WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

Niente ha bisogno d'esser modificato quanto le abitudini degli altri. Mark Twain

> Home > Eventi a Roma del 12-02-2019 > Musica e Spettacoli > La classe

La classe

La classe

 

 

DAL 12 AL 17 E DAL 22 AL 24 FEBBRAIO 2019 LA CLASSE un docupuppets per marionette e uomini uno spettacolo di Fabiana Iacozzilli collaborazione artistica Lorenzo Letizia, Marta Meneghetti, Giada Parlanti, Emanuele Silvestri, Tiziana Tomasulo, Lafabbrica performer Michela Aiello, Andrei Balan, Antonia D'amore, Francesco Meloni, Marta Meneghetti scene e marionette Fiammetta Mandich luci Raffaella Vitiello suono Hubert Westkemper fonico Jacopo Ruben Dell'Abate assistenti alla regia Francesco Meloni, Silvia Corona, Arianna Cremona foto di scena Tiziana Tomasulo consulenza Piergiorgio Solvi un ringraziamento a Giorgio Testa produzione e comunicazione Giorgio Andriani e Antonino Pirillo co-produzione Cranpi, Compagnia Lafabbrica, Teatro Vascello, Carrozzerie_n.o.t | con il supporto di Residenza IDRA e Teatro Cantiere Florida /Elsinor nell'ambito del Progetto CURA 2018 e con il supporto di Nuovo Cinema Palazzo e con il sostegno di PERIFERIE ARTISTICHE - Centro di Residenza Multidisciplinare Regione Lazio Un ringraziamento speciale ai compagni di classe Facendo riferimento a La Classe Morta di Kantor e a I cannibali di Tabori, ma soprattutto ai ricordi personali della propria infanzia, Iacozzilli indaga il rapporto tra la nostra infanzia e il nostro diventare adulti: cosa rimane dentro di noi delle esperienze e delle cose che impariamo da bambini? Cosa facciamo delle emozioni negative, del male, della paura, delle botte ricevute? In mano a un misterioso deus ex machina, pupazzi di legno, quindi fantocci di gioventù morte, si muovono senza pathos su dei tavolacci che ricordano banchi di scuola o tavoli operatori di qualche esperimento che fu. Queste creature dell’artista Fiammetta Mandich, abitano la scena per raccontare un mondo perduto nella memoria eppure così centrale nell’esistenza di ognuno. Una riflessione sul senso profondo del ricordo, resa possibile grazie alla ricerca collettiva di pezzi di memorie andate. DAL 12 AL 17 E DAL 22 AL 24 FEBBRAIO 2019 mar-sab ore 20.30 dom ore 17.30 TEATRO ARGOT STUDIO Via Natale del Grande, 27 - Roma (Trastevere) www.teatroargotstudio.com tel. 065898111 BIGLIETTI: 12 euro intero, 10 euro ridotto, 8 euro studenti PRENOTA: bit.ly/2DJjjL0

Dati Aggiornati al: 02-02-2019 09:20:35

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 



Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Alle 20:30 dal 12-02-2019 al 24-02-2019
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Teatro Argot Studio

Indirizzo: via Natale del Grande 27 (Trastevere) Roma

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento