WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

Nulla fa sospettare tanto un uomo quanto il saper poco. Francis Bacon

> Home > Eventi a Roma del 20-07-2019 > Mostre e Cultura > Premio Contemporary Rome Art – I Edizione...

Premio Contemporary Rome Art – I Edizione Mostra Internazionale

Premio Contemporary Rome Art – I Edizione Mostra Internazionale

 

 

🔥 Premio Contemporary Rome Art – I Edizione Mostra Internazionale Arte Contemporanea 🔥 📅 19.20.21 Luglio 2019 👉 Artisti 👈 Emiliano Martucci, Marco Salvetti, Massimo Nobile, Marica Romano, Milena Carrisi, Yasmin Crawford, Mandisa Baptiste, Michela Mariani, Giulia Negrini, Cristina Smeraldi, Kevin Pierrat, Simona Correnti, Daniele Ruffini, Battista Doneddu, Enrico Tubertini, Alessandra Mercurio, Dayana Sharon Marconi, Mahmoud Elkouriny, Josie Purcell, Ennio Zangheri, Luca Idili, Maurizio Bellinzas, Michele Ruta 👉 Art curator 👈 Ilaria Giacobbi https://romeartweek.com/it/curatori/?id=19 Inserita all’ interno del progetto artistico #Contemporary, presentato alla terza Ed. del Rome Art Week 2018, la Mostra collettiva, ideata e curata dallo storico dell’ arte Ilaria Giacobbi, mette in luce il fermento artistico contemporaneo ma, al contempo, risulta essere un’ indagine socio-antropologica dell’ arte, concepita come riflesso/manifesto della sua epoca. https://romeartweek.com/it/eventi/?id=2079&ida=950 Persi nella frenesia del tempo presente: cos’ è l’ Arte, oggi? LA VITA STESSA È L’ ARTE ASSOLUTA (Y. K.) Cosa vuol dire essere artista nel tempo presente? L’ uomo da sempre, e per sempre, ha entito la necessità di lasciare " tracce di se" ; (la storia del’) l’ arte è chiamata a darne testimonianza, del tempo, nel tempo. Oggi si è innescato un principio, un effetto domino: la fruizione dell' arte viene fatta diventare elitaria e viene consacrato al ruolo di artista colui che, come un diligente operaio, produce opere (seriali) non più nel suo studio ma in fabbrica. Il contenitore ( Museo o Galleria) e il contenuto ( opera d' arte), in un processo dialettico compensativo e non oppositivo, devono far dialogare l' arte e l' architettura perché " Il fine delle esposizioni (...) é quello di far comprendere al pubblico che le opere esposte, antiche o moderne che siano, appartengono alla sua vita, alla sua cultura visiva; di far comprendere che la tradizione é una realtà, sempre nuova, che é continuata nel presente proprio dagli artisti moderni che ogni giorno vi aggiungono la loro creazione; di far capire che i problemi di coerenza tra società e arte permangono in ogni tempo." L’arte è emozione, amore, passione, chimica, razionalità e surrealtà… opposti che (con) vivono… l’ artista ha il compito di osservare, annotare, scrivere.. rappresentare il FENOMENO (ma anche il NUMENO), tradotto con il linguaggio universale dell’ Arte. L'arte risiede nell’aspetto delle opere realizzate, (altrimenti negheremo " lo stile, la tecnica, il talento, la maestria" e ciò prescinde il concetto di " bello soggettivo" ) ma anche nell’idea, nella parola o nel pensiero percorso per realizzare tale opera. #CONTEMPORARY è una collettiva concepita con l’ ambizione di mettere in luce il fermento artistico contemporaneo, uno spaccato di esso, (libera tematica come libertà di espressione); concepita per raccontare l’epoca contemporanea, trova fondamento nella diversità e sugli opposti (a volte speculari, che si attraggono), nell’ allestimento le opere d’ arte dialogano. Quando nell' arte tutto é stato già detto, (ma tutti possono dirlo) aspettiamo il " non detto" . Ovviamente #HASHTAG! In occasione della collettiva sarà presentato il progetto e intervistati gli artisti in esposizione in TV all’ interno della rubrica ARTE 24, (il format televisivo al servizio della cultura in onda su Rete Oro il sabato alle ore 20,00, la domenica alle 23,00 e il martedì alle ore 23,30). 👉 PALAZZO VELLI 👈 http://www.palazzovelliexpo.it/la-storia Il palazzo risale alla fine del trecento, costruito ed abitato dalla famiglia Velli, importante a Roma sin dagli inizi del XV secolo. Realizzato inglobando edifici preesistenti del XIV secolo, costituisce la prima e più importante abitazione della famiglia Velli che arriverà a contare fino a 188 membri, come si evince dal censimento del 1526. Il palazzo Velli, realizzato alla fine del 1300, risulta già essere stato individuato topograficamente nella pianta di Roma al tempo di Giulio III, del 1551, stesa dal Bufalini con la dicitura " Velius" e in quella di Roma prima di Sisto V del Du Perac-Lafrery del 1577. I saloni, che oggi costituiscono la sede espositiva, furono riportati all'origine, eliminando le strutture e gli impianti delle botteghe ivi presenti e abbandonate nel 1970, consentendo la riscoperta di elementi strutturali principali e un affresco ivi presente. I Edizione del Premio Contemporary Rome Art Mostra Internazionale Arte Contemporanea PALAZZO VELLI EXPO 19.20.21 Luglio 2019 Piazza Sant’Egidio, 10 Roma 📌 Opening 20.07.2019 ⏰ Start 19.30 INGRESSO GRATUITO Sponsor ✨ Unique & Exclusive Italian Lux 🍷 Casale del Giglio 🎨 In collaborazione con Arte24 📚 Effigi Edizioni 🖍 Graphic