WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

Godi il giorno, confidando meno che puoi nel domani. Orazio

> Home > Eventi a Roma del 16-06-2018 > Food & Drink > Femina -Hafla Dancers-

Femina -Hafla Dancers-

Femina -Hafla Dancers-

 

 

FEMINA ..Al principio era il mare e la sabbia si sfioravano, si muovevano, si lasciavano trasportare, impetuose anime l'una nell'altra, si muovevano accanto, si respiravano vicine, si depositavano danzando in carnali mulinelli. Al principio era il mare e la sabbia e il vento notturno ancora lo racconta. Ne parla come se fosse il figlio di un amore diviso, il narratore, la voce fuori scena. Supporta Lei, l'accompagna nella buia notte raccontando a tutti i figli che la vivono, come era la storia d'amore della grande madre. Imagine a woman, completely dressed in black, in a middle of the beach. A little bit far to see, she sees the boat where her lover coming away. Deeply in her soul she wants to believe. She starts crying. She starts singing like this.. Vi depois, numa rocha, uma cruz, E o teu barco negro dançava na luz Eu sei, meu amor, Que nem chegaste a partir Pois tudo em meu redor Me diz que estás sempre comigo No calor do leito, nos bancos vazios; Dentro do meu peito, estás sempre comigo Il mare le ha lasciato solo l'oro, donna avvolta in cristalli salini che la rendono immortale, pura, bellissima. La sua pelle è l'andare continuo e l'incessante narrare, non aria ma sale, quello che resta dopo il sudore. I suoi gesti femminili in tutto, gesti di fecondità, gesti rotondi, pieni. Potente, Ricca, Infinita. E la sua striscia di sabbia umida.. la striscia di sabbia che abbraccia le acque del suo amato.. l'unico punto di unione dell'amore, possiede la passionale vanità del concentrato di vita rubato al mare. Spettacolo di danza medio orientale. Scritto e diretto da Elisa Scapeccia. Interpretato dalla compagnia Hafla Dancers. voce e poesia Lorenzo Bosco TEATRO ESCHILO via Eschilo 85 Roma 12 euro con drink 23 euro menu pizza (antipasto-pizza-birra/vino-acqua-caffè) 28 euro menu monti (antipasto-primo-secondo-contorno-birra/vio-acqua-caffe) OBBLIGATORIA LA PRENTAZIONE POSTI PER LA CENA LIMITATI la cena verrà servita durante lo spettacolo nel rispetto degli artisti e dello staff del ristorante per acquistare il tuo biglietto vi chiediamo di contattare l'organizzazione al numero 3208172626 e di provvedere alla prevendita quanto prima.

Dati Aggiornati al: 14-06-2018 15:36:59

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 



Categoria: Food & Drink

Quando: Sabato 16-06-2018 alle 21:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Eschilo Sporting Village Società Sportiva Dilettantistica a r.l.

Indirizzo: Via Eschilo 85 Roma

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento