WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

Vivere non è concepire ciò che bisogna fare, è farlo. Henri-Frédéric Amiel

> Home > Eventi a Roma del 23-02-2019 > Mostre e Cultura > I Capolavori e lo sfarzo della Galleria Doria...

I Capolavori e lo sfarzo della Galleria Doria Pamphilj

I Capolavori e lo sfarzo della Galleria Doria Pamphilj

 

 

Un viaggio nello sfarzo di uno dei palazzi più belli di Roma, prezioso scrigno di opere artistiche di inestimabile valore. La Galleria Doria Pamphilj ha sede nell’omonimo Palazzo, costruito tra la metà del ‘400 e gli inizi del‘700, appartenuto prima ai Della Rovere, divenuto dal 1601 di proprietà degli Aldobrandini e dal 1647 dei Pamphilj, per il matrimonio di Olimpia Aldobrandini con Camillo Pamphilj. Nel 1651 Giambattista Pamphilj, salito al soglio pontificio col nome di Innocenzo X (1644-1655), vi istituì la Galleria. Alla diretta discendenza dei Pamphilj subentrò nel 1760 il ramo dei Doria Pamphilj. Nella Galleria la disposizione dei dipinti, distribuiti su quattro bracci, segue le indicazioni contenute in un documento del ‘700, dove di ciascuna opera è riportata la precisa collocazione secondo un criterio di simmetria e, a volte, di affinità tipologiche e stilistiche. Vi sono esposti dipinti di Raffaello (Ritratto di Andrea Navagero), Tiziano (Salomè con la testa di S. Giovanni Battista), Domenichino (Susanna e i vecchi), Parmigianino (Madonna col Bambino, Natività), Caravaggio (Riposo durante la fuga in Egitto, S. Giovanni Battista, Maddalena), Annibale e Ludovico Carracci (Satiro e pastore, Madonna con Bambino, S. Sebastiano), Mattia Preti (Maddalena penitente, S. Giovanni Battista, Cristo condotto sulla Scala Santa), Guercino (Erminia ritrova Tancredi ferito, Allegoria della primavera, Ritorno del figliuol prodigo, S. Giuseppe), Guido Reni (Madonna che adora il Bambino, S. Pietro penitente, Amor sacro e profano), Velazquez (ritratto di Innocenzo X), Brueghel il Vecchio (Paesaggi), Gaspard Dughet (Paesaggi). Sono esposte inoltre sculture antiche e del XVII secolo, fra le quali alcuni sarcofagi e busti, come i due di Innocenzo X realizzati da Gian Lorenzo Bernini e Alessandro Algardi. Notevoli i quattro arazzi della manifattura di Bruxelles del XVI secolo raffiguranti le fasi precedenti e conclusive della Battaglia di Lepanto. Non vi basta?! Il tutto esposto in una cornice di inestimabile bellezza, nelle stanze di rappresentanza di una delle sedi più prestigiose e sontuose delle Capitale. Durata della visita ca 2 ore Costo della visita guidata, comprensivo di noleggio auricolari, per essere in costante collegamento audio con la guida: 10 euro. Gratis fino a 12 anni. Pagamento sul posto. Il biglietto di ingresso alla Galleria ( da pagare a parte), ridotto per gruppi, è di 8 euro ( intero 12 euro). Appuntamento, ore 14.50 nell'atrio di Palazzo Doria Pamphilj, al civico 305 di Via del Corso. Per prenotare la visita chiamare o inviare un messaggio (SMS o whatsapp) al 3333380505 ( Paola Di Silvio) oppure inviare una email a disilviopaola@yahoo.it, indicando nome e cognome, l'evento a cui si intende partecipare, numero dei partecipanti, e lasciando un numero di telefono. Grazie.

Dati Aggiornati al: 12-02-2019 23:54:50

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

CAUSA CORONAVIRUS TUTTI GLI EVENTI NON SONO GARANTITI.
CONSULTARE SEMPRE SITO WEB DI RIFERIMENTO



Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Sabato 23-02-2019 alle 15:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Galleria Doria Pamphilj - Palazzo Doria Pamphilj

Indirizzo: Via del Corso 305 Roma

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento