WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

Difficile non è sapere una cosa, ma sapere far uso di ciò che si sa. Han Fei

> Home > Eventi a Torino del 29-01-2017 > Altro... > Radical Honesty Approach: trasformare la Paura in...

Radical Honesty Approach: trasformare la Paura in Possibilità

Radical Honesty Approach: trasformare la Paura in Possibilità

 

 

Ciao a tutti cari amici!
Dopo 5 Incontri in 2 soli mesi, ci siamo resi conto che l'onda e la voglia di mettersi in gioco degli amici di Torino e dintorni (e non) è vera e concreta.
Abbiamo deciso quindi di preparare un calendario nel nuovo anno 2017 per darvi la possibilità di approfondire la vostra Autoesplorazione e supportare il vostro Percorso Personale di Autoguarigione e Crescita.

La prossima data è già stata sfornata calda subito dopo l'ultimo Incontro di Autoesplorazione appena vissuto Domenica scorsa 18 Dicembre 2016.

Ci ritroveremo quindi Domenica 29 Gennaio 2017 dalle ore 9.00 alle ore 19.00 per il nuovo Incontro di Meditazione e Autoesplorazione.

Il Luogo è nella splendida location della Scuola di Danza Bella Hutter nel centro di Torino (utilissima per tutti gli amici torinesi!), in Corso Vittorio Emanuele II, n 108.
Una sala ampia, calda e accogliente, perfetta per riceverci e offrirci il giusto tono per il processo attraverso il quale andremo a sperimentarci.

Tema: Radical Honesty Approach: trasformare la Paura in Possibilità.

Considerando l' impatto così profondo e produttivo che l'ultimo Incontro di Domenica 18 Dicembre 2016 scorso appena vissuto ha avuto sul tema della Onesta Radicale, abbiamo deciso di proseguirlo e approfondirlo, sviluppando alcune tematiche specifiche, ma sempre utilizzando lo stesso approccio, quello della Radical Honesty.

Utilizzeremo questo approccio proprio per supportare il ritorno a Noi Stessi, e il recupero di un contatto profondo, sentito, respirato, reale e concreto con il nostro corpo/mente/emozioni/spirito(essenza).
Per liberare e trasformare i condizionamenti, possibili esperienze traumatiche e ferite del passato, nella loro reale identità, nei temi che tratteremo durante la giornata, cioè potenzialità umane di amorevolezza e consapevolezza che si esprimono e concretizzano in infinite modalità, nella nostra vita, per renderla abbondante, gioiosa, appagante.
Con specifici passaggi potremo riconoscere e risperimentare le vere sensazioni che l'emozione della Paura ci dona, e anche i messaggi chiari che sono contenuti in essa, e accorgerci che in realtà, la Paura ha la stessa energia dell'Eccitamento, e di come uno squilibrio cronico tra il rilassamento e l'eccitamento, sia alla base di un vivere cronicamente fissato sui meccanismi di difesa, isolamento, proiezione, mentalizzazione, reazione, etc etc.
E di come al contrario se si accoglie e ascolta anche questa tipologia di meccanismi, attraverso l'approccio della Radical Honesty, ci riaccorgiamo che l'energia della Paura sia semplicemente la nostra Energia Vitale, la nostra curiosità primordiale verso la Vita, la passione verso essa e il piacere pieno amorevole di viverla, che è stata condizionata. E di quante infinite possibilità in essa esistano a vari livelli di vibrazione. Che attraverso il risperimentarla, l'accoglierla, l'ascoltarla possono essere riconnesse e finalmente integrate e vissute pienamente.

In questa giornata, svilupperemo un approccio all'Autoesplorazione, più dinamico al mattino, e più ricettivo e di nutrimento e integrazione nel pomeriggio.

Alla Mattina partiremo con il Cerchio di Condivisione e esercizi di breve Contatto Empatico e Fisico dolce, seguiti da esercizi di Grounding, allungamento e riscaldamento.
Poi utilizzeremo la AUM Meditation nello stile prettamente tradizionale con i 14 Stadi canonici, per la durata usuale di 2.30 ore di intensa Autoesplorazione psicofisioemozionale (vi abbiamo allegato una spiegazione della meditazione più sotto nel testo). Il tutto proprio per andare a riscoprire come qualsiasi nostro tipo di sensazione sia sempre già perfetta così come la si sente, e che la chiave utile è sempre di ascoltarla e assecondarla con la massima consapevolezza, amorevolezza, onestà, totalità.

Ci atterremo con la massima precisione a seguire tutti i passaggi così come sono stati creati originariamente, dando sopratutto risalto e supporto all'essere TOTALI nell'esperienza di ogni stadio, e nel passaggio tra uno stadio all'altro per masterizzare la capacità di scelta del'emozione e dell'energia in cui essere.
Questa capacità fa parte del potenziale alchemico trasformativo del Cuore.

Attenendoci ai vari passaggi questa Meditazione, rielaborata per lo specifico Tema della Giornata, ci consentirà di finalmente ritrovare pace e fiducia in questa Emozione, e un profondissimo e fondamentale alleato, amico fedele e integerrimo, sempre al nostro totale servizio.
E di come al contrario essa in realtà sia il trampolino da cui tutti noi possiamo spiccare il volo e avere come base per trovare tutta la determinazione e la confidenza in noi stessi, per realizzare tutti i possibili progetti, sogni, bisogni e desideri che pulsano costantemente dentro di noi.

Nel pomeriggio invece ci prenderemo il necessario tempo per creare uno spazio di condivisione, di integrazione, per poi trasformarlo e completarlo in uno spazio di rilassamento, nutrimento, attraverso vari esercizi fisici di Condivisione e Scambio di Massaggi e coccole.

Ci prenderemo anche, durante il pomeriggio, un momento in cui completare possibili passaggi emozionali vissuti dalle persone attraverso il cerchio di condivisione.

COmpleteremo il pomeriggio con un rituale che chiuderà' l'esperienza , per portare onore e riconoscimento ai partecipanti e ai loro vissuti e ciò che avremo condiviso tutti insieme , nella creazione di questa energia amorevole e di espansione nell'Amicizia e Amorevolezza verso noi stessi e gli Altri.

Sentitevi liberi di condividere questo evento con amici o conoscenti.
Questa giornata Autoesplorativa e' aperta a tutti.

Per la Logistica;
-portatevi un ricambio e un kit doccia
-portatevi qualcosa di molto leggero da condividere nella pausa pranzo (orario da definire in base al processo)
-il costo dell'intera giornata e' di 50 euro.
-se potete portatevi una copertina.
-per info e dettagli riguardo il seminario potete contattare i seguenti numeri:
MARCO 3289339626
NICOLE 3347814084
PIETRO 3334055200
oppure scrivere a LiveinLoveTeam@gmail.com
-Per poter partecipare e' necessaria la prenotazione obbligatoria
ENTRO E NON OLTRE VENERDI SERA 27 GENNAIO 2017, ATTRAVERSO IL PAGAMENTO DI 40 EURO SULLA POSTA PAY DI MARCO MALSERVISI.
PER IL NUMERO POSTA PAY DOVETE CHIAMARE MARCO MALSERVISI AL CELL N. 3289339626

Per motivi di ordine logistico, e per ovviare alle problematiche di mancata presa di responsabilità delle persone nelle prenotazioni ai passati eventi, abbiamo deciso di adottare questa nuova modalità che aiuterà noi a organizzare per voi gli eventi nel modo migliore e più curato possibile con la massima serenità e chiarezza, e per voi per poter avere la piena responsabilità e libertà di decisione senza però danneggiare l'evento stesso.
Vi ringraziamo fin da ora della comprensione e della collaborazione.

Sentitevi liberi di poter condividere questo evento su facebook, sulle vostre bacheche e profili, pagine o gruppi, o invitare direttamente all'evento i vostri contatti, aprendo l'evento stesso e utilizzando la funzione " invita amici" .

Vi mandiamo un forte abbraccio e vi aspettiamo a braccia aperte!!

Namaste!!

___________________________________________________
___________________________________________________

SPIEGAZIONE DELLA AUM MEDITATION E DEI SUOI 14 STADI

La AUM (Awareness, Understanding Meditation) è una meditazione sociale, ovvero una tecnica di meditazione che si fa in gruppo e durante la quale i partecipanti interagiscono tra loro. Il principio di questa tecnica di meditazione è che ogni persona ci fa “da specchio”, ovvero attraverso l’altro possiamo diventare consapevoli di parti di noi. Le meditazioni sociali sono state create da Veeresh, fondatore della Humaniversity Olanda.

Durante la meditazione sei incoraggiato ad esprimerti totalmente attraverso il movimento del corpo e l’uso della voce. Questo ti aiuta a lasciare andare molti “pesi emozionali “trattenuti, e ad aprirti a più positività, amore e chiarezza.

La AUM Meditation ti aiuta a:

– Rilasciare le emozioni e lo stress che impediscono alla tua energia di fluire liberamente

– Ritrovare energia, vitalità e chiarezza mentale

– Entrare in uno stato di rilassamento più profondo dove puoi sentire di più te stesso

– Aprirti di più agli altri.

– Portare più amore nelle tue relazioni

Attraverso l’AUM Meditation puoi esprimere le emozioni trattenute in uno spazio prottetto creato appositamente per questo scopo. L’AUM Meditation dura due ore e mezza, è divisa in tredici fasi, la cui durata varia da cinque a quindici minuti, ogni fase ha una musica che la caratterizza. Attraverso la meditazione Aum della Humaniversity puoi sperimentare nel tempo una profonda trasformazione interiore.

L’Aum Meditation, permette di ricontattare le emozioni, entrare in profondo contatto con esse ed esprimerle, con lo scopo di liberare il corpo e sentirsi emozionalmente più “leggeri”. Poichè l’Aum Meditation è uno spazio di totalità, è possibile entrare in contatto con ferite profonde, traumi e shock del passato, e proprio grazie allo spazio di intensità dell’Aum, essa apre la strada ad una nuova consapevolezza di se stessi e del proprio mondo emozionale, facilitando la liberazione interiore dagli eventi dolorosi della vita.

La Meditazione AUM è’ anche uno spazio “ludico”, in cui ci si diverte, si contattano emozioni come la gioia, la risata, inoltre la socializzazione aiuta a sentirsi più leggeri e a entrare nel gioco, e la gioia e l’amore sono la direzione verso cui andare.

I Benefici che puoi avere partecipando all'Aum Meditation

Benefici Fisici L’Aum Meditation coinvolge l’intero corpo. Gli esercizi dell’Aum Meditation fanno perdere peso, rendono la pelle più bella e ti rendono radioso. Migliora la vitalità e la forma fisica, muove la tua energia e rilassa il corpo. Praticando l’Aum Meditation è possibile lasciare andare tensioni fisiche nel corpo e in particolare nella spina dorsale.

Benefici Psicologici Grazie alla meditazione AUM puoi sviluppare una consapevolezza emozionale, esprimendo le emozioni ed esplorando il tuo mondo interiore. La pulizia dalle emozioni negative come la rabbia e la tristezza ti aiuta ad aprire il cuore e a fare spazio per più amore e felicità nella tua vita. Puoi entrare in contatto con il tuo potere personale e aumentare la confidenza con te stesso. Puoi sentirti più radicato e più centrato. Puoi imparare a padroneggiare le tue emozioni senza reprimerle, il che significa che sei sulla strada per diventare il maestro della tua vita. Attraverso l’Aum Meditation puoi conoscere la chiave per rispondere in modo consapevole a qualunque situazione ti si presenta nella vita invece di essere vittima di comportamenti emozionali reattivi. Ti senti più equilibrato e vivi la tua vita in modo più totale.

Benefici per la Salute Esprimendo le emozioni trattenute liberi il tuo corpo e impedisci a malattie come il cancro, l’infarto e l’ulcera allo stomaco di svilupparsi. Lo stress si riduce, la pressione sanguigna è più regolata e il corpo si disintossica. Aiuta inoltre a rafforzare il sistema immunitario e aumenta la capacità di auto-guarigione del corpo.

Benefici Sociali L’Aum è una meditazione sociale attraverso la quale ti puoi connettere con altre persone e imparare dagli altri. Fare l’Aum Meditation insieme ai tuoi amici ti dà la possibilità di esprimere e lasciare andare la negatività, di divertirti e di condividere il tuo cuore. Abbracciare è guaritivo e avvicinarti agli altri è psicologicamente nutriente.

Benefici Spirituali Più spesso fai la meditazione AUM, più impari come diventare un testimone delle tue emozioni. Ciò approfondisce il tuo stato meditativo e fa spazio per il silenzio e la pace interiore. Incominci a vedere i meccanismi della tua mente in modo più chiaro e acquisisci una maggiore padronanza delle tue facoltà mentali.


Le fasi dell'Aum:

1. Return to hell (Ritorno all’inferno) Durante questa fase sei incoraggiato ad esprimere tutta la negatività trattenuta in uno spazio protetto e dedicato in modo innocuo per te e per gli altri, a superare eventualmente la paura del confronto e il giudizio rispetto all’espressione della rabbia, per poterla sentire ed esprimere, con lo scopo di liberare il corpo da questa emozione “tossica”.

2. If I hurt you I’m sorry ( Se ti ho ferito mi dispiace) Dopo aver espresso la negatività in modo totale, è il momento di connettersi con l’energia del cuore. In questa fase incontri le persone scambiando la frase “se ti ho ferito mi dispiace”, e poi ci si abbraccia. E' una frase che detta nel contesto dell'aum può portare in contatto con emozioni profonde.

3. Heaven (Paradiso) Continui ad incontrare le persone nell’aum cambiando la frase prima di abbracciare, che diventa “ti amo”, oppure “ti voglio bene”. Ora che hai liberato il corpo dalla rabbia, sei più aperto per dare e ricevere amore. Incontra e abbraccia tutti. A volte può essere difficile esprimere il proprio amore e riceverlo dagli altri, questa fase ti aiuta a sentire il tuo cuore e ad aprirti agli altri.

4. Second Wind (Secondo Vento) Corri sul posto con le braccia in alto. La second wind ti farà scoprire quanta energia hai e quanta ne utilizzi, quanto i tuoi “no” frenano il tuo entusiasmo e la tua gioia di vivere. Con la Second Wind scoprirai un livello di energia più alto, è un leggero esercizio di bioenergetica, e fatta insieme agli altri è molto divertente!

5. Kundalini Rising (Ascesa della kundalini) Scuoti il corpo, porta la tua attenzione al respiro e lasciati vibrare al ritmo della kundalini, esprimendoti anche attraverso un suono; anche questa è una forma leggera di bioenergetica, efficace e piacevole. Rimani con te stesso ad occhi chiusi. Questo movimento rilassa il corpo da stress e tensioni, scaricando energia in eccesso.

6. “Cuckoo’s nest” (Il nido del cuculo) Esprimiti totalmente, respira, muovi il corpo, usa la voce, esprimi la parte di te “più pazza”, ma in modo consapevole, cioè in uno spazio protetto creato appositamente con questo scopo. E’ un momento per esprimere attraverso il corpo e la voce tutto ciò che normalmente non esprimi. Più la tua espressione è totale e più ti sentirai “leggero” dopo.

7. Free (Libero) Danza, muoviti spontaneamente al ritmo della musica, lascia fluire la tua energia attraverso la danza, chiudi gli occhi e lascia che il tuo corpo si muova al ritmo della musica, perditi nella musica e assapora questo momento in cui ti puoi rilassare ed essere con te stesso.

8. Meltdown (Sciogliersi) Piangi, per questi minuti esprimi il tuo dolore e lascialo andare, questo porta a sentirsi leggeri interiormente e a liberarsi da emozioni che potrebbero essere nel tuo corpo anche da molto tempo. Piangere libera il tuo corpo e il tuo cuore da “pesi” e tensioni di cui non hai più bisogno.

9. Laughing Buddhas (I buddha che ridono) Ridi, contatta la parte di te gioiosa e leggera, la parte più spontanea e “innocente”, ridi celebra e divertiti! Ridi da solo e ridi insieme agli altri, la risata fa bene ed è una grande medicina per il corpo e per l’anima.

10. Dance of the lovers (Danza degli amanti) Incontra chi ti piace e danza insieme a questa o queste persone. E’ una danza in cui la tua energia può fondersi con quella dell’altro, oppure puoi danzare amichevolmente insieme a qualcuno, un momento in cui sperimenti te stesso e ti muovi verso situazioni che ti dànno piacere, è una danza in cui sei sensibile all’altro e ti muovi con rispetto e libertà.

11. Universe (Universo) Tutti insieme in un cerchio tenendosi per mano e guardando la luce di una caldela in mezzo al cerchio, cantiamo il “mantra” AUM, il suono del centro dell’universo. E’ un momento di unione.

12. Wowing (Wowing) Siediti, con gli occhi chiusi, e rimani in silenzio, osserva i tuoi pensieri. Dopo avere espresso te stesso con totalità, ora sei più pronto per sentire, ascoltare e osservare ciò che accade dentro di te.

13. Namastè (Namasté) E’ la fase finale della meditazione; è un saluto indiano che significa “riconosco il buddha che è in te” o “riconosco il “divino” che è in te. Le mani nella posizione del “namasté” saluta ogni persona che ha condiviso l’esperienza della meditazione aum insieme a te, e poi l’abbracci."

Dati Aggiornati al: 03-01-2017 18:43:23

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

CAUSA CORONAVIRUS TUTTI GLI EVENTI NON SONO GARANTITI.
CONSULTARE SEMPRE SITO WEB DI RIFERIMENTO



Categoria: Altro...

Quando: Domenica 29-01-2017 alle 09:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Sala di Danza Bella HUtter

Indirizzo: Corso Vittorio Emanuele II, n. 108 Torino

Prezzo: 40 euro

Link: Sito Web dell'evento