WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

...per rimanere sempre informati su cosa fare giorno per giorno...

> Home > Eventi a Napoli del 19-09-2020 > Mostre e Cultura > San Gennaro: voce della tradizione e sangue di un...

San Gennaro: voce della tradizione e sangue di un popolo

San Gennaro: voce della tradizione e sangue di un popolo

 

 

In occasione della festività di San Gennaro, santo patrono e ‘defensor civitatis’, nel giorno del ricordo del suo martirio, al pubblico che visita la Certosa sarà straordinariamente aperta la cappella a lui intitolata per ammirarne la meravigliosa decorazione, nel programma di splendore ornamentale richiesto dai certosini per la loro chiesa. Si proporrà il racconto del ‘prodigioso evento’ dello scioglimento del sangue, il suo legame con la città e il suo ruolo di protettore dalla minaccia del Vesuvio, testimoniato in maniera esemplare dal superbo ciclo decorativo della cappella dedicata al santo patrono nella chiesa della certosa. Si osserveranno il mistero e l’iconografia, si percorreranno le vie in cui s’intrecciano storia e fede, superstizione e speranza, e si avrà modo di ricordare episodi e aneddoti, superando i confini del mito per scoprire le radici di una delle più fervide tradizioni popolari. Grazie ad un interessante approfondimento tematico ripercorreremo assieme la vicenda del Santo attraverso i racconti folcloristici, le voci popolari, la genesi del culto, la devozione e la tradizione storico-artistica. Un viaggio tra il sacro ed il profano, in una splendida cornice, raffinato esempio di barocco napoletano, in cui trovano espressione gli stucchi di Cosimo Fanzago, i maestri marmorari toscani, fedeli alla lezione di Dosio e di Conforto, e gli affreschi di Battistello Caracciolo completati nel corso del secolo successivo dalle sculture di Domenico Antonio Vaccaro. Visita a cura del Servizio Educativo ore 10,30 e 12.00 Le visite si svolgeranno nel rispetto delle misure di sicurezza anti COVID per gruppi di massimo 10 persone fino a esaurimento posti, con appuntamento nel Cortile monumentale.

La partecipazione è con il biglietto di ingresso al museo:
Ordinario: € 6
ridotto dai 18 ai 25 anni: € 2
Gratuito fino a 18 anni
I biglietti sono acquistabili sia in sede, sia online al seguente link https://www.coopculture.it/ticket.cfm?office=Certosa+e+Museo+di+San+Martino&id=81

Dati Aggiornati al: 18-09-2020 22:59:18

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

CAUSA CORONAVIRUS TUTTI GLI EVENTI NON SONO GARANTITI.
CONSULTARE SEMPRE SITO WEB DI RIFERIMENTO



Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Sabato 19-09-2020 alle 10:30
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Certosa e Museo Nazionale di San Martino

Indirizzo: Largo San Martino, 5 Napoli

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento