WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

La grandezza dell'uomo si misura in base a quel che cerca (Martin Heidegger)

> Home > Eventi a Napoli del 24-01-2020 > Mostre e Cultura > Futuri possibili. Il domani per le scienze...

Futuri possibili. Il domani per le scienze sociali di oggi

Futuri possibili. Il domani per le scienze sociali di oggi

 

 

Venerdì 24 alle 18 presentiamo il saggio Futuri possibili. Il domani per le scienze sociali di oggi (Ombre Corte, 2019). A dialogare con l'autrice Vincenza Pellegrino ci saranno Carmine Conelli (Centro Studi Postcoloniali e di Genere - CSPG - L’Orientale) e Roberto Paura (Italian Institute for the Future). Questo libro affronta il tema del futuro come " prodotto culturale" , ossia come insieme di rappresentazioni su quanto potrà accadere domani, e in particolare sulle possibilità di miglioramento della condizione umana. È questa, oggi, una sfida non da poco. Viviamo tempi incerti, in cui la narrazione del Progresso, che aveva accompagnato le generazioni precedenti, appare sempre meno credibile (troppi conflitti, troppe diseguaglianze, troppi disastri ambientali). Ma proprio a partire da questa crisi, Vincenza Pellegrino avanza l'ipotesi che le aspirazioni a un futuro migliore per tutti - non solo per sé - siano ancora vive e diffuse tra le giovani generazioni, anche in forme nuove, e che la loro rimozione dal dibattito pubblico sia sintomo di una specifica dinamica politica. Assumendo questa prospettiva, il libro prende dunque in esame le categorie utilizzate dalla teoria sociale che si occupano del " futuro" , a partire dalle forme classiche della utopia e della distopia, ancora oggi rintracciabili nell'immaginario collettivo come reazione alla vita frenetica e precaria. Alla fine, emerge un quadro della nostra epoca come specifico terreno di lotta tra forme di futuro moderne agonizzanti e nuove forme di futuro, di lotta tra ciò che è " probabile" e ciò che è " possibile" . Vincenza Pellegrino è professoressa associata di Sociologia dei Processi Culturali e Comunicativi presso l'Università di Parma, dove insegna Politiche Sociali e Sociologia della Globalizzazione, dirige il corso di perfezionamento in Welfare Pubblico Partecipativo ed è delegata del Rettore alle attività del Polo Universitario Penitenziario. Su temi affini a quelli qui trattati ha curato numerose pubblicazioni, di cui la più recente (con Monica Massari), Emancipatory Social Science Today (numero monografico di " Quaderni di Teoria Sociale" , 2019).

Dati Aggiornati al: 14-01-2020 11:37:30

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 



Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Venerdì 24-01-2020 alle 18:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Libreria Tamu

Indirizzo: Via Santa Chiara 10/h Napoli

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento