WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

...valorizza ciò che conosci...

> Home > Eventi a Torino del 17-05-2017 > Musica e Spettacoli > Penarol. Il Piemonte d'Uruguay - 17/05

Penarol. Il Piemonte d'Uruguay - 17/05

Penarol. Il Piemonte d'Uruguay - 17/05

 

 

Santa Cultura in Vincoli – stagione teatrale 16.17
San Pietro in Vincoli Zona Teatro (via San Pietro in Vincoli 28, Torino)

17 maggio 2017 ore 20:45
PENAROL. IL PIEMONTE D'URUGUAY
storie di calcio e di emigrazione


In marzo a Montevideo il Club Atletico Peñarol ha festeggiato con un grande evento l’inaugurazione del suo nuovo stadio. In questa squadra militano vecchie conoscenze del campionato italiano come Diego Forlan e Marcelo Zalayeta. Il nuovo stadio Campéon del Siglo (il primo della squadra uruguayana) ha 43.000 posti a sedere ed è dotato delle più moderne attrezzature e servizi, al suo interno un museo del club, che è stato nominato dall’IFFHS (Federazione Internazionale di Storia e Statistica del Calcio) miglior club sudamericano del secolo.
Due avventori al bar, un ragazzo e un attempato signore, una cameriera che si intromette nel discorso “da bar” per eccellenza, il gioco del calcio. Penarol o Nacional? Il cuore di Montevideo, e dell’Uruguay intero, si divide tra due club storici. Ma il Peñarol, è la squadra il cui nome ha un sapore e una storia che porta dritti dritti in Italia, in Piemonte. Il nome Peñarol lo ha dato Giovan Battista Crosa, un emigrante partito nel 1790 per il Nuovo Mondo. Era un piccolo pueblo, poi Peñarol è cresciuta e oggi è un quartiere inglobato in Montevideo, la capitale d’Uruguay. 3 milioni di abitanti, il 50% di sangue italiano!
L’idea è quella di raccontare attraverso il calcio un passato, non poi così lontano, in cui erano appunto gli italiani e tra loro molti piemontesi, a muoversi verso Genova, a imbarcarsi, spesso senza conoscere dove sarebbero sbarcati, verso le “meriche”.
Il testo dello spettacolo è stato scritto da Darwin Pastorin. Nato in Brasile, italiano a tutti gli effetti, ha seguito eventi memorabili del calcio sudamericano e per oltre 30 anni ha raccontato il calcio italiano.
A lui il compito di portarci all'Estadio Campéon del Siglo …., e in tutti gli stadi del mondo dentro all’“etica” o all’immoralità del calcio, un gioco, una passione…


Prima dello spettacolo, dalle ore 19:45 alle ore 20:30, sarà possibile partecipare ad una visita guidata agli ambienti dell’ex cimitero di San Pietro in Vincoli a cura di La Civetta di Torino



crediti spettacolo
di Darwin Pastorin e Renzo Sicco – con Giovanni Boni, Silvia Nati, Stefano Cavanna – regia di Renzo Sicco – Assemblea Teatro




INFO
inizio spettacoli ore 20:45
San Pietro in Vincoli Zona Teatro | via San Pietro in Vincoli 28, Torino
biglietti spettacolo: intero € 14 – ridotto € 12 (under 25, over 60, abbonamento Musei Torino Piemonte, Torino Show card, MEF friends e possessori della mostra in corso al Museo Ettore Fico) – ridotto extra € 10 (residenti Circoscrizione 7, studenti universitari, soci Socrem, soci Fiab Bici&dintorni)
Visita guidata pre-spettacolo: € 2

CONTATTI
ACTI Teatri Indipendenti | info@teatriindipendenti.org | www.teatriindipendenti.org | tel. 0115217099 | mob. 3313910441

Dati Aggiornati al: 15-05-2017 09:54:59

WikiEventi.it non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

effettua il login con facebook

Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Mercoledì 17-05-2017 alle 20:45
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: San Pietro In Vincoli Zona Teatro

Indirizzo: Via S. Pietro in Vincoli 28 Torino

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento