WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

Tutto il resto non è vita, ma tempo. Il tempo si butta via, la vita si vive. Seneca

> Home > Eventi a Roma del 03-03-2018 > Vita Notturna > From Odessa to New York

From Odessa to New York

From Odessa to New York

 

 

'From Odessa to New York' Gabriele Coen, sax soprano e clarinetto Antonello Sorrentino, tromba Pietro Lussu, pianoforte Riccardo Gola, contrabbasso Il nostro viaggio prende le mosse dalle sconfinate terre della Russia zarista di fine Ottocento: in un periodo compreso tra il 1880 e il 1924 circa un terzo della popolazione ebraica est europea (due milioni e mezzo di persone) fu costretta dai violenti moti antisemiti e dai continui pogrom a lasciare la propria terra e cercare fortuna nel Nuovo Mondo (di Goldene Medine in lingua yiddish) stabilendosi in modo massiccio nel Lower East Side di New York. Tra le fila degli emigranti non mancavano naturalmente molti musicisti e uomini di teatro che contribuiranno a far nascere una ricchissima cultura ebraico americana e a porre le basi della nascente industria editoriale, musicale e teatrale legata a Tin Pan Alley e a Broadway e successivamente al cinema di Hollywood. E’ un percorso attraverso la musica dei primi esponenti della musica klezmer e della canzone yiddish: il clarinettista Naftule Brendwein nato in Polonia nel 1884, trasferitosi a New York nel 1908 dove viene proclamato “King of Jewish Music”, registrando decine di dischi di successo fino al 1941; l’altro grande clarinettista dell’età dell’oro della musica klezmer Dave Tarras, nato in Ucraina nel 1985, trasferitosi a New York nel 1921 e figura centrale della musica klezmer in America fino al revival degli anni Ottanta; Abraham Goldfaden (1840-1908), fondatore del teatro yiddish in Romania e successivamente grande divulgatore di questa tradizione anche a NewYork. A partire dagli anni Venti moltissimi esponenti della cultura ebraica est-europea diventano centrali nella costituzione di una cultura musicale e teatrale americana: stiamo naturalmente parlando di Irving Berlin (nato in Bielorussia nel 1888, trasferitosi a New York nel 1893 dove rimarrà attivo fino ai primi anni Sessanta; George Gershwin (1898-1937) il padre fondatore del musical statunitense e personaggio centrale del nostro percorso; il clarinettista e bandleader Benny Goodman (1909-1986), the King of Swing.E ancora Cole Porter (1891-1964), non ebreo ma profondo conoscitore della tradizione yiddish; Jerome Kern (1885-1945) e Richard Rodgers (1902-1979), tutti padri fondatori della canzone americana. Naftule Brandwein 'Nifty’s Freilech' Dave Tarras 'Odessa Bulgar' Abraham Goldfaden 'Rozhinkes mit mandlen' Irving Berlin 'Blue Skies' George Gershwin 'Swanee' George Gershwin 'It Ain’t Necessarily So' Cole Porter 'You'd Be Nice To Come Home To' (Papirosn) Benny Goodman 'Bei Mir Bistu Schoen' Jerome Kern 'The Way You Look Tonight' Richard Rodgers 'Edelweiss' Cena alla carta, dalle ore 20,00 (dalle ore 23,00 music charge € 5,00) Concerto e consumazione €.15,00 Concerto e consumazione ridotto studenti €.8,00 Concerto a partire dalle ore 22,30 Per prenotazioni e informazioni: tel: 3396334700 In collaborazione con BRECCE per l'arte contemporanea

Dati Aggiornati al: 19-01-2018 08:42:14

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 



Categoria: Vita Notturna

Quando: Sabato 03-03-2018 alle 22:30
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Ballad Caffè

Indirizzo: via di Porta Labicana 52 Roma

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento