WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

Vivere bene è meglio che vivere. Aristotele

> Home > Eventi a Napoli del 27-09-2020 > Musica e Spettacoli > Premio Masaniello 2020

Premio Masaniello 2020

Premio Masaniello 2020

 

 

C’è anche Pietra Montecorvino tra i vincitori della a XV edizione  Premio Masaniello 2020 Napoletani Protagonisti dal tema “Fascino, enigmi, spiriti notturni della Napoli del mistero”. La rockstar napoletana inaugurerà la serata – che si terrà con appuntamento a inviti al Maschio Angioino - grazie all'Assessorato alla Cultura e Turismo del Comune di Napoli - domenica 27 settembre alle ore 20 – con questa frase della “Canzone della jettatura”, di Eugenio Bennato: “Non è vero ma ci credo”. Regista e coreografo dello show sarà Sasà Imperatore: “Montecorvino come personaggio e  timbro vocale credo che rappresenti quella napoletanità viscerale che ogni napoletano desidererebbe non si esaurisse mai e quel famoso “Non è vero ma ci credo” della “Canzone della jettatura” cantato da lei è qualcosa di esoterico che ti pervade e ti avvolge”. Il prologo introduttivo è stato affidato al poeta  Enzo De Simone nel ruolo dello ‘Ncenziatore che sparge incenso dalla “buatta” bucherellata con lo “Sciò Sciò Ciucciuè” inseguito da uno stuolo di scugnizzi che apriranno le porte allo Jettatore, poi l’attore-regista Emilio Massa esperto di drammaturgia reciterà una piece di Raffaele Viviani “‘A Jettatura”.
Con Pietra Montecorvino (Premio Masaniello 2020) saranno presenti  sul palco del Castel nuovo gli artisti ospiti: Linda Airoldi (Premio Masaniello 2020), soprano del Teatro di San Carlo che nel ricordo di  Ennio Morricone presenterà un brano dalla colonna sonora del film  “C’era una volta il West”, Anna Maria Bozza già Premio 2019 si esibirà in “Giacca rossa”, poi ancora gli attori lettori Bruno Caricchia ed Eleonora Migliaccio, il tenore Nazareno Darzillo a cui è affidata col pianista  Angelo Mosca la sigla della serata “Napoli t’amooo”, poi ancora la cantante soprano Consiglia Licciardi  (Premio Masaniello 2020) che canterà, accompagnata dal fratello Peppe, “Je te vurria vasà”; ancora un Masaniello 2020 per Mario Maglione anche lui da sempre impegnato esclusivamente nella canzone napoletana. Faranno da splendida cornice alla serata i danzatori  Giacomo Colletti, Rebecca Gallo, Federica Natangelo (Flowing Arts Dance Company), Lea Giamattei (Contemporary Dance), Cristina Monticelli e la sua The EveryDance per i vari interventi coreografici della manifestazione; il momento glamour non poteva mancare e quindi sarà la famosa stilista Tiziana Grimaldi con le sue modelle ad essere pronte ad incantare, con meravigliosi abiti, gli invitati alla serata.  Presenterà la manifestazione Lorenza Licenziati, Il Masaniello in Premio è opera dello scultore Domenico Sepe e sarà consegnato ai vincitori del tema specifico: Fascino, enigmi, spiriti notturni nella Napoli del mistero.


Dati Aggiornati al: 15-09-2020 11:37:26

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

CAUSA CORONAVIRUS TUTTI GLI EVENTI NON SONO GARANTITI.
CONSULTARE SEMPRE SITO WEB DI RIFERIMENTO



Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Domenica 27-09-2020 alle 20:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Maschio Angioino

Indirizzo: Via Vittorio Emanuele III Napoli

Prezzo: Gratis