WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

Esiste un solo bene, la conoscenza, e un solo male, l'ignoranza. Socrate

> Home > Eventi a Napoli del 11-07-2020 > Altro... > Napoli - PRIMO Centro METEO d'Italia

Napoli - PRIMO Centro METEO d'Italia

Napoli - PRIMO Centro METEO d'Italia

 

 

REGNO delle DUE SICILIE

SUA MAESTÀ
RE FERDINANDO II di BORBONE

Volle realizzare presso il REAL OSSERVATORIO VESUVUANO,

Il REAL OSSERVATORIO METEOROLOGICO
PRIMO nella penisola italiana

avanzata al Governo Borbonico da Teodoro Monticelli, segretario perpetuo dell’Accademia delle Scienze di Napoli.

La richiesta fu accolta dal Re Ferdinando II nel 1839.

Nelle intenzioni del Re, l’Osservatorio doveva costituire un luogo di ricerca ed osservazione dei fenomeni naturali.

Per questo, il 10 Luglio 1839 la direzione fu affidata ad un illustre fisico del tempo, Macedonio Melloni, che aveva a lungo soggiornato a Londra e a Parigi, collaborando con eminenti scienziati, le cui ricerche riguardavano lo studio della propagazione del calore e del campo magnetico terrestre. Tra le varie scoperte, egli aveva constatato che la radiazione luminosa, termica e chimica, associata ai raggi ultravioletti, erano della stessa natura. Inizialmente questi chiese che l’Osservatorio venisse costruito alla Riviera di Chiaia perché “le lave, essendo calamitate, perturbavano gli apparecchi magnetici”, però non fu ascoltato. Melloni ottenne, comunque, delle sovvenzioni per acquistare strumenti meteorologici e fisici.

Solo nel 1845 avvenne l’inaugurazione dell’Osservatorio Meteorologico Vesuviano, in occasione del VII Congresso degli Scienziati Italiani.

Ecco qui uno stralcio del discorso di Melloni per l’inaugurazione :

“Signori, noi abbiamo rapiti i fulmini al cielo;

ma quel che è e quel che segue a poca profondità

sotto questa terra che tutti calpestiamo

e dove tutti abbiamo vita e morte,

è ancora un gran mistero per noi.

Dio mi guardi di presumer tanto di me stesso,

ch’io ardisca promettermi di sollevare questo grave velo,

dove mani sterminate più vigorose

sentirono pur troppo la loro impotenza.”

L’Osservatorio entrò in funzione il 16 marzo 1848, due mesi prima dei moti anarchici, subendo da tali eventi, grave nocumento per il proprio slancio.

Dati Aggiornati al: 18-06-2020 22:05:23

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

CAUSA CORONAVIRUS TUTTI GLI EVENTI NON SONO GARANTITI.
CONSULTARE SEMPRE SITO WEB DI RIFERIMENTO



Categoria: Altro...

Quando: Sabato 11-07-2020 alle 10:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Regno delle Due Sicilie

Indirizzo: Largo di Palazzo 1 Napoli

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento