WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

...per rimanere sempre informati su cosa accade attorno a noi...

> Home > Eventi a Roma del 06-11-2019 > Musica e Spettacoli > Yallah Yallah! - Proiezione, Dibattito, Aperitivo...

Yallah Yallah! - Proiezione, Dibattito, Aperitivo Benefit

Yallah Yallah! - Proiezione, Dibattito, Aperitivo Benefit

 

 

Mercoledì 6 Nov. dalle 18:30 al CSOA La Strada
(Free Garbatella, Via Francesco Passino, 24)

- Proiezione di " Yallah Yallah - Fútbol, Pasiòn y Lucha" .

- Incontro e dibattito con il regista Cristian Pirovano.

- Aperitivo a sostegno del Gaza FREEstyle Festival e di Aida Camp.


|| La Strada x Gaza 2020 || Vol. 1

La Strada x Gaza 2020 è un ciclo di iniziative che preparerà la partenza di compagne e compagni del Csoa La Strada con la carovana del Gaza FREEstyle Festival 2020.

Questo è il Vol. 1.

Presenteremo il materiale informativo sulle attività ed i prossimi appuntamenti che mirano a coinvolgere quanto più possibile la comunità territoriale di cui ci sentiamo parte.


IL FILM || " Yallah Yallah - Fútbol, Pasiòn y Lucha"

Sette persone e i loro conflitti quotidiani per superare le difficoltà di vivere in Palestina al giorno d'oggi. I dettagli delle loro vite, relazioni e coesistenze ci porteranno più vicini a una storia di calcio, sforzo e passione. Vincitore nel 2014 del premio 2014 " LatinArab- Best Work in Progress (International Cinema Latino Árabe Festival), !Yallah! Yallah! è un film di Fernando Romanazzo e Cristian Pirovano, registi argentini alla loro prima coproduzione.

IL REGISTA || Cristian Pirovano

Cristian Pirovano (1978) laureato in sociologia, è diventato un fotografo nel 2003 e dal 2007 gira il mondo in cerca di storie da raccontare. E' arrivato in Palestina nel 2013 e ci è tornato in occasione di diversi viaggi, rimanendo a lungo a fotografare istanti di vita quotidiana dei suoi abitanti e divenendo da quel momento oltre che fotografo anche regista, produttore e curatore di materiale audiovisivo sul tema come, appunto, " Yalla Yalla" .
___________

Cos'è il GazaFREEstyle Festival?

Il Gaza FREEstyle Festival nasce nel 2014 con il nome Festival delle Culture. Il gruppo collabora dal 2011 con il Centro Italiano di Scambio Culturale Vittorio Arrigoni-VIK. Nel 2017 diventa ciò che è oggi, una collettività di persone che si divide in sei sottogruppi: il Gruppo Skate, il Gruppo Donne, il Gruppo Musica, il Gruppo Media e il Gruppo Writing, il Gruppo Circo.

Il progetto intende promuovere, attraverso lo scambio, l'integrazione con la popolazione
locale e la sensibilizzazione a livello internazionale verso le condizioni di vita della
popolazione vulnerabile che abita la Striscia di Gaza.

La prossima carovana nei territori della Striscia di Gaza avrà la durata di 14 giorni e si strutturerà in diversi gruppi di ricerca e
cooperazione, nel settore dello sport, delle arti e della comunicazione, workshops e
laboratori sportivi e artistici con giovani e donne.

Il progetto di Scambio e Formazione e organizzato e realizzato dal
“CENTRO ITALIANO DI SCAMBI CULTURALI - VIK” (Gaza)
https://www.facebook.com/centrovikgaza/
in cooperazione con
il C.S.O.A. LAMBRETTA - FreeStyle Festival (Milano)
http://www.milanoinmovimento.com e varie realtà artistiche e sociali di Roma e Napoli.
Il progetto prevede attività di supporto e di coofinanziamento
al Progetto “GREEN HOPES Gaza - Riqualificazione Sociale e Ambientale delle aree di Al Nada, Al Isba, Al Awda (Fase 1)” realizzato da ACS - Associazione
Cooperazione e Solidarietà - http://www.acs-italia.it .


Cos'è Aida Camp?

- Salviamo l'Amal Almustakbal Center -
Sosteniamo la resistenza culturale di Aida Camp.
Aida Camp è uno dei campi per rifugiati più vecchi. 6500 persone vivono in un chilometro quadrato dal 1948, anno in cui è iniziata l'occupazione militare della Palestina.
Da allora, libertà di movimento, diritto all'educazione e all'infanzia, accesso alle risorse energetiche sono solo alcuni dei diritti umani fondamentali violati quotidianamente dall'occupazione israeliana.

All'interno di Aida, in questo contesto così complesso e di continua violazione dei diritti umani, da anni, il Centro Culturale Amal Almustakbal svolge una funzione fondamentale.
Il centro rappresenta il luogo più importante del campo, alternativa non solo alla dispersione scolastica, ma anche al processo educativo che viene a mancare a causa dell'occupazione.
Organizza diverse attività per i bambini e i ragazzi, dai corsi di inglese e italiano, di fotografia e videomaking, di giocoleria e molto altro.
Dopo anni di attività, oggi l'unico centro culturale e luogo di aggregazione sociale di Aida rischia la chiusura; a causa della vendita improvvisa del edificio che ospitava il centro, oggi siamo costretti ad abbandonare la storica sede e Inziare i lavori su un altro edificio, che ci darà la possibilità di ampliare e migliorare le attività del centro.
Il nuovo spazio però ha bisogno di ingenti lavori strutturali, che comportano una spesa onerosa e insostenibile per Aida Camp. L'unica possibilità di salvarlo è il sostengo e la solidarietà internazionale.
Con questo appello il campo di Aida invita tutte le persone solidali a sostenere economicamente e politicamente il Centro Culturale Amal Almustakbal.
L'obiettivo è ambizioso ma siamo convinti che insieme possiamo farcela.

Dati Aggiornati al: 05-11-2019 13:40:33

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

CAUSA CORONAVIRUS TUTTI GLI EVENTI NON SONO GARANTITI.
CONSULTARE SEMPRE SITO WEB DI RIFERIMENTO



Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Mercoledì 06-11-2019 alle 18:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Csoa La Strada

Indirizzo: Via Francesco Passino 24 Roma

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento