WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

Difficile non è sapere una cosa, ma sapere far uso di ciò che si sa. Han Fei

CAUSA CORONAVIRUS TUTTI GLI EVENTI NON SONO GARANTITI.
CONSULTARE SEMPRE SITO WEB DI RIFERIMENTO

ROMA OGGI - EVENTI - SOGGIORNI A ROMA - CORSI ROMA - LOCALI - NEWS

TORINO

MILANO

ROMA

FIRENZE

GENOVA

NAPOLI

BOLOGNA

> Home > Eventi a Roma del 24-07-2020 > Food & Drink > Agri-aperitivo Astronomico: leccornie sotto un...

Agri-aperitivo Astronomico: leccornie sotto un cielo di stelle

Agri-aperitivo Astronomico: leccornie sotto un cielo di stelle

 

 

L'ultimo appuntamento cosmico tra buon cibo e astronomia, prima delle vacanze di agosto. Consumiamo insieme un memorabile #AgriAperitivo Astronomico, sotto un cielo di stelle. La serata è SOLO SU PRENOTAZIONE. Programma completo, con sottoscrizione di 15 € (escluse bevande), qui di seguito. ⭐️ INFO E PRENOTAZIONI ⭐️ info@coop-coraggio.it / Daria 3200348635 (preferibilmente w.app) - ORE 19.30-20.30 - AGRI-APERITIVO Pizza al forno a legna, crocchette nostrane fritte, insalate di cereali, verdure saltate, birra artigianale alla spina e vino biologico a fiumi, sui tavoli in legno dell'area picnic. - ORE 20.30-21.15 - La Cooperativa Agricola Coraggio, tra terre pubbliche e Biodiversità. - ORE 21.15-23.30 - COSTELLAZIONE DI BOOTE, ARTURO, MITI ASTRALI DELL'AGRICOLTURA. Questa notte leggeremo tutto il cielo e le costellazioni estive, ci orienteremo e cercheremo di capire da che punto di osservazione ci troviamo all'interno del cosmo. Ci relazioneremo con distenze e dimensioni delle stelle e dei pianeti che vedremo. Focalizzeremo poi la nostra attenzione su due specifiche costellazioni che abbelliscono il cielo di queste notti: il Boote e la Vergine. Asterismi presenti nell'idea dell'uomo da epoche remotissime, condensano una serie di racconti ancestrali legati al mondo dell'agricoltura. Coltivare era anticamente un'attività estremamente connessa al Tempo Cosmico e ai Misteri della Terra. Riti primordiali si mescolano allo scandire delle stagioni e della Luna, che queste due figure del firmamento tanto bene rappresentano. 🔵ASTRONOMIA Boote ha la sua stella più rappresentativa che si chiama Arturo. Un perfetto esemplare di Gigante Rossa. 200 volte più luminosa del Sole è anche relativamente vicina a noi. Vista da qui, pare la stella perfetta ma in realtà il suo peculiare movimento dentro la via Lattea ci fa sospettare una sua origine avvenuta in qualche altra parte parte del cosmo. Si muove allontanandosi dal centro galattico, e ruota in senso inverso rispetto alla rotazione della Via Lattea. Forse Arturo è capitata da queste parti in seguito allo scontro con una galassia satellite che si è poi fusa con la Via Lattea. La sua veneranda età di 10 miliardi di anni e il suo spostamento veloce verso la stella Spica della Vergine pone più di qualche dubbio sulla sua storia. La stessa Spica, è un altro astro interessante. In realtà è un sistema binario, due stelle vicine, accoppiate gravitazionalmente ruotano attorno ad un centro comune. Le due componenti sono vicinissime e le forze mareali distorcono la forma dei dischi stellari, che non sono più sferici ma ellissoidali. A causa di questa peculiarità, questo bell'oggetto cosmico ha acquisito il titolo di ' variabile ellissoidale rotante'. Vedremo insieme cosa vuol dire, godendoci il suo bel colore azzurrino! 🔵ASTRONOMIA CULTURALE Il legame di queste Costellazioni al mondo agricolo è antichissimo. Arturo, la stella principale del Boote, è Artofilace nella mitologia, per qualcuno detto Icario, il primo uomo a cui Dioniso fece dono del pampino e del mistero del vino. Uno dei miti più intrisi di antica magia e ritualità contadina. Legata a questa storia si manifesta niente meno che la nascita della tragedia, il genere letterario in cui l'immaginario umano si è più sperimentato. Erano quelli i tempi in cui una parte della vita dei campi era un vero e proprio tabù per i contadini maschi, obbligati ad osservare le lavorazioni agresti senza poterne prendere parte. Divinità femminili abnormi dominavano i riti della terra e il tempo della raccolta. Rappresentate nella costellazione della Vergine, queste deità assunsero nomi e forme differenti, facendo tuttavia riferimento ad un unico nucleo di pensiero comune: la Dea Bianca. I Misteri della Terra sono complessi rituali ancestrali, legati a manifestazioni violente, sacrifici sacrali e rappresentazioni che oggi ci appaiono crude. Ma quando queste idee nacquero i tempi erano differenti: re-maghi interpreti del Tempo Cosmico e dello scandire delle costellazioni celesti dell'Eclittica, si aggiravano tra gli incantesimi della Natura cercando in tutti i modi di non far soccombere il loro popolo a fame e carestie. Pur che un raccolto non fallisse, il re stesso era disposto ad immolarsi per la sua gente. Nella costellazione della Vergine si nasconde il tabù del Fico e la simbologia del Melograno e della Mandorla. La sua stella principale Spica è la spiga del grano il cui raccolto deve avvenire, mentre Vendemiatrix, una stella gigante gialla prossima a Spica, a quei tempi sorgeva all'alba settembrina e per questo segnava il momento della vendemmia. La Precessione degli Equinozi ne ha ritardato la levata di quasi 40 giorni; ma questi sono i tempi moderni. Referente: Marco Zicconi, fisico teorico, studia antropologia e si occupa da anni di comunicazione e divulgazione scientifica. E' una Guida Ambientale Escursionistica certificata e propone frequentemente eventi di trekking astronomico nelle località più belle d'Italia, invogliando le persone a… camminare con il naso all'insù. **** Si consiglia un abbigliamento comodo e sportivo, coperta per sedersi, vestirsi a strati, con una maglia pesante a seguito (la notte all'aperto può essere fresco) e torcia frontale, per godersi a pieno la bellezza del paesaggio notturno.

Dati Aggiornati al: 21-07-2020 12:09:23

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 



Categoria: Food & Drink

Quando: Venerdì 24-07-2020 alle 19:30
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Cooperativa Agricola Coraggio

Indirizzo: via Cassia, 1420 Roma

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento