WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

Godi il giorno, confidando meno che puoi nel domani. Orazio

> Home > Eventi a Roma del 27-01-2018 > Musica e Spettacoli > Bal Balboa (The Gentleman Thief + Emmet Ray 4tet)

Bal Balboa (The Gentleman Thief + Emmet Ray 4tet)

Bal Balboa (The Gentleman Thief + Emmet Ray 4tet)

 

 

BAL BALBOA Serata danzante di Jazz Manouche e Balboa Dj Set ////THE GENTLEMAN THIEF\\ Live Set ////EMMET RAY JAZZ MANOUCHE 4tet\\ Piji – voce e chitarra ritmica Augusto Creni – chitarra solista Moreno Viglione – chitarra solista Francesco Saverio Capo - contrabbasso Sabato 27 gennaio Ore 22.30 Lov MUSIC CLUB (Speakeasy) Via Libetta 7 lovmusicclub.it Nei nuovissimi spazi del LOV MUSIC CLUB, speakeasy retrò con suggestioni estetiche pop, nasce un nuovo formato di serata in grado di coniugare la musica live più divertente e il ballo più elegante: è BAL BALBOA, l’incontro tra due mondi, quello francese del jazz manouche e quello americano del ballo swing denominato Balboa proprio come la penisola californiana dove nacque negli anni ’20. BAL è “ballo” in francese, ma anche “serata danzante” e, per ironia della sorte, è anche parte della parola “BALBOA”: da qui la serata BAL BALBOA che vi divertirà e vi farà scatenare nella danza swing. A portare in scena questo incontro, alcuni tra i migliori esponenti in Italia dei rispettivi generi: THE GENTLEMEN THIEF, Dj e insegnante di danza swing specializzato in Balboa, responsabile assoluto in città della crescita di questo genere di ballo e la EMMET RAY MANOUCHE ORKESTRA, collettivo all star che si compone dei più importanti musicisti di jazz manouche a Roma. Cos'è il Jazz Manouche? Il Jazz Manouche (anche noto come Gipsy Jazz, Gipsy Swing o Hot Club Jazz) è uno degli stili del jazz. Si definisce Jazz Manouche lo stile musicale melodico cadenzato in cui trovano la massima espressione gli strumenti a corda (chitarre, bassi, violini...), tipico delle band tzigane. Questo genere musicale trae la sua origine dall'irripetibile esperienza artistica del chitarrista Django Reinhardt, che ne è considerato l'ideatore e il suo massimo esponente: egli ha reso possibile l'unione tra l'antica tradizione musicale zingara del ceppo dei Manouches e il jazz americano. Il frutto di questa unione è un genere che coniuga la sonorità e la creatività espressiva dello swing degli anni trenta con il filone musicale del valse musette francese ed il virtuosismo eclettico tzigano. Cos'è il Balboa? Balboa: un ballo elegante dai passi piccoli e veloci Il Balboa è conosciuto per i suoi ritmi veloci, il suo footwork elaborato ed elegante e la sua posizione chiusa e stretta. Questo ballo swing che è nato tra gli anni ‘20 e gli anni ’30 a Orange County in California trova sempre più appassionati. La comunità Balboa sta crescendo e con loro i numerosi workshop e festival in tutto il mondo. I piccoli passi e il poco spazio che viene occupato dai ballerini risalgono alle norme rigide delle ballroom in quella zona della California. In questo contesto sarebbero da nominare i ballroom Rendezvous e Pavilion – le ballroom più “ardenti” dell’epoca nella California del Sud. Questo ballo prende il suo nome dalla penisola Balboa in California. Proprio a causa, o grazie, all’affollamento delle ballroom che erano già piene e non potevano più permettere altri balli; come per esempio il Charleston che con i suoi kick accentuati occupava molto spazio; serviva un’alternativa: è così è nato il Balboa. Chi è The Gentleman Thief? Emanuele Margiotta, in arte “The Gentleman Thief”, da diversi anni è sempre presente negli avvenimenti importanti della realtà Swing romana e non solo. Insegnante di vari balli Swing, dal Lindy Hop al Balboa, sa bene come orientarsi nella sua selezione musicale alla ricerca di quel pulse e bounce irresistibili per gli Swing dancers di ogni livello e nazionalità. Come dj la sua proposta spazia dalle Big Bands della SwingEra al Dixieland tradizionale, dai classici degli anni 30 e 40 alle nuove produzioni e sonorità, passando per il Soul, ilBlues, Jazz Manouche, Rhythm & Blues e, quando richiesto, l’Electro Swing. Se non lo trovate impegnato a mettere musica potete sempre chiedergli un ballo… a condizione che riusciate a farlo, dato che sarà già a scatenarsi in pista o non ve l’abbia già chiesto! Cos'è la Emmet Ray Manouche Orkestra? La nuovissima orchestra jazz-manouche ideata dal cantautore romano Piji in omaggio al personaggio inventato da Woody Allen ed interpretato da Sean Penn nel film “Accordi & Disaccordi”. Repertorio esclusivamente “manouche” e prevalentemente Django Reinhardt con qualche fuoriuscita cantata. L’orchestra è la reunion dei principali esponenti romani del genere uniti dalla musica di Django e di Emmet Ray. Emmet Ray è " il" musicista manouche per antonomasia. Nottambulo e poetico, con la chitarra sempre in mano, una sigaretta o un whisky nell'altra ed una vera e propria venerazione per Django Reinhardt, colui che inventò il genere " Gipsy Jazz" nella Parigi degli anni Trenta. Un progetto da ascoltare con attenzione o da ballare sfrenatamente con swing, che saprà stupirvi con un ricco cocktail di colori e repertori diversi, con raffinatezza e allegria, con virtuosismo e passione, regalando a chi ascolta un entusiasmo davvero contagioso. Chi è Piji? Cantautore pop/jazz, apprezzato da Fiorello, Renzo Arbore e Vasco Rossi, è considerato il “giovane cantautore più premiato d’Italia” con i suoi 16 premi vinti in rassegne musicali. Le sue canzoni, talvolta più impegnate e ironiche, talvolta più poetiche, sono state consigliate da Fiorello (Edicola Fiore), Renzo Arbore (Quelli dello Swing), Vincenzo Mollica (Do Re Ciak Gulp), Gino Castaldo ed Ernesto Assante (Webnotte) e nella sua ampia attività live ha suonato a Umbria Jazz, Premio Tenco, Roma Jazz Festival, Blue Note Milano, Verona Jazz, Pescara Jazz, Villa Celimontana Jazz Festival, Casa del Jazz, ecc. Ha al suo attivo numerose collaborazioni discografiche e live, ultime delle quali quelle con Simona Molinari, Gianmaria Testa, Sergio Caputo, Dario Vergassola, Giorgio Tirabassi, Michela Andreozzi, Massimo Wertmuller, Tiziana Foschi, Francesco Baccini, Max Paiella. È il curatore della rassegna “Torbellamusica” al Teatro Tor Bella Monaca ed è stato direttore artistico de La Moderna-House Of Swing. P Come conduttore radiofonico a Radio Città Futura dove attualmente conduce “Jazz and the City”, “OnDe Read” e “Pijipedia” mentre per Rai International ha condotto “Notturno italiano”. Nel 2007, con una prefazione di Stefano Bollani, esce il suo saggio musicale “La canzone jazzata” che ha vinto nel 2008 il Festival Internazionale del libro musicale a Sanremo.

Dati Aggiornati al: 20-01-2018 09:35:15

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 



Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Sabato 27-01-2018 alle 22:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: LOV Music Club

Indirizzo: Via Libetta 7 Roma

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento