WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

...per rimanere sempre informati su cosa accade attorno a noi...

CAUSA CORONAVIRUS TUTTI GLI EVENTI NON SONO GARANTITI.
CONSULTARE SEMPRE SITO WEB DI RIFERIMENTO

ROMA OGGI - EVENTI - SOGGIORNI A ROMA - CORSI ROMA - LOCALI - NEWS

TORINO

MILANO

ROMA

FIRENZE

GENOVA

NAPOLI

BOLOGNA

> Home > Eventi a Roma del 03-07-2020 > Mostre e Cultura > IL Crepuscolo. Pennellate liriche nella natura

IL Crepuscolo. Pennellate liriche nella natura

IL Crepuscolo. Pennellate liriche nella natura

 

 

IL CREPUSCOLO. Pennellate liriche nella natura Un lavoro tra pittura e voce en plein air a cura dell'Ass. Artisti riuniti della Parola - ARPA e La Fondazione CulturaSì in collaborazione con il maestro Neri Pierozzi numero massimo 15 partecipanti - età 18/37 Iscrizioni entro il 30 giugno info 339 7008450 - 328 9698732 La pittura antroposofica non considera i colori come semplici pigmenti da utilizzare per riempire forme, ma come espressioni di facoltà che si trovano sia nella natura che nell’uomo. E’ un processo interiore in cui è possibile andare oltre le nostre unilateralità e conquistare nuove forze e nuova consapevolezza. La pittura così concepita prende le mosse dal l’impulso e dal movimento che ogni colore porta nella sua osservazione più profonda. Ogni colore diviene portatore di un archetipo che interagisce e si muove con tutti gli altri, creando “stati esplorativi” che risiedono nei processi viventi che ci offre la pittura. In questo incontro verranno analizzati due momenti fondamentali della vita umana rapportatati a due momenti fondamentali della giornata che creano “ un piccolo respiro” : il momento crepuscolare del tramonto e quindi dell’ addormentamento e l’attimo del risveglio al mondo dato dall’alba ! Questi due eventi della giornata ci portano in contro due momenti speculari ma di medesima intensità , creano un movimento di contrazione ed espansione , una pulsazione , che tiene l’uomo in comunicazione tra l’elemento terrestre e quello celeste. In questo respiro l’uomo diviene testimone dell’unità primigenia che si è dispiegata nella molteplicità . Nella ricerca dell’uno si esprime con coscienza la libertà dell’ uomo. Il lavoro specifico di pittura verrà preceduto da esperienze sul mondo dei suoni, del ritmo e della poesia condotte dagli artisti della parola. CHI È NERI PIEROZZI Neri Pierozzi,classe 1980, nasce come pittore e scultore autodidatta. All’età di 21 anni, parallelamente allo studio universitario in pedagogia, inizia un percorso artistico in ambito antroposofico accompagnato dalla pittrice italiana Fiorenza de Angelis. È l’incipit di un processo di ricerca personale, che a tutt’oggi lo vede coinvolto attivamente e che lo ha portato ad approfondire sempre più la conoscenza dell’ antroposofia stessa. Ha frequentato corsi in ambito artistico e pedagogico steineriano , conoscendo così i vari approcci e “ metodi” su tali tematiche. È con questo spirito che ha contribuito alla nascita e al sostegno di realtà culturali per la ricerca e lo sviluppo artistico, ed ha inoltre sostenuto e promosso iniziative e mostre, fondando anche un’associazione culturale di cui è stato presidente. Ha frequentato e concluso la formazione per insegnanti Waldorf presso la libera Accademia Michelangelo di Colle Val D’Elsa ,con una tesi dal titolo “ enigmi cosmici ricorrenti e pedagogia”, dove ha approfondito la correlazione tra ritmi dell’anno e materie d’insegnamento; all’età di 24 anni inizia la sua carriera come maestro presso la scuola Waldorf di Firenze, dove insegnerà anche arte fino al 2014. Durante la sua carriera ha esposto in personali e collettive , ha fatto docenza in seminari, tenuto conferenze di approfondimento in ambito pedagogico e artistico e, dopo un anno passato a Parigi, dal 2015, presta la sua opera come Maestro di classe , d’arte ed artista all’associazione culturale Amaltea a Prato ,di cui era tutor pedagogico dal 2009. Dal 2017 fa parte del gruppo organizzatore della sezione giovani Antroposofi italiana, dove svolge anche docenza in pittura ed arti applicate nei convegni nazionali da questa organizzati. Ha partecipato al convegno mondiale paesi latini dal titolo halma umana, sempre come docente, tenutosi a luglio 2018 presso la sede mondiale del movimento Antroposofico a Dornach, in Svizzera. È impegnato attivamente nella ricerca e nello sviluppo della pedagogia Waldorf e delle arti. PROGRAMMA DETTAGLIATO Venerdì 3 luglio ore 16:30 Accoglienza ore 17:15 - 18:15 Arte della Parola Sentire le atmosfere vocaliche della poesia ore 18:30 Pittura con Neri Pierozzi, maestro waldorf e artista Il crepuscolo serale - il tramonto ore 20:30 Chiusura con musica Sabato 4 luglio ore 7:30 Accoglienza ore 8:00 - 8:45 Camminata artistica Proposta di canto e ritmo nel passo ore 9:00 Pittura con Neri Pierozzi, maestro waldorf e artista Il crepuscolo mattutino - l’alba ore 11:00 Chiusura e pausa ore 11:30 Dialogo sull’esperienza artistica ore 12:30 Pic-nic bio ad Agricoltura Nuova

Dati Aggiornati al: 23-06-2020 16:03:19

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 



Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Venerdì 03-07-2020 alle 16:30
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Cooperativa Agricoltura Nuova

Indirizzo: Via Valle di Perna Roma

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento