WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

...WikiEventi...per non annoiarsi mai!...

> Home > Eventi a Napoli del 22-06-2019 > Musica e Spettacoli > Eleonora Pimentel Fonseca, con civica espansione...

Eleonora Pimentel Fonseca, con civica espansione di cuore

Eleonora Pimentel Fonseca, con civica espansione di cuore

 

 

Nel 220mo anniversario della Repubblica Napoletana in scena il 1799, la storia di Eleonora Pimentel Fonseca e, con taglio fortemente contemporaneo, un affresco travolgente dell’unica grande rivoluzione mai attuata in Italia: sabato 22 giugno | ore 20 domenica 23 giugno | ore 19 'ELEONORA PIMENTEL FONSECA, con civica espansione di cuore', testo e regia di Riccardo De Luca. A Palazzo Serra di Cassano, che fu impavido protagonista di quella indimenticata stagione di Napoli. Nel Salone degli Specchi dell' Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, allora salotto intellettuale della città, oggi cuore vivo di quella memoria, con il suo potere magico ed evocativo. Con Annalisa Renzulli (nel ruolo di Eleonora), Daniela Cenciotti, Riccardo De Luca, Gino Grossi, Salvatore Veneruso, Dario Barbato, Chiara De Simone, Maria Teresa Iannone Premio Spoleto Art Festival 2018 Premio Montedidio Racconta Premio nazionale Borgo Albori - Sezione Teatro Premio Kinetès - Università di Benevento Durata: 1h 30 min. Guarda il video promo: https://www.youtube.com/watch?v=RPdfolfW2Go Costo biglietto: euro 18 PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA Info e prenotazioni: Stati Teatrali 3277022940 - 3393113514 __________________ Dalla RASSEGNA STAMPA “Eleonora Superstar” IL MATTINO “Uno spettacolo che accende grandi emozioni” LA REPUBBLICA 'l'ambientazione a Palazzo Serra di Cassano rappresenta una suggestione difficilmente imitabile in qualsiasi teatro' CORRIERE DEL MEZZOGIORNO “La bellezza artistica al servizio della Storia.” IL ROMA “…applausi insistenti e commossi per Eleonora Pimentel Fonseca, con civica espansione di cuore diretto da Riccardo De Luca con mano inventiva, rigorosa, e allo stesso tempo salutarmente spiazzante…” IL MATTINO.IT “Non capita spesso di poter rivedere la storia nei luoghi in cui è avvenuta. Lo spettacolo di De Luca è un successo applaudito a lungo.” LA REPUBBLICA.IT “Leggere la storia del glorioso risorgimento napoletano inebriandosi attraverso dialoghi accorati, canzoni e coreografie che ricostruiscono l’atmosfera di un’epoca.” “Bravissimi gli attori. Potente la messa in scena. Uno spettacolo da non perdere.” SIPARIO “…l’attenzione si incentra sul simbolo più brillante, una Eleonora de Fonseca Pimentel (Annalisa Renzulli) finalmente restituita alla sua indole caparbia ed irriducibile…” TEATRO.IT “Uno spettacolo che agita mente e cuore del pubblico..." …una regia briosa, serrata, inquieta e grottesca, ben innervata dalle puntuali ricerche storiche…” “…sorprendente soprattutto per gli aspetti inediti inseriti…” “…Annalisa Renzulli incarna la sua Eleonora con piglio intellettuale e femminile visceralità, dando al personaggio l’importanza che merita, con tempi da metronomo e anima spettinata…” CORRIERE SPETTACOLO “Un dramma storico che penetra nell’anima.” EROICA FENICE “La Storia si veste di emozione. Annalisa Renzulli nel ruolo di Eleonora semplicemente da brividi: appassiona, coinvolge, emoziona con una stupefacente presenza scenica.” EXPARTIBUS “La finezza gestuale e le sfumature tonali della Renzulli, insieme con il testo sapientemente costruito da De Luca, lasciano il pubblico rapito e commosso. Ovazioni finali al Teatro De Simone.” GAZZETTA DI BENEVENTO “Eleonora viene alla luce in tutta la sua grandezza, cui rende finalmente giustizia l’interpretazione di Annalisa Renzulli, in tutta la potenza del suo manifestarsi (…). Ottanta minuti di spettacolo che producono più di tanti libri o lezioni di storia. Nuovi orizzonti e brividi al cuore per gli spettatori di Eleonora Pimentel Fonseca. Il grottesco si mescola al dramma e diventa arte.” IL MONDO DI SUK “…un racconto recitato, cantato, danzato, mimato di rara e speciale bellezza…” TELESTREET ARCOBALENO “Il sogno di Napoli. Uno spettacolo sulla vitale contraddizione di Napoli, fatta di eccessi d’amore e morte. Contemporaneamente. Chi ha sempre ammirato, adorato e amato Eleonora Pimentel Fonseca se l’è ritrovata davanti in carne ed ossa. E questo è già del tutto sufficiente a mettere i brividi.” SUCCEDEOGGI ____________ SINOSSI Lo spettacolo racconta la vita di una piccola donna grande, del suo arrivo a Napoli da bambina, dei suoi fervori giovanili, dell'amicizia e frequentazioni nobili e reali, con la inizialmente liberale Carolina, con il grottesco re Ferdinando e con i suoi amati amici giacobini nobili rivoluzionari. In una società retrograda, crudele, ignorante, ingiusta, la Pimentel fece degli ideali di Giustizia, di Libertà, di Laicità i punti cardinali della sua vita. Vita tormentata anche per le sue umane contraddizioni, per un amato marito violento, per la tragedia del suo unico figlio perduto, di un altro figlio abortito per la violenza di quel marito. Perseguitata dal regime, di carcere in carcere riuscì a strappare l'alba di una nuova era, dove fu fondatrice e primo direttore donna di giornale della Storia e fautrice dell'unica Rivoluzione mai attuata in Italia. Pagò con la vita quando la repressione borbonica sconfisse e decapitò un’intera classe dirigente formata dalle menti illuminate della Repubblica. _______________________ IL CAST ANNALISA RENZULLI è la battagliera Eleonora de Fonseca Pimentel Lopez de Leon, tribuno del popolo per tutta la vita dal suo “Monitore napolitano” fino all’arringa finale dal patibolo e oltre il patibolo; ma anche la moglie Lenòr, la mancata madre Lenòr, la condannata a morte Lenòr, in scena dall’inizio alla fine dello spettacolo; RICCARDO DE LUCA è il Re lazzarone Ferdinando, il sordido marito Pascuale Tria, l’ineffabile giudice Speciale, il poetico Pulcinella Cammarano; DANIELA CENCIOTTI è la feroce regina Carolina eil terribile Masto Donato il boia; SALVATORE VENERUSO è Gennaro Serra di Cassano con la sua forza e il suo candore; GINO GROSSI è Voltaire, il padre di Eleonora Don Clemente, l’infame inquisitore Guidobaldi e il dolce e dubbioso padre De Forti dei Bianchi della Giustizia; DARIO BARBATO è il duca Marullo, compagno di lazzaronate di Ferdinando; CHIARA DE SIMONE è la sensuale Emma Hamilton e la devota figlia acquisita Caterina; MARIA TERESA IANNONE è la tragica lazzara madre dei dodici figli.

Dati Aggiornati al: 10-06-2019 23:42:29

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 



Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Alle 20:00 dal 22-06-2019 al 23-06-2019
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Palazzo Serra di Cassano

Indirizzo: Via Monte di Dio Napoli

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento