WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

...libero + gratuito + utile = WikiEventi...

> Home > Eventi a Roma del 19-06-2018 > Musica e Spettacoli > Leonardo Borghi - JazzSession

Leonardo Borghi - JazzSession

Leonardo Borghi - JazzSession

 

 

Il piano trio di Leonardo Borghi, ogni volta con una ritmica diversa, e nel secondo set la jam session: è la Jazz Session del Martedì a Roma. Il primo set sarà aperto con il concerto di Leonardo Borghi, accompagnato di volta in volta da ritmiche di altissimo livello: verranno eseguite composizioni originali e arrangiamenti originali delle jazz song americane dei più importanti songwriters, e naturalmente anche favolosi brani dei grandi musicisti della storia del Jazz, composti da chi questa musica l’ha vissuta, suonata, elaborata. Un incontro settimanale insieme ai migliori musicisti della scena jazzistica, caratterizzato da una costante ricerca, compositiva ed esecutiva, un work in progress a cui musicisti e appassionati non possono mancare! A seguire nel secondo set, Jam Session con numerosi ospiti! La House Band è composta da Leonardo Borghi al pianoforte, al basso e alla batteria si alterneranno ogni Martedì musicisti del calibro di Marco Valeri, Vincenzo Florio, Stefano Nunzi, Andrea Nunzi, Marco Loddo, Enrico Morello, Luca Fattorini, Adam Pache… e tanti altri grandi artisti… Leonardo Borghi Nasce a Reggio Emilia dove inizia i suoi studi presso il conservatorio locale. Completa la sua formazione a Roma, dove inizierà a suonare con alcuni tra i più importanti musicisti della scienza jazz italiana e internazionale: Andy Gravish, Jeremy Pelt, Randy Sandke, Bob Mover, Jeff Williams, John O'Gallangher, Steve Grossman, Christopher Crocco, Tony Scott, Pat Senatore, Harvey Kayser, Thos Shipley, Giovanni Amato, Emanuele Basentini, Carlo Atti, Massimo D'Avola, Franco Ambrosetti, Carlo Battisti, Eddy Palermo, Pietro Ciancaglini, Emanuele Urso, Fabiano 'Red' Pellini, Luca Velotti, Harold Bradley, Carol Sudhalter, Marco Valeri, Francesco Lento, Vincenzo Florio, Marco Loddo, Andrea Nunzi, Stefano Nunzi, Maurizio Urbani, Aldo Bassi, Gianni Sanjust, Mauro Verrone, Giorgio Rosciglione, Gegè Munari, Enzo Scoppa, Cicci Santucci, Claudio Corvini, Enrico Ghelardi e tanti altri. Tra i vari progetti di cui si occupa sicuramente il più importante è il “Leonardo Borghi Trio” con Vincenzo Florio e Marco Valeri, con il quale ha suonato nei più importanti e prestigiosi Festival e Jazz Club, in Italia e all’estero. Giuseppe Romagnoli Nasce a Roma nel 1993. Comincia a suonare il basso elettrico a 16 anni, dopo aver studiato il clarinetto per 8, infine intraprende lo studio del contrabbasso all'età di 19 anni. Dopo avere ricevuto un bachelor in contrabbasso al Conservatorium van Amsterdam in Olanda (dove ha vissuto per 5 anni), si è trasferito a Roma, dove attualmente vive. Ha avuto l'opportunità di studiare e suonare con Ben Street, Clemens van der Feen, Ben van Gelder, Marc Miralta, Jasper Blom, etc. Matteo Bultrini Nato a Roma, studia con Marco Valeri e Claudio Mastracci. Si diploma al Saint Louis College Of Music per poi laurearsi in Percussioni Jazz presso il Conservatorio di Santa Cecilia sotto la guida di Roberto Gatto. Finite le scuole approfondisce gli studi con Greg Hutchinson presso il Centrottava. Attivo nella scena Jazz romana, collabora con alcuni nomi del Soul nostrano ed internazionale come Martha High e Sugaray Rayford. Con Luca Sapio ha lavorato nel programma Latitude Soul in onda su Rai Radio Uno. Leonardo Borghi - Pianoforte Giuseppe Romagnoli - Contrabbasso Matteo Bultrini - Batteria Cena à la carte a partire dalle 19.30 Inizio concerto ore 22.00 € 15,00 inclusa la prima consumazione, per assistere al solo concerto Via Gregoriana 54/a - Roma +39 066796386 +39 3278263770 ---------- Gregory’s Jazz Session is a two-sets session: in the first set the piano trio of Leonardo Borghi and in the second set a jam session with many guests ready to join the trio. Every Tuesday Leonardo Borghi brings on the stage his original compositions as well as arrangements and standards from the great songbooks of the main composers and songwriters – Porter, Elington, Gershwin, Berlin, Rodgers and Hart, etc…A weekly date of interplay, swing and jazz mood thate musicians and jazz fan alike cannot miss out! The house band is led by Leonardo Borghi on piano together with some of great – and sometimes so young – Italian talents: Marco Loddo, Stefano Nunzi, and Vincenzo Florio alternating on the double-bass, and Marco Valeri and Enrico Morello on drums. Leonardo Borghi - Piano Giuseppe Romagnoli - Double bass Matteo Bultrini - Drumset Dinner à la carte starting from 7.30 pm Live jazz at 10pm € 15,00 including first drink, for live jazz only Via Gregoriana 54/a - Rome +39 066796386 +39 3278263770

Dati Aggiornati al: 18-06-2018 13:42:22

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 



Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Martedì 19-06-2018 alle 22:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Gregory's Jazz Club

Indirizzo: via Gregoriana 54/a Roma

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento