WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

La grandezza dell'uomo si misura in base a quel che cerca (Martin Heidegger)

CAUSA CORONAVIRUS TUTTI GLI EVENTI NON SONO GARANTITI.
CONSULTARE SEMPRE SITO WEB DI RIFERIMENTO

NAPOLI OGGI - EVENTI - SOGGIORNI A NAPOLI - CORSI NAPOLI - LOCALI - NEWS

TORINO

MILANO

ROMA

FIRENZE

GENOVA

NAPOLI

BOLOGNA

> Home > Eventi a Napoli del 25-07-2019 > Mostre e Cultura > Quando Parthenope uscì dall'acqua

Quando Parthenope uscì dall'acqua

Quando Parthenope uscì dall'acqua

 

 

“quando Parthenope uscì dalle acque” Mostra tripersonale d’arte di Lilliana Comes, Rita Esposito, Rosalia Tortorelli a cura di Daniele Galdiero La Mostra sarà visitabile presso: PAN _ Palazzo delle Arti di Napoli, Via dei Mille 60, Napoli, dal 25 luglio all’8 agosto 2019, vernissage giovedì 25 luglio 2019 dalle ore 17.00 alle 19.00 ingresso libero Quando Parthenope uscì dalle acque, tre donne, tre artiste contemporanee, tre novelle sirene che escono dalle acque per mostrarsi e mostrare la via della consapevolezza? La sirena Parthenope, simbolo di Napoli, è nodo del difficile equilibrio tra energia vitale amore e morte. Ella esce dalle acque, torna ad essere libero uccello creativo che diffonde conoscenza attraverso il suo canto ammaliatore: questa volta, però, Ulisse ascolterà il canto privo di legacci unendosi nell’amore per la verità artistica a tanti uomini e donne aperti ad una nuova visione interiore. Le tre donne che partecipano a questo viaggio nella riscoperta della consapevolezza attraverso l’arte sono tre artiste che utilizzano lo strumento pittorico in maniera differente, tre distinte cifre stilistiche per trattare un solo argomento, il Femminile che è generatore e rigeneratore universale: Lilliana Comes, Rita Esposito e Rosalia Tortorelli, pittrici di elezione, che sperimentano linguaggi diversi confrontandosi creativamente all’interno delle bellissime sale del Palazzo delle Arti di Napoli. Parthenope, insieme alle sue due sorelle, esce quindi dalle acque, più viva che mai per sentire e ritrasmettere il messaggio del mito antico, proteggere e nutrire il mondo della conoscenza e dell’amore partendo da Napoli, meraviglioso luogo di approdo e ripartenza. Il curriculum personale delle tre artiste ospita numerose partecipazioni a mostre collettive e personali che hanno raccolto vasti consensi. Di seguito proviamo a riportare una essenziale e personale descrizione dei tre differenti modi di essere delle artiste rimandando l’approccio empatico alla visione diretta delle Opere, appunto di arte visuale. Lilliana Comes …Un’arte pregna di poesia, come una sospensione leggera e fascinatoria, perché l’anima intenda, attraverso gli occhi, quanto la realtà, per quanto critica sia, porti con sé il valore dell’essere umano… Rita Esposito …Una danza di colori e forme che rimanda alla danza dell’animo umano, dove pittura e gesto riescono a parlare di interiore all’interiore, di essenza, di consapevolezza raggiunta eppure costantemente mutevole che si fa inseguire cambiando di continuo, sapendo che gli esseri umani non sono mai fermi… Rosalia Tortorelli …Percorsi introspettivi alla ricerca dell'essenza… When Parthenope came out of the water, three women, three contemporary artists, three new sirens coming out of the water to show themselves and show the way of awareness? The siren Parthenope, symbol of Naples, expresses the difficult balance between energy of life, love and death. She comes out of the water, becoming a free creative bird that spreads knowledge through her bewitching song: this time, however, Ulysses will listen to her singing without any ties by joining in love for artistic truth to so many men and women, open to a new inner vision. The three women who participate in this journey in the rediscovery of awareness through art are three artists who use the pictorial tool in different ways, three distinct styles to deal with a single topic, the Feminine, that is universal generator and regenerator: Lilliana Comes, Rita Esposito and Rosalia Tortorelli, painters by choice, who experiment different languages confronting themselves creatively in the beautiful halls of Palazzo delle Arti di Napoli. Parthenope, together with her two sisters, then comes out of the water, more vital than ever to hear and spread the message of the ancient myth, protect and nourish the world of knowledge and love starting from Naples, a wonderful place of landing and restart. Curriculum of the three artists hosts many participations in collective and personal exhibitions with public and critical approval. Lilliana Comes ... An art full of poetry, like a light and fascinating suspension, because the soul understands, through the eyes, how much reality, however critical it is, brings with it the value of the human being ... Rita Esposito ... A dance of colors and shapes that refers to the dance of the human soul, where painting and gesture are able to speak of interior to interior, of essence, of awareness reached and yet constantly changing that is chased by constantly changing, knowing that humans are never still ... Rosalia Tortorelli ... Introspective paths in search of the essence ...

Dati Aggiornati al: 22-07-2019 18:30:29

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 



Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Alle 17:00 dal 25-07-2019 al 08-08-2019
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: PAN Palazzo delle Arti Napoli

Indirizzo: Via dei Mille, 60 Napoli

Prezzo: Gratis

Link: Sito Web dell'evento