WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

Esiste un solo bene, la conoscenza, e un solo male, l'ignoranza. Socrate

> Home > Eventi a Roma del 20-02-2019 > Musica e Spettacoli > Inverno polacco.La fortuna della letteratura...

Inverno polacco.La fortuna della letteratura italiana in Polonia

Inverno polacco.La fortuna della letteratura italiana in Polonia

 

 

Un panorama degli autori, poeti e drammaturghi italiani tradotti nella Polonia del Novecento, soprattutto nella seconda metà del secolo e nel Duemila, con una particolare attenzione alla situazione odierna. Le presenze ma anche le assenze significative, il recupero dei testi “classici”. Jolanta Dygul, professore associato di letteratura italiana presso l’Università di Varsavia, insegna Storia del teatro italiano. Autrice di numerosi articoli e di una monografia dal titolo Metateatralność w dramaturgii Carla Goldoniego (2012). Ha tradotto e preparato l’edizione critica della commedia Teatr komediowy di Carlo Goldoni (2011), Mandragora di Niccolò Machiavelli (2016) e Historia Calandra di Bernardo Dovizi da Bibbiena (2018), ha curato l’antologia della drammaturgia italiana contemporanea: Edoardo Erba, Fausto Paravidino, Pierpaolo Palladino, Trzy sztuki włoskie (2015). I suoi principali ambiti di ricerca riguardano la drammaturgia italiana dal Cinque al Settecento, il metateatro, il teatro d’attore e la ricezione della letteratura italiana in Polonia. Anna Osmólska-Mętrak, docente nella Cattedra di Italianistica dell’Università di Varsavia. Si occupa della letteratura contemporanea, della storia del cinema italiano e della cultura di massa. Nel 2005 ha discusso la tesi di dottorato: Il baule pieno di attrezzi. Sul ruolo degli oggetti e dei motivi ricorrenti nell’opera di Antonio Tabucchi (in polacco). Dal 1987 lavora anche come traduttrice di letteratura italiana. Ha tradotto, tra l’altro, Moravia, Magris, Eco, Fallaci, Terzani, Pasolini e Veronesi. È anche molto attiva sul campo della divulgazione della cultura italiana in Polonia.

Dati Aggiornati al: 12-02-2019 23:35:44

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 



Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Mercoledì 20-02-2019 alle 17:30
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Gli amici della Casa delle Traduzioni

Indirizzo: Via degli Avignonesi 32 Roma

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento