WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

Chi non ha fatto niente non sa niente. Thomas Carlyle

> Home > Eventi a Roma del 25-01-2020 > Musica e Spettacoli > Bohémien (Italian Wave Legend) live at Traffic...

Bohémien (Italian Wave Legend) live at Traffic Club // Roma

Bohémien (Italian Wave Legend) live at Traffic Club // Roma

 

 

Metamorphosis Club proudly presents: _________________________________ Bohémien (Italian Wave Legend) live at Traffic Club Roma, Saturday 25th January 2020. Having formed the band in 1985, they publish the demotape “Sangue e Arena” in december of the same year. After their live debut at the Piper, historical club in the center of Roma, they play numerous gigs all around Italy and disband in 1987. Bohémien returned on the stage in 2002 when Alex Buccini (voice), Luciano Liberatore (guitar) and Walter Vincenti (drums), three of the members of the original line up, decided to relive the band that originally existed between 1985 and 1987. 2019 - present After a pause of 6 years the Bohémien return on stage to celebrate the 35th anniversary of their foundation. There are some new developments in the line up with the entry of multi-instrumentalist Noemi Colletti and the return of drummer Gianmarco Bellumori, who had already collaborated with the group in the early 10s. to be continued ... ________________________ Nascono a Roma nel 1985. Al termine dello stesso anno pubblicano il demotape “Sangue e Arena”, ispirato a scure sonorità post-punk di derivazione anglosassone, caratterizzate dal cantato in italiano. Scoperti in “cantina” da Luciano Parisi dell'Art Production, che li fa esordire al Piper Club di Roma nel febbraio 1986, i Bohémien rivelano fin da subito una spiccata attitudine teatrale nei loro live-show, caratteristica che rimarrà costante in tutta la loro carriera. Nel corso del bienno 1986-1987, tengono altri importanti concerti in Italia (tra cui Stadio Flaminio di Roma, QBO di Bologna, I^ edizione di Arezzo Wave di Arezzo), chiudendo la prima fase della loro attività al momento della partenza del batterista Walter per l'Argentina. Walter insieme ad Alex (voce) e Luciano (chitarra) era infatti parte del nucleo fondamentale della band, lo stesso da cui si ripartirà nel 2002, anno in cui i Bohémien ricominciano la loro attività. La nuova fase del gruppo è contrassegnata dalla pubblicazione dell'album CD “Danze Pagane” (ITNT, 2003), dell'EP “La Parata del Circo” (ITNT, 2005), dalla partecipazione ad alcune importanti compilation tra cui “Pagan Love Songs Antitaitment Compilation”, edita in Germania da Alice In/Dark Dimensions (2004), che registra a livello internazionale la rinascita della scena gothic punk. La visibilità internazionale li porta ad esibirsi anche al di fuori dell'Italia, partecipando a due edizioni consecutive del Drop Dead Festival di New York (III^ ed. 2005, due concerti al Knitting Factory e all'Avalon Old Limelight di Manhattan con headliner Nina Hagen; IV^ ed. 2006, Knitting Factory, con headliner Lene Lovich). A seguito della tragica scomparsa di Walter, avvenuta nel 2006, i Bohémien si esibiscono utilizzando la drum machine in vari live in Italia e all’estero (Die Wunderkur Festival, Bologna, 2006; Bats Over Milan Festival, Milano, co-headliner con Skeletal Family, 2007; Gothic Pogo Festival, Lipsia, 2008; Be Cool, Barcellona, 2008; VIII Road to Ruins Punk Rock Festival, Roma, 2009), fino all'ingresso nel gruppo nel 2010 della batterista Valentina che, insieme a Gian Paolo (basso) e i due 'veterani' Alex e Luciano, costituisce l'attuale assetto della formazione. Nel 2012 i Bohémien, dopo alcune esibizioni live a Roma, Bologna e Napoli, hanno registrato il nuovo album che segna una nuova rinascita e che per questo sarà intitolato semplicemente “Bohémien”. I Bohémien hanno suonato con (opening acts/festival): Nico, CCCP, Diva Destruction, Wire, Cinema Strange, Nina Hagen, Lene Lovich, UK Decay, Vanishing, New Days Delay, Skeletal Family. Open act_ TBA _________________________ Musick To Play In The Dark by Metamorphosis Club Group All genres. Must wear all black. Total Black. Music: Alternative | New Wave | Indie | Eighties Post-punk | Gothic Rock | Darkwave | Minimal Synth Electro | Industrial | Techno | EBM | Acid | New Beat ► Open 9pm // Start 10pm // Close 5am // Ticket: 8€ ___________________________________ Traffic Club, Via Prenestina 738 [Roma]

Dati Aggiornati al: 11-11-2019 14:18:03

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

CAUSA CORONAVIRUS TUTTI GLI EVENTI NON SONO GARANTITI.
CONSULTARE SEMPRE SITO WEB DI RIFERIMENTO



Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Sabato 25-01-2020 alle 22:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Traffic Live

Indirizzo: via prenestina 738 Roma

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento