WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

Esiste un solo bene, la conoscenza, e un solo male, l'ignoranza. Socrate

> Home > Eventi a Napoli del 17-06-2019 > Mostre e Cultura > Fotografi sulla Fotografia_Antonio Biasiucci

Fotografi sulla Fotografia_Antonio Biasiucci

Fotografi sulla Fotografia_Antonio Biasiucci

 

 

Spazio NEA > 17 giugno 2019 Fotografi sulla Fotografia Antonio Biasiucci Lunedì 17 giugno alle ore 18:00, per il quinto appuntamento della rassegna Fotografi sulla Fotografia, con il coordinamento e a cura di Luca Sorbo, Spazio NEA ospita Antonio Biasiucci. Il ciclo di incontri, che si svolge di lunedì da gennaio a dicembre 2019, ha come obiettivo la comprensione del senso, dell'origine e delle difficoltà nelle ricerche creative degli autori invitati a partecipare. I precedenti incontri con Eduardo Castaldo (gennaio), Monica Biancardi (febbraio) e Ilaria Abbiento (marzo) e Chiara Coccorese (aprile) hanno suscitato vivo interesse e attenta partecipazione. Dopo Antonio Biasiucci, il programma prevede la partecipazione di Lucia Patalano (15 luglio), Mario Spada (23 settembre), Cesare Accetta (21 ottobre), Gianni Fiorito (25 novembre) e Stefano Cerio (16 dicembre). -------------------- IMPORTANTE -------------------- Per poter partecipare all’incontro è necessaria la prenotazione: inviare una e-mail a luca.sorbo@tim.it oppure un messaggio tramite Messenger a Sorbo Luca (fino a esaurimento posti: capienza massima 40 persone). Napoli è città stratificata, porosa, attraversata in superficie da profonde contraddizioni; eppure queste lacerazioni non intaccano mai la sua identità ed un profondo misterioso equilibrio. La sua luce, i tanti luoghi magici sono anche i soggetti della ricerca visiva di Antonio Biasiucci, uno dei talenti più limpidi della fotografia italiana. La sua fotografia interroga ed esplora la realtà alla ricerca del senso profondo. La lava, i teschi del cimitero delle Fontanelle, il tufo, il mare e l'aria sono gli intermediari attraverso cui cerca il contatto con il mistero. Il nero è il ventre fecondo in cui si attuano continue epifanie dell'assoluto, le fotografie sono la traccia sensibile di questo incontroscontro con il mistero. Il motore del suo agire è la necessità interiore che trova nel linguaggio fotografico lo strumento indispensabile per cercare il contatto con il mistero degli oggetti. Il recupero della memoria personale nel paese natio di Dragoni nell'Alto Casertano diventa recupero della memoria dell'uomo e della sua origine, esplorando il magma e la materia misterica della città di Napoli. La ricerca di Biasiucci trae spunti interessanti dalle sue esperienze giovanili con il teatro di avanguardia e soprattutto con l'amicizia di Antonio Neiwiller. La sua fotografia nasce attraverso la creazione di una tensione emotiva che si estrinseca nell'esplorazione di un luogo circoscritto, che viene visivamente drammatizzato, esaltandone i contrasti ed i neri profondi. Le esposizioni dei suoi lavori sono sempre molto efficaci e coinvolgono il pubblico in un'esperienza visiva intensa. Stesso discorso per i cataloghi che sono pregiatissimi prodotti editoriali personalmente curati dall'autore. La rassegna riprende un'idea elaborata da Vera Maone, Lucia Patalano, Gianni Rollin, Cecilia Battimelli e Gerardo Pedicini che negli anni Ottanta discussero sulla possibilità di avviare iniziative per promuovere la cultura fotografica. Nel 1997 iniziò la rassegna denominata i “Lunedì della fotografia” che realizzò quell’idea; gli incontri furono di grande importanza per una nuova consapevolezza del ruolo della fotografia a Napoli. Fotografi sulla Fotografia vuole essere un'occasione di riflessione, di confronto e di verifica sia per gli autori sia per le giovani generazioni che possono conoscere i percorsi creativi dei fotografi più interessanti del panorama cittadino che hanno avuto esperienze sia a livello nazionale che, spesso, a livello internazionale. Fotografi sulla Fotografia si propone anche come uno spontaneo laboratorio di idee per future iniziative. Profilo biografico Antonio Biasiucci nasce a Dragoni (Caserta) nel 1961. Nel 1980 si trasferisce a Napoli, dove comincia un lavoro sugli spazi delle periferie urbane e contemporaneamente una ricerca sulla memoria personale, fotografando riti, ambienti e persone del paese nativo. Nel 1984 inizia una collaborazione con l’Osservatorio vesuviano, svolgendo un ampio lavoro sui vulcani attivi in Italia. Nel 1987 conosce Antonio Neiwiller, attore e regista di teatro: con lui nasce un rapporto di collaborazione che durerà fino al 1993, anno della sua scomparsa. Fin dagli inizi la sua ricerca si radica nei temi della cultura del Sud e si trasforma, in anni recenti, in un viaggio dentro gli elementi primari dell’esistenza. Ha ottenuto importanti riconoscimenti, tra cui, nel 1992, ad Arles, il premio “European Kodak Panorama”; nel 2005 il “Kraszna/Krausz Photography Book Awards”, per la pubblicazione del volume Res. Lo stato delle cose (2004) e, nello stesso anno, il “Premio Bastianelli”. Numerosissime le mostre personali e le partecipazioni a mostre collettive, a festival e rassegne nazionali e internazionali. Ha collaborato inoltre a diversi progetti editoriali, tra i quali, in particolare, si ricordano quelli per la casa editrice L’Ancora del Mediterraneo, di Napoli (dal 2000 al 2004) e ha partecipato a importanti iniziative culturali di carattere sociale. Molte sue opere fanno parte della collezione permanente di musei e istituzioni, in Italia e all’estero, tra cui: Istituto nazionale per la grafica, Roma; MAXXI, Roma; PAN Palazzo delle Arti, Napoli; MADRE-Museo d’Arte Contemporanea Donna Regina, Napoli; Metropolitana di Napoli; Galleria Civica di Modena; Museo di fotografia contemporanea Villa Ghirlanda, Cinisello Balsamo (Milano); Fondazione Sandretto Re Rebaudengo per l’Arte Contemporanea, Guarene (Cuneo); Fondazione Banco di Napoli; Collezione Banca Unicredit, Bologna; Bibliothèque nationale de France, Parigi; Maison Européenne de la Photographie, Parigi; Château d’Eau, Tolosa; Musée de l’Elysée, Losanna; Centre de la Photographie, Ginevra; Fondazione Banca del Gottardo, Lugano; Centre Méditerranéen de la Photographie, Bastia; Galerie Freihausgasse, Villach (Austria); Departamento de investigación y documentación de la Cultura Audiovisual, Puebla (Messico); Mart, Rovereto. Luca Sorbo, fotografo, è esperto in storia e tecnica della fotografia. Nel 2006 ha la prima cattedra in Campania in Archiviazione e conservazione della fotografia all'Accademia di Belle Arti di Napoli. Indaga le relazioni tra tecnica e linguaggio e le potenzialità creative della fotografia. Ha avuto esperienze come fotogiornalista, fotografo di scena e di moda. È vice-presidente dal 2014 del Gruppo Namias, la principale associazione italiana sulle stampe alternative. Ha pubblicato numerosi libri e saggi come autore e curatore. In particolare “Segni di guerra, sguardi di pace” edito dall'Università L'Orientale, “Napoli e la fotografia” e “Saggi e riflessioni sulla fotografia e Napoli” (Edizioni Scientifiche Italiane), “Italia inedita di un secolo fa” (Intramoenia). Nel 2013 organizza e cura un convegno sugli archivi fotografici a Villa Pignatelli. Ha curato numerose mostre tra cui una su Rodolfo Namias alla Biblioteca Marciana di Venezia nel 2018. Nello stesso anno è membro del comitato scientifico per la mostra di Alphonse Bernoud al Museo Nazionale di San Martino scrivendo un testo critico per il catalogo. titolo: Fotografi sulla Fotografia artista: Antonio Biasiucci data: lunedì 17 giugno 2019 - ore 18:00 dove: Spazio NEA, via Costantinopoli 53 / piazza Bellini 59 - Napoli ingresso: libero – NECESSARIA LA PRENOTAZIONE (inviare e-mail: luca.sorbo@tim.it) contatti: 081 451358 | info@spazionea.

Dati Aggiornati al: 03-06-2019 23:47:21

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 



Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Lunedì 17-06-2019 alle 18:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Spazio Nea

Indirizzo: Via Costantinopoli 53 Napoli

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento