WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

Esiste un solo bene, la conoscenza, e un solo male, l'ignoranza. Socrate

> Home > Eventi a Roma del 30-11-2019 > Mostre e Cultura > Arte: Michael's gate al MACRO asilo

Arte: Michael's gate al MACRO asilo

Arte: Michael's gate al MACRO asilo

 

 

Arte : Michael's gate simbolo di uguaglianza. Un noto psichiatra Calabrese il Prof Antonio Vento ha definito l'opera Michael's Gate eseguita dal Pittore Hypnos, un simbolo per le future generazioni per la lotta alle diseguaglianze.Il Prof Antonio Vento, medico, psichiatra e criminologo, docente universitario, presta anche attività volontaria come psichiatra esperto in tossicodipendenze presso la Comunità terapeutica ‘Villa Maraini’ di Roma, fonda il movimento culturale ‘Democrazia Diretta’, e presiede un forum di associazioni, tra le quali Forrest Gump, Gli angeli della notte, ed altre che operano nel sociale.Il noto psichiatra e' amante dell'arte ,e osservando l' opera al rosso " Michael's gate" del pittore Hypnos in una nota ha affermato:Un autore creativo e un quadro che osa spingersi verso la creazione del mondo e della vita, alla ricerca dell’identità dell’uomo, all’interno di una fisica confusa e corrotta; Il rosso che crea movimento tra sprofondamenti cosmici e richiami a un misticismo verso il quale l’autore dimostra una dubbiosa credenza religiosa, che contrasterebbe con la presenza del male, che gli abitanti del pianeta subiscono quotidianamente e che il pittore indica spesso, nelle sue dichiarazioni, nell’indifferenza della chiesa e nella violenza esercitata dalle banche col debito ingiusto. E’ un rosso che richiama la metafisica mentre si scioglie in un groviglio di movimenti che richiamano la fisica nella sua quotidianità dei bisogni. L’autore di questa tela astratta, di un astrattismo che pone domande drammatiche e talvolta senza possibilità di risposta, si spinge fino all’accettazione di una mistica conclusione che trova nell’immagine di una madonna, definita “Madonna dei debitori”, nella quale spera di trovare soccorso. La metafisica si misura e si scontra con la fisica e da questo confronto l’autore spera di potere fare emergere la verità e la giustizia. In questo quadro, inquietante e semplice nello stesso tempo, l’autore si pone, come un moderno Diogene, il problema della ricerca dell’uomo, perso nella spietata confusione della tecnologia, che stenta a ritrovare il ruolo della centralità in una realtà in crisi, che ha bisogno di aiuto per sfuggire ai continui attacchi di un’economia malata. Comunque, a mio avviso, l’autore sa quale è la vera risposta a tutte le domande, sa che la soluzione dei problemi della terra e dei suoi abitanti sta nell’equa distribuzione delle risorse naturali e nel riconoscimento dell’uguaglianza tra i popoli di tutto il mondo.

Dati Aggiornati al: 22-11-2019 14:14:43

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

CAUSA CORONAVIRUS TUTTI GLI EVENTI NON SONO GARANTITI.
CONSULTARE SEMPRE SITO WEB DI RIFERIMENTO



Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Sabato 30-11-2019 alle 11:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Roma

Indirizzo: Via nizza 138 Roma

Prezzo: Gratis

Link: Sito Web dell'evento