WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

...ognuno può fare molto per gli altri...

> Home > Eventi a Napoli del 24-06-2019 > Mostre e Cultura > Corpi fuori controllo. Violenza di genere a...

Corpi fuori controllo. Violenza di genere a Malindi

Corpi fuori controllo. Violenza di genere a Malindi

 

 

Lunedì 24 alle 18 da Tamu presentiamo " Corpi fuori controllo. Violenza omofobia ed eteronormatività a Malindi" , novità appena stampata da Mimesis Edizioni. A parlarci del libro ci sarà l'autrice Lia Viola, insieme a Shally Mahmoud Ali e Agnetta Kinyasi, attivisti LGBTIQ* kenyani in questi giorni impegnati in un tour di presentazioni del libro in varie città italiane. Il libro ricostruisce la specifica genealogia della violenza omofoba all’interno della comunità swahili di Malindi (Kenya), tenendo alta l’attenzione sulle intersezioni tra le linee di oppressione che attraversano i corpi. Particolare rilevanza è data ai processi di razzializzazione che hanno segnato la storia locale, dalla Colonia fino al contemporaneo turismo di massa. Inoltre, viene analizzato criticamente un certo tipo di attivismo LGBTIQ universalista, con base in Occidente. Particolare attenzione è data al fatto che la differenziazione occidentale mirante a separare gli assi analitici del genere e dell’orientamento sessuale non è sovrapponibile alla visione tradizionale swahili, in cui la definizione del sé si articola secondo diversi parametri, che vedono l’identificazione di genere e il comportamento sessuale come intessuti uno sull’altro e non scomponibili secondo la classificazione LGBTI occidentale. Il libro mette in evidenza le dinamiche mediante cui l'attivismo universalista tende di fatto a invisibilizzare la diversità di genere e sessuale e a isolare e piegare modalità di lotta non aderenti ai modelli egemonici euro-statunitensi. La ricerca si è intrecciata con la pratica politica con il collettivo LGBTIQ+ Amkeni di Malindi che ne è stata parte fondamentale in merito sia alla metodologia sia alla scrittura e alla riflessione. Lia Viola è nata a Palermo nel 1985. Ha studiato e fatto ricerca in antropologia culturale interessandosi in particolare di genere e sessualità. Ha vissuto in Kenya dove ha militato in un gruppo anti-omofobo locale portando avanti la ricerca sviluppata in questo libro.

Dati Aggiornati al: 18-06-2019 23:45:08

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 



Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Lunedì 24-06-2019 alle 18:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Libreria Tamu

Indirizzo: Via Santa Chiara 10/h Napoli

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento