WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

...per rimanere sempre informato su ciò che ti circonda...

> Home > Eventi a Roma del 27-09-2021 > Musica e Spettacoli > INDACO Project in concerto al Teatro Tor Bella...

INDACO Project in concerto al Teatro Tor Bella Monaca per festeggiare 30 anni

INDACO Project in concerto al Teatro Tor Bella Monaca per festeggiare 30 anni

 

 

Lunedì 27 settembre alle 21, nell'ambito del Tor Bella Monaca MUSIC FEST Arena Estate, il concerto per festeggiare i 30 ANNI DI INDACO, storico gruppo italiano di musica etno-world.

Indaco è stato fin dalle origini più di un mero gruppo musicale ma un progetto attorno a cui ruotano numerosi collaboratori e ospiti speciali. Negli anni hanno infatti collaborato con Indaco musicisti come Toni Esposito, Antonello Salis, Daniele Sepe, Enzo Gragnaniello, Andrea Parodi, Francesco Di Giacomo (Banco del Mutuo Soccorso), Eugenio Bennato, Paolo Fresu, Lester Bowie. Le origini del gruppo risalgono al 1992, grazie all’idea di Mario Pio Mancini (bouzouki, violino, mandola) e Corrado Maltese (chitarra). Nel1997 uscì il primo album Vento del deserto, comprendente una formazione nella quale, oltre Mancini, Maltese, Arnaldo Vacca e Zurzolo (quest'ultimo, in veste di ospite), compaiono anche il tastierista Carlo Mezzanotte, il bassista Luca Barberini e, appena fuoriuscito dal Banco del Mutuo Soccorso, il batterista Pierluigi Calderoni. Il Cd vede ospiti quali Toni Esposito, Antonello Salis, Massimo Carrano (che entrerà stabilmente in organico nel 2006), Enzo Gragnaniello, Francesco Di Giacomo (Banco del Mutuo Soccorso) e, soprattutto, Mauro Pagani, elemento di spicco della PFM. Gli ultimi tre compariranno, sempre in qualità di ospiti, anche nel successivo lavoro, Amorgos (1999), unitamente a Mario Rivera (Agricantus), Vittorio Nocenzi (Banco del Mutuo Soccorso), Andrea Parodi (compianto leader dei Tazenda), nonché Lester Bowie, mostro sacro del jazz internazionale. Dopo Spezie (2000), sarà la volta di Terra Maris (2002), preceduto dall'unico singolo finora realizzato dalla band, Anteprima Terra Maris, distribuito in occasione del concerto del trentennale del Banco del Mutuo Soccorso (ove gli stessi Indaco suoneranno in qualità di ospiti). L'organico si estende ulteriormente con l'innesto della cantante Gabriella Aiello, già apparsa nelle esibizioni live da diverso tempo. Nel lavoro – oltre ad Andrea Parodi, Massimo Carrano e all'immancabile Mauro Pagani – suona Eugenio Bennato, Paolo Fresu, Daniele Sepe. L'antologia Porte d'oriente (2005) raccoglie brani attinti da Flying with the Chakras (l'album solo di Mancini), Vento del deserto, Amorgos e Spezie. Arnaldo Vacca, inoltre, veniva spesso sostituito da Andrea Piccioni e Massimo Carrano. Al 2006 risale il Dvd Tracce mediterranee, che documenta proprio il concerto in occasione del decennale, durante il quale intervengono in qualità di ospiti Raiz (Almamegretta), Rosie Wiederkehr (Agricantus) e Francesco Di Giacomo (Banco del Mutuo Soccorso). Nel 2015, all’entusiasmo di Mario Pio Mancini si aggiunge la nuova linfa portata dalla cantante e arpista Valeria Villeggia, e in seguito dal percussionista Maurizio Catania, dal contrabbassista Bruno Zoia e il chitarrista Jacopo Barbato. Con questa nuova compagine, nel 2019, dopo 12 anni dall’ultimo lavoro discografico, gli Indaco si rinominano Indaco Project e producono con “Mediterraneo Express”, settimo disco dello storico gruppo etno-world italiano. A bordo di un treno impossibile che sfreccia tra le onde del Mediterraneo risuonano i tanti colori delle nostre terre, tra brani originali e riletture di canti tradizionali, veri e propri binari di congiunzione culturale tra i tanti paesi del 41° parallelo.

lunedì 27 settembre ore 21

Mario Pio Mancini mandola e bouzuki
Valeria Villeggia canto, arpa e tamburello
Bruno Zoia contrabbasso
Maurizio Catania percussioni
Jacopo Barbato chitarra

e con gli Ospiti
Renato Vecchio flauti, sax
Marilia Vesco voce
Nando Citarella voce e tamburi a cornice
Enrico Capuano voce, tammorra, organetto

BIGLIETTI
intero 10,00 Euro
ridotto 7,50 Euro
giovani 5,00 Euro

GIFT CARD 78,00 Euro (10 ingressi)

info e prenotazioni 06/2010579
promozione@teatrotorbellamonaca.it

►►►Secondo il Decreto del 23 luglio, a partire dal 6 agosto, per poter accedere agli spettacoli, anche all’aperto, bisogna esibire una delle Certificazioni verdi COVID-19 contestualmente ad un documento di identità. I minori di età inferiore ai 13 anni sono esonerati. Per dare la possibilità a tutti di partecipare, chi presenterà il tampone negativo avrà diritto ad un BIGLIETTO RIDOTTO di 7 € ◄◄◄

Dati Aggiornati al: 12-09-2021 17:03:26

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

CAUSA CORONAVIRUS TUTTI GLI EVENTI NON SONO GARANTITI.
CONSULTARE SEMPRE SITO WEB DI RIFERIMENTO



Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Lunedì 27-09-2021 alle 21:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Teatro Tor Bella Monaca

Prezzo: 12.00 €

Link: Sito Web dell'evento