WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

Vivere bene è meglio che vivere. Aristotele

> Home > Eventi a Roma del 19-04-2018 > Mostre e Cultura > VivaVoce - Il grande viaggio in slitta di Knud...

VivaVoce - Il grande viaggio in slitta di Knud Rasmussen

VivaVoce - Il grande viaggio in slitta di Knud Rasmussen

 

 

VivaVoce - lectio d'autore Il grande viaggio in slitta di Knud Rasmussen a cura di Bruno Berni Knud Rasmussen (1879-1933) compì sette spedizioni scientifiche tra il 1912 e il 1933 negli immensi territori artici, penetrando nella cultura delle popolazioni di quei luoghi come nessun altro nella storia delle esplorazioni dei ghiacci polari. Ancora oggi la maggior parte delle conoscenze sulla cultura, i miti e le leggende degli esquimesi si devono ai suoi viaggi. Il grande viaggio in slitta (Quodlibet, trad. Bruno Berni) «Guardavo fuori attraverso l’oblò aperto: il sole splendeva, milioni di piccoli cristalli scintillavano sulla neve bianca e centinaia di renne selvatiche trottavano ignare verso sud…» Il grande viaggio in slitta racconta la quinta spedizione su slitte trainate da cani compiuta dal famoso viaggiatore e etnologo danese Knud Rasmussen e dai suoi compagni, attraverso i ghiacci sterminati della Groenlandia, lungo il Mar Glaciale e le coste del Canada, fino all’Alaska e alla Siberia. 18.000 chilometri. La spedizione durò più di tre anni (1921-1924); Rasmussen poté entrare in contatto con le popolazioni Inuit della regione (di cui parlava perfettamente la lingua, essendo nato e avendo trascorso l’infanzia in Groenlandia), ne trascrisse le leggende, gli usi e costumi, la dura vita quotidiana e famigliare, le loro tecniche di caccia e di pesca, che lo stesso Rasmussen dovette praticare per sopravvivere, così come l’arte di orientarsi, guidare i cani, farsi una casa di neve, usare il kayak. Questo fantastico viaggio, mai tradotto in italiano, ebbe grande risonanza in tutta Europa e non solo, ed è diventato con gli anni un vero classico continuamente ristampato, che si legge con l’interesse e con il gusto con cui si leggono i più bei romanzi d’avventura; a tratti fa pensare a Jack London. Aua (Adelphi Edizioni, trad. Bruno Berni) Knud Rasmussen è stato l'etnografo ed esploratore a cui dobbiamo i materiali più preziosi sugli Inuit e altre popolazioni dell'estremo Nord. Durante la V Spedizione Thule, fra il 1921 e il 1924, Rasmussen conobbe lo sciamano Aua e stabilì con lui un contatto che gli permise di raccogliere la sua testimonianza. Come Alce Nero per Neihardt, come Ogotemmeli per Griaule, Aua è diventato la voce di una remota sapienza, qui esposta con straordinaria immediatezza attraverso episodi della sua vita. Chi incontri Aua lo ricorderà per sempre come una guida alle potenze dell'invisibile.

Dati Aggiornati al: 10-04-2018 10:37:53

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Giovedì 19-04-2018 alle 20:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Libreria Assaggi

Indirizzo: via degli Etruschi, 4 Roma

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento