WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

Vivere non è concepire ciò che bisogna fare, è farlo. Henri-Frédéric Amiel

> Home > Eventi a Napoli del 18-07-2019 > Musica e Spettacoli > Outdoor Reggae Party! Sunweed / Twinkle Rootz...

Outdoor Reggae Party! Sunweed / Twinkle Rootz Sound / Barabba

Outdoor Reggae Party! Sunweed / Twinkle Rootz Sound / Barabba

 

 

Giovedì 18 Luglio 2019 REGGAE Party - Outdoor session SUNWEED Sound System Napoli Twinkle Rootz SOUND Paolo Barabbas Green Paradise - Cinema, Pizzeria , Lounge Bar ed Eventi Live. Via Guglielmo Marconi 2 Ingresso Gratuito Start ore 19.00 Sound system letteralmente indica l’impianto per la trasmissione del suono. Il " sistema sonoro" . Il sound system è la famiglia, il complesso circuito degli affetti e la convergenza delle idee di una crew che ruota intorno a un impianto. Montagne di vinili, grovigli di cavi, notti insonni riempite dai subwoofer ma soprattutto il sound. La montagna di casse è il centro della vita del sound system, senza di esse si è qualcosa di diverso, ma non un sound. L’autocostruzione dell’impianto è un elemento strutturale di questa cultura. La presenza di questo elemento distingue due universi distinti, la crew di dj dai sound system operators, da chi cioè costruisce il proprio suono. Nella misura in cui il sound system è un mezzo di comunicazione che prova a mettere in scena il proprio tessuto emozionale rendendolo pubblico e quindi politico, è chiara l’importanza di ottenere un suono proprio. Un suono, cioè, che non insegua un modello ideale, ma esprima la propria sensibilità. La preminenza dei bassi, in un sound system Roots che fonda il suo messaggio di libertà su un’attitudine “naturale” in quanto libera da imposizioni sociali, è la rappresentazione di quel suono profondo del mondo che non può essere espresso altrimenti. Un sound system Roots basa la sua ricerca sonora su un equilibrio tutto personale fra le frequenze e su una ricerca musicale che esprima pienamente la propria emotività. La creazione di un luogo autonomo nel contesto metropolitano, dentro cui batta il ritmo cardiaco della vita, come condizione essenziale alla produzione di una socialità nuova. Libera, gioiosa, ostinata nella sua ricerca di uno “spazio altro” rispetto a quello assegnatole dalla fabbrica sociale. E' per realizzare tutto questo che una crew vive intorno alla costruzione del proprio sound, fabbricando casse e amplificatori. Ponendo le basi tecniche alla diffusione del proprio suono, unico e irripetibile perché diretta espressione della propria visione. Della propria cultura. La costruzione di un’impianto, perciò, è l’elemento essenziale del sound system, che oppone alla serialità del processo produttivo l’imperfetta bellezza dell’artigianato. In questo senso anche l’ostinato utilizzo del vinile nell’era dell’mp3 risponde all’esigenza di diffondere sonorità gracchianti ma originali, su cui lavorare con il preamplificatore per ottenere il suono desiderato. Il centro di questo rapporto è allora il legame fra le casse e il loro operator. Figura ben diversa dal dj, il selecter modula il suo agire con il collettivo dei danzanti che esprimono il loro giudizio estetico sulla musica selezionata. Quando il gradimento è alto, il selecta riavvolge il disco e il brano ricomincia. Questa pratica di interazione fra individui in consolle e danzanti è alla base della dancehall, durante la quale il rapporto tra selecter, mc e “ballerini” è assolutamente paritario, la consolle non è posta su un palco ma sulla stessa dancefloor. Una dancehall è un’esperienza emozionale in cui la crew e la folla danzante creano uno spazio paritario differente da quello di qualsiasi discoteca, dove la consolle del dj, posta in alto, al centro degli sguardi diffonde musica e il pubblico la riceve. Nella dancehall il rapporto è completamente alterato, si crea uno spazio comunitario, la station è al centro della folla, i corpi si muovono intorno al selecter interagendo, chiedendo bis, urlando il loro gradimento o le loro richieste. Teatro naturale di questa esperienza sonora ed emozionale che è la dancehall, è la Natura. Boschi, spiagge, pinete ma anche strade, ghetti metropolitani, fabbriche abbandonate, centri sociali. Cit. Antonio Bove (Bruciatown Fa Mass Sound System – Napoli) Tratto da “Lo Squaderno, 10 – Rivista di discussione culturale” - Edizione Dicembre 2008

Dati Aggiornati al: 02-07-2019 07:28:07

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 



Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Giovedì 18-07-2019 alle 19:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Green Paradise - Cinema, Pizzeria , Lounge Bar ed Eventi Live.

Indirizzo: Via Guglielmo Marconi 2 Napoli

Prezzo: Gratis

Link: Sito Web dell'evento