WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

> Home > Eventi a Napoli del 28-06-2020 > Mostre e Cultura > RE Alfonso d'ARAGONA

RE Alfonso d'ARAGONA

RE Alfonso d'ARAGONA

 

 

REGNO delle DUE SICILIE

RE ALFONSO I di NAPOLI

Alfonso di Trastámara
(Medina del Campo, 1394 –Napoli, 27 giugno 1458)
è stato un principe spagnolo della casa Reale di Aragona e di Castiglia, che divenne

Re Alfonso V di Aragona
Re Alfonso III di Valencia
Re Alfonso II di Sardegna
Re Alfonso I di Maiorca e di Sicilia
Re titolare di Corsica
Re di Gerusalemme
Re d'Ungheria

Conte Alfonso IV di Barcellona e delle contee catalane (Rossiglione e Cerdagna) dal 1416 al 1458

Duca titolare di Atene e Neopatria

RE ALFONSO I di NAPOLI
dal 1442 al 1458 capostipite del ramo aragonese di Napoli

Era figlio primogenito del principe di Castiglia e León, e futuro Re della corona d'Aragona e di Sicilia

Figlio di Re Ferdinando, e di Eleonora d'Alburquerque).

Alfonso apparteneva alla antichissima dinastia dei conti di Barcellona per discendenza materna, mentre, da parte di padre, discendeva dal casato di Trastámara, una discendenza dei Reali di Castiglia.

Per diritto ereditario era anche Re di Sicilia e Sardegna (che contese alla Repubblica di Genova) e conquistò il Regno di Napoli, nella cui capitale stabilì la propria corte e che divenne il fulcro della Corona d'Aragona.

Fu il Re che portò il Rinascimento a Napoli rendendo la Corte Napoletana centro della cultura e delle arti . Nel palazzo Reale, l'odierno Castel Nuovo (Nuovo perché rinnovato tecnologicamente su una preesistenza angioina) era possibile ritrovare tutti i possibili strumenti musicali introvabili altrove nel resto fel mondo e biblioteche fornitissime con manoscritti unici e preziosissimi.

La cosa più grande che Egli comprese fu Napoli tanto da renderla il centro del suo Regno e sede della sua Corte Reale Aragonese.

Nel inaugurare il corso dinastico del Regno di Napoli, ebbe la sensibilità di porsi come Alfonso I di Napoli, pur conservando il titolo di Alfonso V di Aragona. (Dettaglio di non poco conto se solo si guarda ad altri re della storia che giungendo in armi a Napoli e senza alcuna legittimazione dinastica, continuarono a mantenere l'ordine dinastico di un altro regno).

《 Sai Napule quanno fuste Corona ? Quann Regnava a Casa d'Aragona 》

Questo era un detto che dice molto e non a caso è in Napolitano poiché fu il Re Alfonso a volere il Napolitano come lingua ufficiale del Regno.

Molta attenzione a non confondere questo periodo di Rinascimento Napoletano, inaugurato da Re Alfonso, quando Napoli era Capitale non solo del suo Regno Utriusque Sicilie e di Aragona, con il periodo successivo Vicereale seicentesco quando Napoli fu di nuovo posta come Viceregno ai margini del Regno di Spagna con Carlo V di Asburgo.

A questo grande Sovrano vogliamo inchinarci rendendo omaggio alla Sua memoria ed elevando al Cielo le Nostre preghiere affinché

IDDIO LO ABBIA IN GLORIA

Dati Aggiornati al: 15-06-2020 19:36:56

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

CAUSA CORONAVIRUS TUTTI GLI EVENTI NON SONO GARANTITI.
CONSULTARE SEMPRE SITO WEB DI RIFERIMENTO



Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Domenica 28-06-2020 alle 07:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Regno delle Due Sicilie

Indirizzo: Largo di Palazzo 1 Napoli

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento