WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

...ognuno può fare molto per gli altri...

> Home > Eventi a Napoli del 24-04-2020 > Mostre e Cultura > Ennio Morricone, compositore eterno

Ennio Morricone, compositore eterno

Ennio Morricone, compositore eterno

 

 

I SOLISTI DELLA WIND SYMPHONIETTA " ENNIO MORRICONE, COMPOSITORE ETERNO" Musiche, racconti e monologhi tratti dalla filmografia di Sergio Leone, Giuseppe Tornatore, Elio Petri e Giuliano Montaldo. Da un'idea di Gianni Mola Incipit e supervisione ai testi di Licia Mazzuca I SOLISTI DELLA WIND SYMPHONIETTA Direttore e orchestratore: Gianni Mola Voce narrante e recitante: Carmine Tremolaterra Flauto: Antonio Senatore Violino: Arturo Sica Oboe: Maurizio Marino Clarinetto: Gaetano Falzarano Corno: Antonio Proto Fagotto: Fabio Marone Contrabbasso: Camillo Chianese Pianoforte: Luisa Esposito Timpani e percussioni: Giulio Pasquale Batteria e percussioni: Luca De Rosa Percussioni: Alessandro Adamo Napoli 24 aprile 2020 - ore 20,30 - Domus Ars - Via Santa Chiara 10/c Informazioni, prenotazioni e vendita biglietti: Tel. 081 342 5603 - infoeventi@domusars.it BIGLIETTO €.20 Evento a cura dell'Associazione " Il Canto di Virgilio" Cinema e musica. La grande magia, la magia di due linguaggi diversi solo all’apparenza che si intrecciano sempre più spesso. Succede nelle colonne sonore dei film, con le musiche che spesso si legano in maniera indissolubile a qualche pellicola cinematografica e viceversa. Vi è mai capitato di ricordare una canzone o una musica solo in quanto colonna sonora di un film? A testimonianza del fatto che musica e film non sono linguaggi diversi che si intrecciano soltanto nel momento della composizione della colonna sonora del film. Il rapporto intrinseco che lega la musica al cinema è qualcosa di più profondo di un semplice abbinamento tra musica ed immagini. Ennio Morricone, a partire dagli anni ’60, con le sue oltre 500 colonne sonore ha sicuramente contribuito a consegnare al mito buona parte dell’immaginario cinematografico italiano e non solo: dal genere che lo ha reso celebre - il western - alla commedia, al cinema di impegno sociale e politico. Le sue partiture per il grande schermo hanno il dono rarissimo di “funzionare” anche se eseguite senza il supporto delle immagini per le quali sono state create. Spesso si dice che qualche volta può bastare un solo fotogramma, fisso ma eloquente, per risuscitarci nella memoria un'intera partitura. Ma è anche vero che di una musica ben riuscita, come quella di Morricone, bastano poche battute per rievocarci alla mente l'anima di un intero film. In “Ennio Morricone, compositore eterno”, la sequenza musicale è immersa in una stesura di testo teatrale realizzata da Gianni Mola, con incipit e supervisione ai testi di Licia Mazzuca, in cui la narrazione di episodi e curiosità accaduti dietro la macchina da presa, e l’interpretazione di famosi monologhi tratti dai film, per i quali Morricone ha scritto le musiche, faranno da guida all’esecuzione di suite e brani inerenti ai temi principali dei film legati indissolubilmente alla grande filmografia di Sergio Leone, Giuseppe Tornatore, Elio Petri e Giuliano Montaldo. Tra i tanti temi noti, composti dal Maestro e che verranno eseguiti nel corso del concerto, sarà inserito uno alquanto sconosciuto al grande pubblico: il tema principale del film “Quartiere”, un film di Silvano Agosti del 1987. Per quanto possa essere raramente eseguito, questo brano è di una bellezza struggente, una melodia semplice, ma, nello stesso tempo, dolce e delicata. In questo concerto verrà eseguito nella rielaborazione per violino solista e la Wind Symphonietta e sarà preceduto da un suggestivo monologo scritto per l’occasione da Licia Mazzuca. La voce narrante e recitante che arricchirà ancora di più il fascino di una serata da non perdere, sarà quella di Carmine Tremolaterra, uno dei più interessanti della nuova generazione di doppiatori.

Dati Aggiornati al: 06-02-2020 13:13:04

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

CAUSA CORONAVIRUS TUTTI GLI EVENTI NON SONO GARANTITI.
CONSULTARE SEMPRE SITO WEB DI RIFERIMENTO



Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Venerdì 24-04-2020 alle 20:30
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: DOMUS ARS Centro d' Arte, Musica e Cultura

Indirizzo: Via Santa Chiara, 10 C/ Vico Pallonetto a S. Chiara,3 ( Piazza del Gesù ) Napoli Napoli

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento