WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

Godi il giorno, confidando meno che puoi nel domani. Orazio

> Home > Eventi a Roma del 06-12-2019 > Mostre e Cultura > Workshop GRATUITO " Nelle pieghe del...

Workshop GRATUITO " Nelle pieghe del tempo" con S. Benemegli

Workshop GRATUITO " Nelle pieghe del tempo"  con S. Benemegli

 

 

Sono le nostre emozioni a segnare il tempo o è il tempo a definire le nostre emozioni? Stefano Benemeglio presenta: Nelle pieghe del Tempo L’equazione spazio tempo e l’influenza del tempo e dello spazio nell’uomo Acquisire confidenza e intimità con la nostra istintualità e rovesciare il rapporto da sudditanza a scelta di come vivere le proprie emozioni è la nuova eccellenza nella frontiera del benessere. •••••••••••••••••••••••••••••••• Che cos’è il tempo? Fin qui, la questione è molto semplice: il tempo è ciò che regola e scandisce il vivere. Il tempo scorre. E questo lo rende l’elemento più oggettivo e imprescindibile che esista. Il suo scivolare via, ci rende inoltre consapevoli della vita stessa e, di conseguenza, della morte. Pensateci: si teme il suo scorrere non tanto in funzione della vita, quanto piuttosto in funzione della morte. Il mistero circa la misura di cui potremo disporne è ciò che fa muovere i nostri pensieri e le nostre azioni. Se non temessimo la fine, non avremmo la necessità di riempirlo con la gioia e con il piacere. Se fossimo immortali, ci prodigheremmo meno verso la conquista di ciò che desideriamo e lotteremmo con meno fervore per difendere la nostra libertà di farne l’uso che più ci aggrada. Avendo a disposizione un tempo illimitato rimanderemmo impegni, avvertiremmo meno il senso del dovere e perfino quello del piacere. Non temeremmo di perdere ciò che abbiamo, convinti che nonostante il fallimento avremmo tutto il tempo per ricostruire il nostro impero di felicità. Il tempo è ciò che più di ogni altra cosa ci ricorda la fine. Consapevoli dell’esistenza di un orologio che prima o poi potrebbe segnare la fine, viviamo la vita muovendoci nella direzione dei nostri sogni. E come possiamo definire il luogo, il contenitore in cui tutti i nostri pensieri, le nostre scelte e le nostre azioni prendono forma? Lo definiamo come lo spazio. È lo spazio la dimensione della vita. Lo spazio è quell’estensione all’interno della quale il tempo scandisce, rendendoci consapevoli, le emozioni, belle e brutte che siano. È grazie al tempo che sappiamo desiderare che i momenti bui finiscano in fretta, per lasciare posto a quelli piacevoli. Lo spazio è fondamentalmente l’anima del tempo, quel tempo che viene riempito attraverso lo svolgimento della vita. Se il tempo ci rende consapevoli, è il modo in cui lo riempiamo a fare di noi delle persone felici. La felicità, sebbene intesa da molti come un concetto assai astratto e intangibile è di fatto il risultato, il premio finale, per la nostra capacità di risolvere le difficoltà e i problemi. Per dirla in termini benemegliani, la felicità è quell’attimo che si staglia all’orizzonte tra un turbamento e l’altro. È fuggevole, limitata, ma è proprio grazie al tempo che sappiamo riconoscere il momento esatto in cui sa palesarsi nella nostra vita, e quindi nello spazio. Secondo gli studi di Stefano Benemeglio, la felicità non è assenza di difficoltà, ma la capacità di saperle tenere a bada, di non esserne preda cadendo nella sofferenza. È la capacità di stare dalla parte del burattinaio che muove i fili della marionetta, mai dalla parte di quest’ultimo. Se ciò diviene realtà, allora ci viene concessa la possibilità di conoscere che sapore hanno i sogni, i desideri, e quanta vita c’è nel momento in cui li perseguiamo con ardore e bramosia. Se esiste un tempo inteso come elemento imprescindibile, esiste anche un tempo che sa fornire risposte alle nostre emozioni. E che sa spiegarle. Anche il tempo, infatti, così come le nostre percezioni, conosce una soggettività. Questa soggettività diviene caratteristica, assumendo esattamente la misura individuale, quando viene investito di un significato valido esclusivamente per il suo proprietario. E dove si nasconde questo significato, cosa rende diverso il nostro tempo da quello di qualcun altro, cosa lo rende soggettivo? Le esperienze che nello spazio, e quindi nella vita, collezioniamo e che finiscono per divenire il perché più profondo del nostro comportamento e per forgiare la nostra personalità. In base alle esperienze vissute costruiamo il nostro divenire e, dato che la conseguenza più evidente di ciò è l’influenza che gli accadimenti esercitano sul nostro modo di vivere le emozioni successive e sulle nostre esigenze, le stesse che definiranno la qualità degli avvenimenti che ci vedranno protagonisti. L’evento gratuito “NELLE PIEGHE DEL TEMPO" condotto e voluto da Stefano Benemeglio ha lo scopo di portare a conoscenza dei partecipanti quale forma ha assunto esattamente il proprio tempo personale, quali sono i limiti che impediscono allo stesso di seguire la direzione desiderata e le modalità in cui è possibile invertirne la rotta quando quest'ultima arreca sofferenza all'individuo. Cambiare è sempre possibile. Anche quando si tratta di dare forma al proprio tempo. L'evento si svolgerà a ROMA il 6 Dicembre 2019 a partire dalle h.19:00 presso la sede UPDA di Via Urbino, 43. •••••••••••••••••••••••••••••••• La partecipazione è gratuita con posti limitati pertanto è ***obbligatoria la prenotazione*** Info & dettagli: ✏︎ Mobile 3296595741 anche WhatsApp ✏︎ Email: info@upda.it

Dati Aggiornati al: 25-11-2019 00:12:39

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

CAUSA CORONAVIRUS TUTTI GLI EVENTI NON SONO GARANTITI.
CONSULTARE SEMPRE SITO WEB DI RIFERIMENTO



Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Venerdì 06-12-2019 alle 19:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Università Popolare delle Discipline Analogiche Stefano Benemeglio

Indirizzo: Via Urbino, 43 Roma

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento