WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

Chi non ha fatto niente non sa niente. Thomas Carlyle

> Home > Eventi a Roma del 15-11-2019 > Mostre e Cultura > Fernando Pessoa: l'Io profondo e gli altri Io

Fernando Pessoa: l'Io profondo e gli altri Io

Fernando Pessoa: l'Io profondo e gli altri Io

 

 

Fernando Pessoa, una delle figure più enigmatiche della letteratura, è uno di quegli scrittori che non riusciamo più a dimenticare dopo averlo letto. Ogni sua frase o poesia ci trascinano verso un abisso senza fondo, ci aprono a rivelazioni inaspettate ed a profonde riflessioni su noi stessi e sul significato di vivere. Per Pessoa ogni individuo è una realtà infinita e le sue parole sono una vera e propria celebrazione dell’unicità dell’essere umano: “Non ci sono regole. Tutti gli uomini sono eccezioni a una regola che non esiste”. Un “baule pieno di gente” fu ritrovato dopo la sua morte: un’infinità di scritti inediti attraverso i quali Pessoa tentava di trasformare il materiale grezzo delle sue sensazioni in poesia e di dare vita così alla moltitudine di personaggi che lo abitavano. E’ attraverso la propria molteplicità che il grande poeta portoghese riesce ad offuscare la luce della nostra coscienza, sovvertire le nostre certezze, destabilizzare i valori su cui si sorregge ciò che chiamiamo civiltà e farsi portavoce della grande Ombra e della disperazione dell’uomo moderno. L’interesse suscitato, in particolare dalla sua esasperata ricerca dell’identità e dall'adozione delle numerose “maschere”, gli eteronimi, nonché dalla sua singolare biografia priva di eventi, hanno contribuito alla creazione della leggenda di Pessoa, inscindibilmente legata alla sua complessa personalità. “Fernando Pessoa non riuscì mai a essere davvero sicuro di chi fosse, ma grazie al suo dubbio possiamo riuscire a sapere un po' di più chi siamo noi” (Josè Saramago). Presenta la serata Virginia Salles. INGRESSO LIBERO e GRATUITO fino esaurimento posti. VIRGINIA SALLES, nata a Bahia, Brasile ha studiato psicologia a Roma, dove vive e lavora. Psicoterapeuta individuale e di gruppo, di formazione junghiana è specializzata in psicologia transpersonale e respirazione olotropica con Stanislav Grof. E’ autrice dei libri " Agua scura" (Di Renzo Editore, 2005); " Mondi invisibili. Frontiere della psicologia transpersonale" (Alpes Italia srl, 2013); " Spazi oltre il confine. Temi e percorsi della psicologia del profondo tra C. G. Jung, Stanislav Grof e la Cabalà" (Alpes Italia, 2015) e di numerosi articoli sulla psicologia analitica e transpersonale. Sito web: www.virginiasalles.it

Dati Aggiornati al: 02-11-2019 23:16:53

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 



Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Venerdì 15-11-2019 alle 17:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Biblioteca Pier Paolo Pasolini

Indirizzo: viale dei Caduti per la Resistenza 410/a Roma

Prezzo: Gratis

Link: Sito Web dell'evento