...un nuovo modo di condividere gli eventi che conosciamo...

> Home > Eventi a Torino del 02-10-2016 > Fiere, Sagre e Mercatini > FUNGO IN FESTA E 3°FIERA DEL LIBRO

FUNGO IN FESTA E 3°FIERA DEL LIBRO

FUNGO IN FESTA E 3°FIERA DEL LIBRO

 

 



CITTA’ DI GIAVENO
CITTA’ METROPOLITANA DI TORINO
STAFF DEL SINDACO
UFFICIO STAMPA
per diffusione immediata COMUNICATO
del 30 settembre 2016

FUNGO IN FESTA 35^ Edizione

Anche quest’anno Giaveno festeggia il Fungo, il porcino. Il prelibato prodotto della natura che in autunno domina ricette e tavole conviviali quest’anno si sta facendo attendere, la stagione tende a spostarsi in là nel tempo, tutti comunque confidano e sono fiduciosi che i funghi a Giaveno animeranno il tradizionale appuntamento con il mercato.

In presenza di prodotto nel bosco e a seguito della ricerca e della raccolta dei boletus da parte dei cercatori locali, i “Boulajour”, il tradizionale Mercato dei Funghi freschi spontanei di Giaveno lungo la passeggiata di piazza Molines ospiterà i banchetti con i cestini della preziosa risorsa della Val Sangone, funghi apprezzati per qualità e bellezza.

Due le associazioni micologiche attive localmente, l’Associazione Boulajour della Val Sangone e l’Associazione Amici dei Funghi di Giaveno e della Val Sangone alle quali aderiscono la gran parte dei Boulajour, ma anche cercatori non affiliati che hanno partecipato ad un corso di formazione e possiedono una grande passione per il fungo e la montagna.

Da anni il Mercato dei funghi di Giaveno è regolamentato e questo consente di poter dare al consumatore un prodotto locale controllato e certificato dal micologo. Nel periodo sarà possibile acquistare funghi, ma anche degustarli. Ristoranti e trattorie infatti propongono menu degustazione e singoli piatti a base di questa prelibatezza.

La Festa dedicata al Fungo si terrà nella giornata di domenica 9 ottobre l’Associazione Turistica Pro Loco con un proprio stand allestito in piazza Molines a partire dalle ore 12 distribuirà piatti con funghi porcini.

Domenica 9 ottobre saranno diversi gli appuntamenti che animeranno e allieteranno i visitatori. Per la spesa ci sarà il mercato del prodotti del territorio, con formaggi, frutta, verdure, patate di montagna della Val Sangone, e aziende ospiti , mentre per qualcosa di originale e unico creato con l’ingegno e la manualità ci saranno le bancarelle del CreativoDoc e di altri espositori. A curare le aree di mercato accolte su piazza Molines, piazza San Lorenzo, via Umberto I e nelle piazzette e vie del centro storico alto la Pro Loco e la nuova Associazione Centro Storico.

In piazza Molines, nel pomeriggio sul palco, allestito per l’occasione, salirà Piero Montanaro, cantautore piemontese, apprezzato per la canzone popolare e dialettale piemontese in concerto con il gruppo I Birikin. Lo spettacolo giavenese è offerto da Rita e Guido di Châtillon, fans appassionati di Piero e del gruppo.

Sempre in piazza Molines come di consueto verranno premiati dall’Amministrazione Comunale i Boulajour che si sono distinti nella stagione.

In piazza Mautino, area coperta per il secondo anno si terrà uno showcooking per imparare a cucinare i funghi abbinati ad altri ingredienti e per scoprire alcuni segreti per esaltarne il sapore. A cornice verrà esposta la mostra illustrativa a pannelli Giaveno Capitale del Fungo.

Dalle 15 alle 18 in piazza San Lorenzo dinanzi alla Chiesa dei Batù intrattenimento musicale e ballo libero con i ritmi francoprovenzali e occitani del gruppo Blu l’ Azard. La partecipazione rientra nel progetto di tutela delle minoranze linguistiche e storiche della città Metropolitana di Torino, finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri nell’ambito dei programmi degli interventi Legge 482/99 “Norme a tutela delle minoranze linguistiche storiche”.

In piazza San Lorenzo nei posti auto lungo la parete della Collegiata di San Lorenzo Martire nel segno del gemellaggio con Saint-Jean-de-Maurienne verranno esposte le auto d’epoca provenienti dal club francese e del Veteran Car Club Torino.

Spazio all’arte lungo via XX settembre dove saranno sistemati gli artisti.

Ci sarà anche un caricaturista. Durante l’intera giornata di Fungo in Festa in piazza San Lorenzo sarà presente Gianni Soria che, a fronte di un’offerta libera, realizzerà una simpatica caricatura a coloro che lo gradiranno. l ricavato verrà devoluto dal Comune di Giaveno alle popolazioni terremotate del Centro Italia. Un’occasione per fare del bene portandosi a casa un originale ricordo di una giornata di festa.

Gianni Soria è un artista poliedrico dal tratto delicato ed immediato in grado di utilizzare tutte le varie tecniche pittoriche: pennarello, carboncino, cere, pastelli, acquarelli. Ha grande dimestichezza con i supporti informatici: tavoletta grafica, telecamere web-cam etc. Un caricaturista che coglie tutte le occasioni per rendere un disegno un ricordo indimenticabile. Nel corso della sua lunga esperienza ha inserito la fantasia e la sensibilità nello spirito della migliore tradizione europea, raggiungendo un livello tecnico-artistico di altissimo livello tanto da essere citato e premiato nelle più importanti manifestazioni internazionali di settore.

Anche quest’anno, per il terzo anno Giaveno ospiterà in piazza San Lorenzo lato ufficio turistico da giovedì 6 a domenica 16 ottobre la Fiera del Libro condotta dall’Associazione Culturale IncercadiAmici, Unione Librai delle Bancarelle, in collaborazione con la Casa Editrice Susalibri. L’iniziativa è promossa dall’Assessorato alla Scuola, Educazione e Cultura come opportunità culturale e di promozione della lettura ad ogni età.

La Fiera si apre giovedì 6 ottobre alle 9.30 e verrà inaugurata venerdì 7 ottobre alle 17.45 con la partecipazione delle autorità e con la scrittrice Alice Basso che presenterà “Scrivere è un mestiere pericoloso” Edizioni Garzanti.

Nel periodo osserverà i seguenti orari: tutti i giorni dalle ore 9.30 alle 20, venerdì e sabato apertura straordinaria fino alle 23 e nel corso della fiera vi saranno eventi e presentazioni con autori diversi e con autori della valle: Mauro Minola, Claudio Rolando, Sergio Vigna. Al mattino si svolgeranno laboratori dedicati ai bambini delle scuole primarie a cura dell’associazione Culturale Le Mele Volanti di Rivoli.

Sabato 8 ottobre a partire dalle 16 con ritrovo a Palazzo Marchini (sede del Municipio) secondo tour di visita sensoriale sulle tracce del Gonin, per conoscere i luoghi del celebre pittore Francesco Gonin (1808 – 1889) che dimorò e lavorò a Giaveno, dove morì. Per l’occasione saranno visibili al pubblico due dipinti del pittore di proprietà del Comune di Giaveno e saranno aperte le porte di Casa Gerardi dove si potranno ammirare alcune decorazioni realizzate dal Gonin. L’iniziativa è a cura dell’Associazione Culturale Scealta-Si e dell’Assessorato alla Cultura.

Info 334.1244292 e su www.comune.giaveno.to.it e www.prolocogiaveno.it.

Si unisce programma della 3^ Fiera del Libro.



Dati Aggiornati al: 30-09-2016 14:06:42

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Fiere, Sagre e Mercatini

Quando: Domenica 02-10-2016 alle 09:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: GIAVENO

Indirizzo: PIAZZA MOLINES A GIAVENO GIAVENO

Prezzo: Gratis

Link: Sito Web dell'evento