WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

...ognuno può fare molto per gli altri...

> Home > Eventi a Napoli del 09-07-2019 > Musica e Spettacoli > Proiezione di La merlettaia – rassegna...

Proiezione di La merlettaia – rassegna Educazioni sentimentali

Proiezione di La merlettaia – rassegna Educazioni sentimentali

 

 

Martedì 9 luglio | ore 20:30 LA MERLETTAIA (La dentellière, Francia/Svizzera, 1977, v.o. sott. it., 107’) di Claude Goretta con Isabelle Huppert, Yves Beneyton, Sabine Azéma Un film come La merlettaia di Claude Goretta, anno di uscita 1977, appare nella costellazione dei film sull’amore come un diamante grezzo, eppure purissimo, per il modo in cui il totale annullamento di un Io nell’Altro viene raccontato e problematizzato. Accolto positivamente della critica – il Dizionario Morandini lo definisce “una delle più belle storie d'amore degli anni '70 per delicatezza e profondità” –, il film prende corpo a partire dalla figura di una giovane Isabelle Huppert, Pomme nella finzione, inesperta ed estremamente sensibile, e si dedica, con sacra devozione, alla resa in immagine della sua “educazione sentimentale”. Vi è dunque tracciata la parabola amorosa della giovane protagonista: dalla fase della fanciullezza, in cui ci si muove sul filo degli eventi quasi addormentati, in attesa di quel colpo fatale in grado di scuotere lo spirito, di destarlo dal torpore profondo dell’esistenza, fino all’incontro con François durante un soggiorno estivo nella cittadina di Cabourg. Lo scioglimento finale chiude e infonde significato all’intera vicenda. Nel mezzo, la nascita del sentimento, la consapevolezza di amare ed essere amati, ma anche e soprattutto quella dimenticanza del sé che solo l’Eros può mettere in atto. E in effetti Pomme dimentica sé stessa in nome di un coinvolgimento assoluto verso l’Altro che diventa unica ragione di vita. L’amore come sentimento totalizzante, che non ammette un suo possibile deterioramento, trova la sua perfetta esplicazione in questo racconto che risulta atipico per i tempi moderni, inclini, al contrario, a replicare il sentimento amoroso in maniera seriale come fosse una merce di scambio da prendere e consumare all’infinito al pari di una qualsiasi attività fisiologica. Claude Goretta ci offre un affresco delicato e allo stesso tempo drammatico del concetto di amore e delle sue manifestazioni: una sequenza fondamentale per comprendere i rivolgimenti della narrazione, la ritroviamo riproposta parimenti, con lo stesso allestimento, in un film uscito nelle sale nel 2013 diretto dal regista del film che chiuderà la nostra rassegna, Abdellatif Kechiche. Il film in questione è La vita di Adele. Vedere per credere e per dire: “È vero, la suggestione c’è, che meraviglia”. La proiezione di La merlettaia rientra nella rassegna EDUCAZIONI SENTIMENTALI. QUATTRO RACCONTI DI GIOVANI AMORI. Per il programma completo: http://www.exasilofilangieri.it/18820-2/ *** All’Asilo i concerti, gli spettacoli, le proiezioni, gli incontri sono ad ingresso libero. È gradito un contributo a piacere che serve ad abbattere le spese minime e a dotare gli spazi dei mezzi di produzione necessari ai lavoratori dello spettacolo, dell’arte e della cultura per portare avanti la sperimentazione politica, giuridica e culturale avviata all’Asilo.

Dati Aggiornati al: 08-07-2019 23:54:28

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 



Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Martedì 09-07-2019 alle 20:30
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: l'Asilo

Indirizzo: vico Giuseppe Maffei 4 Napoli

Prezzo: Gratis

Link: Sito Web dell'evento