WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

La grandezza dell'uomo si misura in base a quel che cerca (Martin Heidegger)

> Home > Eventi a Roma del 22-10-2019 > Mostre e Cultura > Presentazione del Libro con l'Autrice //...

Presentazione del Libro con l'Autrice // Tour Italiano

Presentazione del Libro con l'Autrice // Tour Italiano

 

 

Sapete cosa significa per un uomo essere prigioniero nell’inquietudine di una colomba? Hrant Dink (1954-2007) Istanbul, fine 2016. L’ondata di proteste di piazza Taksim sembra ormai spenta. Le scalinate arcobaleno di Gezi, sverniciate dalla polizia e riverniciate instancabilmente dai manifestanti, hanno finito per cedere sotto i colpi delle ruspe. Dopo il fallimento del presunto colpo di stato militare, l’apparato repressivo del governo ha dato un giro di vite. Migliaia gli oppositori arrestati: tra questi così tanti intellettuali che il carcere è diventato il miglior salotto letterario del paese. Eppure la città non è domata. Sulla riva asiatica, a Kadiköy, negli squat d’artisti, nelle sedi dei piccoli giornali occupati, il fermento della nuova Turchia rifiuta di estinguersi. È questo l’ambiente in cui si muove Valérie Manteau, giornalista e scrittrice francese, reduce di Charlie Hebdo, trapiantata sul Bosforo per inseguire un amore difficile. Proprio quando la relazione sembra ormai irrecuperabile, quando comincia già a chiedersi se non sia il caso di tornare a casa, una figura emerge dal passato della città per colpirla come una rivelazione. Hrant Dink, martire della libera informazione e della causa armena, fondatore della testata Agos (appunto, «il Solco»). Adesso Valérie sa di cosa scrivere. Galleria di poeti, scrittori e artisti, disegnatori satirici e motociclisti, Il solco intreccia mirabilmente la narrazione intima con l’indagine biografica, sullo sfondo di una Turchia ancora alle prese con i fantasmi del XX secolo. Fino all’ultimo, liberatorio brindisi del 2 gennaio con Aslı Erdoğan, capodanno in ritardo per la scrittrice appena scarcerata. Un brindisi in onore del cameriere che qualche mese prima aveva rifiutato di servire il presidente. E alla salute dei giornalisti ancora in carcere. HA UN’ARIA DI FAMIGLIA CON... Neppure il silenzio è più tuo di Aslı Erdoğan; Istanbul di Orhan Pamuk; Autoritratto di un reporter di Ryszard Kapuściński; Ai confini del paradiso di Fatih Akin; Telephone Call From Istanbul di Tom Waits. Scrittrice, giornalista ed editrice, Valérie Manteau (1985) ha collaborato dal 2009 al 2013 alla redazione di Charlie Hebdo. Si è trasferita a Istanbul dopo un periodo al Museo delle civiltà dell’Europa e del Mediterraneo di Marsiglia. Il solco è il suo secondo romanzo. «Non ho mai pensato, nemmeno per un istante, di abbandonare il mio paese per stabilirmi in quel paradiso delle libertà prefabbricate che chiamano Occidente.» Hrant Dink

Dati Aggiornati al: 21-10-2019 11:03:54

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 



Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Martedì 22-10-2019 alle 19:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: BAZAR - Taverna Curdo Napoletana

Indirizzo: Via Casilina 607 Roma

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento