WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

Quelli che impiegano male il loro tempo sono i primi a lamentarsi che passi troppo in fretta. Jean de La Bruyère

> Home > Eventi a Napoli del 05-07-2019 > Musica e Spettacoli > Proiezione di Maladolescenza - rassegna...

Proiezione di Maladolescenza - rassegna Educazioni sentimentali

Proiezione di Maladolescenza - rassegna Educazioni sentimentali

 

 

Venerdì 5 luglio | ore 20:30 MALADOLESCENZA (Italia, 1977, 91’) di Pier Giuseppe Murgia Opera d’esordio di Pier Giuseppe Murgia, Maladololescenza passa inosservato, al tempo della sua uscita (1977), sul piano della valenza provocatoria e riflessiva, mentre è oggetto di numerose critiche e persino bollato in alcuni paesi come materia pedopornografica a causa delle scene di sessualità esplicita in cui i giovani protagonisti vengono mostrati nella loro integrale nudità. Ma superati gli aspetti esteriori che fanno storcere il naso ai benpensanti – gli amplessi consumati in mezzo a una natura selvaggia e a tratti inquietante, i colori accesissimi di alcuni dettagli, quelli spenti e desaturati di altri, che fanno pensare a certi filmetti softcore di serie B, il titolo potenzialmente malizioso – è chiaro che Maladolescenza non può essere derubricato come un film di genere. All’apparenza un racconto erotico e senza pretese, il film di Murgia nasconde una complessità difficile da districare se non puntando a una meditazione sull’immagine e su quello a cui essa rimanda. È la storia di una fuga. Una fuga compiuta, non a caso, da adolescenti (la parola etimologicamente designa colui che vuole nutrirsi, che è avido di nutrimento) i quali, colti dai primi turbamenti, desiderano, in un modo tanto pulsionale quanto affettivo, il fuoco del corpo e dell’anima, avvertito come necessità impellente, come qualcosa da cui non si può sfuggire perché ineluttabile. Per mettere in atto questa metamorfosi, i fanciulli si allontanano dal mondo così come il mondo si presenta, con le sue regole e la sua identità inalterabile, per crearne uno a sé stante, inventato a partire da un suo rovesciamento e in virtù di un’apertura verso una realtà altra in cui è possibile sperimentare la sessualità, l’amore, la vita, la morte. Ben presto il mondo fatto di fantasie e giochi, spesso calibrati sul filo del pericolo e della perversione, rivela i propri limiti, e l’inevitabile richiamo all’ordine incombe come il bacio del principe che sveglia la bella addormentata. Ma la storia si interrompe un attimo prima che l’incantesimo svanisca, aprendo a un finale di struggente poeticità. Il film apre la rassegna EDUCAZIONI SENTIMENTALI. QUATTRO RACCONTI DI GIOVANI AMORI. Per il programma completo: http://www.exasilofilangieri.it/18820-2/ *** All’Asilo i concerti, gli spettacoli, le proiezioni, gli incontri sono ad ingresso libero. È gradito un contributo a piacere che serve ad abbattere le spese minime e a dotare gli spazi dei mezzi di produzione necessari ai lavoratori dello spettacolo, dell’arte e della cultura per portare avanti la sperimentazione politica, giuridica e culturale avviata all’Asilo.

Dati Aggiornati al: 02-07-2019 07:11:36

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 



Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Venerdì 05-07-2019 alle 20:30
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: l'Asilo

Indirizzo: vico Giuseppe Maffei 4 Napoli

Prezzo: Gratis

Link: Sito Web dell'evento