla punta sottilissima di un corpo accademico non sostenuto dalle tensioni, dai suggerimenti, dalle esigenze provenienti dal basso, bensì dal principio di autorità. Il pamphlet di De Carlo, uscito nel 1968, è un documento unico che anticipa molti temi della sua ricerca teorica e progettuale, anche sulle tipologie universitarie. Il volume è completato da due saggi scritti negli anni immediatamente successivi, Perché/come costruire edifici scolastici e Il pubblico dell’architettura: entrambi si interrogano sulla possibile traduzione architettonica di alcune istanze sollevate dalla contestazione universitaria, segnando così il decisivo passaggio di De Carlo verso il tema dominante degli anni Settanta, vale a dire la partecipazione. Giancarlo De Carlo è stato un architetto, urbanista, teorico dell'architettura e docente universitario italiano. È conosciuto internazionalmente per essere uno tra i fondatori del movimento Team X ed è stato tra i primi in Italia a sperimentare in architettura processi partecipativi. Per la sua capacità di instaurare sempre delle relazioni forti tra teoria e pratica non convenzionali si è imposto come uno tra i pensatori più acuti dell'architettura italiana. Filippo De Pieri è professore di Storia dell’Architettura e insegna Storia dell’Architettura e Storia della Città al Politecnico di Torino. Si occupa principalmente di storia contemporanea dell’Europa, del Nord America e dell’Asia dell’est. È autore e coautore di numerose pubblicazioni, tra cui: Il controllo improbabile: progetti urbani, burocrazie, decisioni in una città capitale dell’Ottocento (Franco Angeli, 2005) e Storie di case: abitare l’Italia del boom (Donzelli, 2013), Beijing Danwei: Industrial Heritage in the Contemporary City (Jovis, 2015). Ingresso libero http://www.exasilofilangieri.it/la-piramide-rovesciata-architettura-oltre-il-68/

Dati Aggiornati al: 29-05-2019 21:05:54

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 



Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Martedì 04-06-2019 alle 18:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: l'Asilo

Indirizzo: vico Giuseppe Maffei 4 Napoli

Prezzo: Gratis

Link: Sito Web dell'evento