designer Arch. Emiliano Martucci 📣 Uff. Stampa 27ruedefleurus.it ______________________________________________________ I Edition of the Contemporary Rome Art Award – International Contemporary Art Exhibition PALAZZO VELLI EXPO 19.20.21 July 2019 Artists Emiliano Martucci, Marco Salvetti, Massimo Nobile, Marica Romano, Milena Carrisi, Yasmin Crawford, Mandisa Baptiste, Michela Mariani, Giulia Negrini, Cristina Smeraldi, Kevin Pierrat, Simona Correnti, Daniele Ruffini, Battista Doneddu, Enrico Tubertini, Alessandra Mercurio, Dayana Sharon Marconi, Mahmoud Elkouriny, Josie Purcell, Ennio Zangheri, Luca Idili, Maurizio Bellinzas, Michele Ruta Art curator Ilaria Giacobbi Included in the art projector #Contemporary,presented at the third Ed. of Rome Art Week 2018, the collective exhibition, conceived and curated by the art historian Ilaria Giacobbi,highlights the contemporary artistic ferment but, at the same time, turns out to be a socio-anthropological investigation of art, conceived as a reflection/manifesto of its era. Lost in the frenzy of the present time: what is Art, today? THE STESS LIFE IS THE ABSOLUTE ART (Y.K.) What does it mean to be an artist in the present time? Man has always, and forever, been aware of the need to leave " traces of himself" ; (the history of the') art is called to bear witness, of time, in time. Today a principle has been triggered, a domino effect: the enjoyment of art is made to become elitist and is consecrated to the role of artist who, like a diligent worker, produces works (serial) no longer in his studio but in the factory. The container (Museum or Gallery) and the content (work of art), in a compensatory and non-opposing dialectical process, must make art and architecture dialogue because " The purpose of exhibitions (...) is to make the public understand that the works on display, ancient or modern, belong to his life, to his visual culture; to make people understand that tradition is a reality, always new, that has continued in the present by the very modern artists who every day add their creation to it; to make it clear that the problems of coherence between society and art remain at all times." Art is emotion, love, passion, chemistry, rationality and surreality... opposites that (with) live... the artist has the task of observing, annotating, writing. represent the FENOMENO (but also the NUMENO), translated with the universal language of Art. Art lies in the aspect of the works realized, (otherwise we will deny " the style, the technique, the talent, the mastery" and this precludes the concept of " subjective beauty" ) but also in the idea, word or thought traveled to realize such work. #CONTEMPORARY is a collective conceived with the ambition to highlight contemporary artistic ferment, a cross-section of it, (free thematic as freedom of expression); conceived to tell the contemporary era, it finds its foundation in diversity and on opposites (sometimes speculative, which attract), in the staging the works of art dialogue. When in art everything has already been said, (but everyone can say it) we wait for the " unsaid" . Of course #HASHTAG! On the occasion of the collective will be presented the project and interviewed the artists on display on TV within the column ARTE 24, (the television format at the service of culture aired on the Gold Network on Saturdays at 20.00, Sunday at 23.00 and Tuesday at 11:30 p.m.). Historic: PALAZZO VELLI http://www.palazzovelliexpo.it/la-storia The palace dates back to the end of the 13th century, built and inhabited by the Velli family, important in Rome since the beginning of the 15th century. Built by incorporating pre-existing buildings from the 14th century, it is the first and most important dwelling of the Velli family that will number up to 188 members, as can be seen from the 1526 census. The Velli palace, built at the end of 1300,is already found topographically in the plan of Rome at the time of Julius III, 1551, stretched by the Bufalini with the words " Velius" and in that of Rome before Sisto V del Du Perac-Lafrery of 1577. The halls, which today constitute the exhibition venue, were brought back to the original, eliminating the structures and facilities of the workshops present and abandoned in 1970, allowing the rediscovery of main structural elements and a fresco present there. I Edition of the Contemporary Rome Art Prize Contemporary Art International Exhibition PALAZZO VELLI EXPO 19.20.21 July 2019 Piazza Sant'Egidio, 10 Rome Vernissage 20.07.2019 start 19.30 Sponsor Unique & Exclusive Italian Lux Casale del Giglio In collaboration with ARTE24 EFFIGI EDIZIONI Graphic designer Arch. Emiliano Martucci

Dati Aggiornati al: 03-07-2019 10:02:49

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

CAUSA CORONAVIRUS TUTTI GLI EVENTI NON SONO GARANTITI.
CONSULTARE SEMPRE SITO WEB DI RIFERIMENTO



Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Sabato 20-07-2019 alle 19:30
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Palazzo Velli Expo

Indirizzo: Piazza di S. Egidio 10 Roma

Prezzo: Gratis

Link: Sito Web dell'evento