WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

La grandezza dell'uomo si misura in base a quel che cerca (Martin Heidegger)

> Home > Eventi a Roma del 27-10-2018 > Musica e Spettacoli > Storie di Moda : Lezione sull'Abito da Ballo...

Storie di Moda : Lezione sull'Abito da Ballo dal 1830 al 1860

Storie di Moda : Lezione sull'Abito da Ballo dal 1830 al 1860

 

 

Ore 16:00 appuntamento presso la nuova sede dell'Associazione L'Arte della Bellezza di San Giovanni. Si terrà una lezione sulla Storia del Costume e in particolare sull'evoluzione dell'Abito da Ballo tenuta dalla professoressa dell'Accademia di Belle Arti di Roma Isabella Chiappara. Analizzeremo i cambiamenti attraverso le epoche suddivisi in 3 incontri : 1° incontro dal 1830 al 1860; 2° incontro dal 1860 al 1890; 3° incontro 1890 al 1910. La partecipazione all'evento prevede un numero massimo di 10 partecipanti e necessita la prenotazione versando la quota di iscrizione di 20 euro, tramite bonifico, ricarica Poste Pay o Pay Pal o a mano presso la sede dell'Associazione. Le iscrizioni saranno accettate con il versamento della quota come prenotazione fino ad esaurimento posti. La quota di partecipazione comprende la lezione, il piccolo buffet di thè e biscotti e la tessera di iscrizione all'Associazione Culturale e di Promozione Sociale L'Arte della Bellezza. Informazioni e iscrizioni al 3383730334 Federica Curriculum docente: DOTT.SSA PROF.SSA ISABELLA CHIAPPARA SORIA e-mail NOTE BIOGRAFICHE Nata a Roma, laureata in Storia dell’Arte Moderna all’Università La Sapienza, con Maurizio Calvesi e Augusto Gentili con una tesi iconologica su Vittore Carpaccio. Perfezionatasi ad Urbino in “Tessuti d’Arte Antichi” ha continuato ad approfondire le sue ricerche in Storia del Costume e della Moda rinascimentale e barocca, con particolare attenzione per il Cinquecento Italiano, seguendo le metodologie di studio del Courtauld Istitute of London. Dal 1984 al 2009 è stata docente di Storia della Moda e Storia del Gioiello presso diverse Istituzioni quali l’Istituto Europeo di Design, l’Accademia di Belle Arti Roma, l’Accademia di Belle Arti di Viterbo, Icei Multimedia e Università di Roma Tre. Nel 1998 ha progettato e poi diretto per alcuni anni il Museo del Patrimonium di Sutri. Ha a lungo collaborato con la Galleria d’Arte Moderna di Roma e il La Raccolta Giacomo Manzù di Ardea. Si è da sempre interessata alle tematiche relative alla Festa e al Luogo Teatrale in ambito rinascimentale e barocco, e al Giardino Storico e Contemporaneo giungendo ad organizzare presso giardini rilevanti come Villa Savorelli a Sutri, Villa Lante a Bagnaia e Villa Celimontana a Roma, per cinque anni consecutivi dal 1998 al 2002, una Mostra sul Giardino di Qualità e le Rose Antiche, chiamata “La Rosa e la Mandragora, Rose e compagne di rose”. Ha al suo attivo numerosissime conferenze e diverse pubblicazioni tra le quali per DeAgostini un libro sul Gioiello nell’Arte e un articolo sul National Geographic (settembre 2006) sull’uso simbolico delle pantofole in Arte. E’ in attesa di pubblicazione un suo testo sulla Moda Italiana del Cinquecento. Da molti anni accanto alla Moda si è affiancato l’amore e la ricerca sulla musica antica e barocca; nel 2009 ha firmato i costumi e la regia (con Maurizio Soria) della “Finta Amante” di Paisiello per il Festival Barocco di Viterbo. In questo settore della ricerca musicologica e da iconologa e quindi “storica dell’immagine e della cultura per immagini” ha sempre più voluto sondare le trame e le sinergie che legano i diversi aspetti della Cultura artistica, dalla Storia dell’Arte a quella della Musica, alle Arti Decorative a quelle relative allo Spettacolo e al Costume, per meglio cogliere le straordinarie “affinità elettive” che hanno sempre caratterizzato quelli che ancora per molti studiosi sono settori differenziati della ricerca. In tal direzione vanno gli studi confluiti nei saggi pubblicati dal 2011 sul sito “La Sala del Cembalo” . Organizzatrice di eventi culturali e mostre dalla metà degli anni novanta, più recentemente si è sempre più interessata al management culturale musicale. Nuovamente titolare del corso di Storia della Moda I nel 2014/15 e Storia della Moda II nel 2016/17 all'Accademia di Belle Arti di Roma, ha ottenuto un prestigioso riconoscimento internazionale, essendo stata inserita dal critico e saggista C. Vitali fra i migliori 50 costumisti al mondo per la rivista Opernwelt. Dal 2016 ha iniziato a scrivere recensioni per la testata online cdclassico.com.

Dati Aggiornati al: 26-10-2018 15:14:31

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 



Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Sabato 27-10-2018 alle 16:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: L'Arte della Bellezza Arte Moda Spettacolo

Indirizzo: Largo Magna Grecia 3 Roma

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento