WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

Vivere bene è meglio che vivere. Aristotele

> Home > Eventi a Torino del 27-05-2017 > Altro... > Barbara Fragogna - Don’t Step On Your Inner...

Barbara Fragogna - Don’t Step On Your Inner Dwarf

Barbara Fragogna - Don’t Step On Your Inner Dwarf

 

 

Barbara Fragogna - Don’t Step On Your Inner Dwarf Vernissage: 27 maggio ore 18,30 Esposizione: 28 maggio - 22 luglio 2017 Qualsiasi insignificante dettaglio sostiene una tesi mal costruita.” “Per dimostrare di essere seria, un’artista non può essere ironica. L’umorismo è un lusso da ostentare in menopausa.” -BF Il Nano Interiore è l’essere oscuro e impertinente della mitologia posmica-crotica. Il suo savoir-faire è inopportuno, la sua mimica è slemba, il suo istinto è infallibile. Non è mai il caso di calpestarlo. In filorosolia e in psicopomatica il concetto di Nano Interiore è spesso evocato per rappresentare il delirio di disperazione ossia la palpebra bassa del contorsionismo del Sé in chiave pessiottimistica con picchi ironici e tragici. Il Nano è lo sgorbio atavico dell’ideale, la maschera fiamminga (più Bosch che Van Der Weyden) della ragione, il grumo gutturale delle proprie motivazioni, il fondale scrostato della verità non propriamente detta, la lavatrice sbilanciata dell’ipocrisia, la sfrontata fanfara del patetico, l’inno squillante sempre troppo acuto del polemico. Nel lavoro di Barbara Fragogna tutto questo trova sfogo e compimento in un’apoteosi del Fallimento Lato, il tentennante tentativo volto alla risoluzione iperbarica del riconoscimento speculare di un ruolo sociale, una posizione morale, un senso materico, un piano prospettico dell’evoluzione dell’assurdo. Il suo lavoro è una battaglia campale nella quale i due eserciti in tenzone sono il Rifiuto e il Desiderio, forze opposte e complementari di un unicum homunculus, batterie di fanti senza cavallo e senza scarponi, sfaccettature senza rancio, ossature nervose/combattive/isteriche. Il fare-fare-fare della sua pratica artistica è voracità di “Senzavolto” Miyazakiano, è porporogia blu e verde, è corsa/rantolo/enfisema senza pausa. Il Nano Interiore è viscera esposta (pittura, creta, linea), il colore irraggiungibile della bocca di Bacon, la mano sulla gola di Maria Callas, la biacca sul volto butterato di Elisabetta Prima, gli uccelli greci di Virginia Woolf, il lobo di Vincent, la danza convulsa e ridicola di Kate Bush, la bile schiumosa e hybris di Jean Clair, il genio di Bulgakov, la febbre di Silvia Plath, Flatlandia, Ghiaccio Nove e Raffaella Carrà se cantasse Shakira. I deliranti bollori dell’accanirsi contro lo pseudointellettuale, l’approssimazione saccente, il prìprì dei critichetti, l’allodolìo dei giornalisti fichetti, il qui-qui-quà dei post-host-concettuli, il wowy del glam, per parafrasare un costrutto personale e onesto, un fallimento vincente. Il Nano Interiore scalcia, sgorga, magma, rutta e non tiene archivi perché il dopodomani non esiste. Il Nano castra l’onnipotenza, ti riduce a tanto un quantum qualunque, ti ricorda che cammini rasoterra, che sei roccia e pianta e bestia e che è magnifico. Il Nano è il dio di polvere, ridimensiona lo spirito ad un fatto neuronale, ti mastica i polpastrelli mentre dormi e ti sveglia mentre credi di essere all’erta. Il Nano Interiore è individualista, concentra le sue mire perverse sul singolo, è convinto che ognuno debba essere sé e non smette mai, affermando se stesso, di confermare l’altro (o così crede di fare, a volte il Nano è naive). Il Fallimento Lato è Repulisti di produzioni indesiderate, zavorre croniche che l’artista accumula compulsivamente, se li porta appresso in mille traslochi, da un paese all’altro, da una casa all’altra da uno studio all’altro. Il Repulisti è un’azione di violenza e distruzione autoinflitta, contro il mito della memoria che s’illude e si consola preventivamene nella gloria postuma, contro l’illusione della magnificenza dell’Ego. Col Repulisti l’opera storica (che non sarà mai storicizzata) si ricicla, muta “ridimensionandosi” occultando per sempre e irrimediabilmente il suo passato allo scopo di affermarne il presente, l’immediato, la vita. La trasformazione dell’opera è alchimia permalosa, è caparbietà di ricerca, è antipatico puntiglio, è inutile sforzo. Il Fallimento (Failure) dell’artista è la sua incapacità/inabilità di essere mainstream o, più basilarmente, di vivere del suo lavoro e, per estensione, di essere pubblicamente riconosciuto come lavoratore. L’artista per sua doverosa e onerosa natura osserva e critica il sistema sociale e politico in cui vive, il suo sguardo dovrebbe essere illuminante, il suo punto di vista unico e particolare quindi, paradossalmente, il suo fallimento è una redenzione, un successo. L’artista DEVE fallire per riuscire. Il fallimento è sublime. Il fallimento è l’opera effimera (creta non cotta), è il tempo impiegato per plasmarla e la pena nel distruggerla, le numerose ore nelle quali s’intesse un groviglio ossessivo di linee, di parole, di slogan e ammonimenti. Il fallimento è il nuovo ciclo di quadri che invecchieranno. Individualismo e inutilità e ha-ha-ha. Nel tripudio gastrico dell’allestimento eterogeneo, nella schizofrenesia della composizione merzbaurocca, nella cacofonia dissonante del troppo poco minimal, bisogna trovare il bandolo, far fatica, subire l’aggressione e reagire restando o andandosene. L’installazione è un incubo bianco, un sogno caleidoscopico nel quale l’assurdo e il ridicolo sfilano in maschere di parvenza con il Nano a dirigerne la follia paprika. Barbara Fragogna se la racconta e se la ride ed è molto seria nel corcinfischiare tutto ciò. Semaforo Brown, eteronimo di critico d’arte non accademico, personaggio totaleuropèo, omniologo rinascimentale che, marinando motti popolari Pirandelliani, a rigurgiti polemici Clairiani, a congetture impopolari, a momenti d’essere Woolfiani e a illuminazioni astrali, ci narra con vero acume e intelligenza la storia di un oggi assai glabro, un oggi adessoraneo, un oggi dal desiderio olografico da reincarnare. BARBARA FRAGOGNA cv Multidisciplinary Artist, Publisher, Art Director, Curator Born in Venice, Italy, 22/8/1975. Lives and works in Turin and Berlin & somewhere else PORTFOLIOS: Art www.barbarafragogna.weebly.com (the right brain) www.theleftbrain.weebly.com www.freskin.blogspot.it Curatorial www.edizioniinaudite.weebly.com www.fusionartgallery.com www.sinedieproject.weebly.com www.project-alone.weebly.com Contacts: E-mail: bfragogna@gmail.com Phone: +39 349 3644287 Studio: Via Principessa Clotilde, 87a, Torino PROFESSIONAL EXPERIENCE: 2015-today Director and Chief Curator at Fusion Art Gallery, Turin - www.fusionartgallery.net 2013-today Founder and director of Edizioni Inaudite - www.edizioniinaudite.weebly.com 2008-2012 Chief Curator at KunstHas Tacheles and SineDie ProjectRoom and independent curator, Berlin MAIN RESIDENCIES, GRANTS, AWARDS, ART FAIRS & Co.: SET UP CONTEMPORARY ART FAIR, BOLOGNA 2016 SELECTED ARTIST at DRAWING TRIENNIAL, ESTONIA, 2015 SALONE INTERNAZIONALE DEL LIBRO - SALONE OFF, 2015 AIR ARTIST IN RESIDENCE - Treasure Hill Artist Village, TAIPEI, April 2015 AIR ARTIST IN RESIDENCE + EXHIBITION - Soulangh Cultural Park, TAINAN, March 2015 ARTIST IN RESIDENCE + EXHIBITION - NOoSPHERE Arts, New York City, USA, August-September 2014 ARTIST IN RESIDENCE - The Loft - Mander Organs, LONDON, May - June 2014 SUPER MARKET INDEPENDENT ART FAIR- STOCKHOLM 2013 LECTURE at Wysza Szkoła Nauk Humanistycznych i Dziennikarstwa, Poznàn 2013 ARTIST IN RESIDENCE - Casa de Burros - Castelo Branco - Portugal 2013 ART ULM 2012 CAM Contemporary Art Museum, Napoli, Italy, 2012 - permanent collection ARTIST IN RESIDENCE - DRAWING TRIENNIAL, ESTONIA, 2012 DIPLOMA, DRAWING TRIENNIAL TALLIN, ESTONIA 2009 GREEN STREET GRANT, NY, USA 2009 STIPENDIUM at the KUNSTHAUS TACHELES BERLIN, GERMANY from 2008 to 2012 ART RESIDENCY - ART HOTEL EUROPA. BRNO. CZECH REPUBLIC, 2010-2011 BIBLIOGRAPHY: DIOMAN_Edizioni Inaudite ROMANTIC LOVE DOESN’T EXIST (...)_Edizioni Inaudite EVERYDAY RENAISSANCE (After All...)_Edizioni Inaudite NEST OF DUST_Edizioni Inaudite CONTRO_ZONA_ Zel Edizioni EDITION COLLECTION_ Emerson Gallery CONTAMINAZIONI_Grafiche Turato METAMORFEICA_Supernova Edizioni DANTE e il Purgatorio_Ianieri Edizioni NO TEAR Magazine on line WERKSCHAU08_Tacheles Ed ITALIAN RESTYLE_ Tacheles Ed WERKSCHAU 2010_Tacheles Ed WERKSCHAU 2011_Tacheles Ed ART HOTEL EUROPA_Confine ED_cura di Penzo+Fiore A Nord Est di che... ED LA Torre cura di Luca Barbieri MAIN SOLO EXHIBITIONs: 27.3 - 24.5 - ARBITRIUM “ANYWAY” - Gallery #14 - Soulangh Artist Village, Tainan, Taiwan 30.1 - 26.2. - a Collective Solo Show - Fusion Art Gallery, Torino NEST | RENAISSANCE - cccTo Ex Birrificio Metzger Torino EVERYDAY RENAISSANCE (After All) - GALLERY 52 BERLIN - 22.3 - 5.4.2014 “Romantic Love Doesn’t Exist. I’m A Very Romantic Creature. Married Women Are Easier” @ Metamorfosi Gallery Vi, Italy New Works 2012 @Nova 12 Ag, POTSDAM Berlin, Germany 22.9 - 22.10 - “Romantic Love Doesn’t Exist. I’m A Very Romantic Creature. Married Women Are Easier” @ Galerie Sui Generis Bonn1 - 11.8 - My Cage Is Your Palace, Solo show at EMERSON GALLERY BERLIN, Germany 9.12.2011- 4.1.2012 - Fade - SineDieProjectRoom Berlin, Germany 24.6 - 5.8 - Enough is ENOUGH - KH Tacheles NewGallery Pavillion,Berlin, Germany 5.9 - 5.11- The Mixed Match - SineDieProjectRoom Berlin, Germany 1.12 - 31.12 - Paintings - Galleria 3D - Venice, Italy 1.11- 20.12 - Drawings - Iam Gallery - S. Francisco, USA Oct 2008 - The Blooming Body Project - Emerson Gallery Berlin, Germany 2007 - the Inside Body - MIROIR DE LA MUSIQUE. Padova, Italy curated by Giorgio Segato MAIN GROUP EXHIBITIONs: Hic est sanguis meus, NAPOLI, 2016 STUDIO SHARING (ACT II), Milan Drawing Triennial in TALLIN, Estonia, 2015 Il Salottino Irrilevante, Fusion Art GALLERY, TORINO DECEMBER 2014 - CAM Contemporary Art Museum Napoli, “I AM WOMAN” Curata da Antonio Manfredi NUOVI YORKERS, NOoSPHERE art. New York, September EAT ME - The Invisible Line Gallery London. June 2014 NOoSPHERE 3 years + 3 days - February Corpo Contesto, Venice, Italy. Evanescenze @ Vainart, Venice, Italy @ SANSVOIXmodernArt - Leipzig, D 23.8 - Whisper Game | Group Show, Galleri Rotor Valand Academy, Göteborg - Sweden Drawing Triennial in TALLIN, Estonia, 2012 1.8 - 22.9 - BUONGIORNO e ARRIVEDERCI, EMERSON GALLERY BERLIN, Germany August, Group show, Sunne, Sweden Königswinter/Germany -, “Endstation” “Intensivstation” Gallery, 5 may - 10 june, Germany 11.11.11 - abnormals gallery berlin - Banana Republic Project - group show, Germany 27 aug. 2011 - Mocta (museum of contemporary trash art) - Lange nacht der Museen Berlin - group show, Germany april 2011 - Tacheles NewGallery Berlin - Nuclear UNfair - group show march 2011 - FORTE MARGHERA - Welcome - group show - Venice, Italy febr 2011 - Tacheles Werkshau - Berlin - group show febr 2011 - abnormals gallery berlin - Fashion Weak - group show dec2010-jan2011 2011 - Art Hotel Europa - Brno - Welcome - Art Residence, Czech Republic november 2010 - Galleria 3D Mestre (Ve) - group show september 2010 - abnormals gallery - group show - Poznan, Poland july 2010 - art or pornography? - Das Molekular Studio - group show, Berlin, Germany july 2010 - Dach 11 - Museum of modern art - Minsk, Belarus nov-dec 2009 - Italian ReStyle Berlin - Germany, KH Tacheles New Gallery - collective show + cat. ago 2009 - Minsk - Museum of modern art _ Collective show mag 2009 - Tallin Drawing Triennial feb-mar 2009 – Werkschau08 – KH Tacheles – Collective show. Catalogue. sep-nov 2008 - Contaminazioni=Kontaminaktionen – collective exposition in Berlin and Padua. Catalogue. 7.- 27.jul.08 - Museum der Modernen Kunst Minsk – collective exposition jan-dec 2008 - KUNSTHAUS TACHELES - berlin - “studio programme” of international artists exchange 2008 - NUOVI SEGNALI - padova – collective exposition - catalogue 2007 - FONDAZIONE CASA DI DANTE IN ABRUZZO – collective exposition – catalogue curated by Giorgio Segato 2004 - LEGRENZI LIVE ART - venice – art installations, performances, happening 1998 - BEVILACQUA LA MASA - padova ex macello – collective exposition, Italy 1998 - INTERNAZIONALI POSTALI - udine - collective exposition 1997 - PREMIO BELLE LETTERE - cittadella (pd) - collective exposition 1996 - ABANO ARTE_CONTAGIO - GALLERIA MONTIRONE, abano terme (pd) – collective exposition CURATED EXHIBITIONs: Wieteke Heldens - WITH COLORED CONTENT, Fusion Art Gallery, Torino, 2016�Laurina Paperina - co-curated with Alfredo Sigolo, Fusion Art Gallery, Torino, 2016�Leslee Broersma - Academia, Fusion Art Gallery, Torino, 2016�Panem Et Circenses - IL CIBO UCCIDE, Fusion Art Gallery, Torino, 2016�Alain Ledezma - UN TRIANGULO..., Fusion Art Gallery, Torino, 2016�Penzo+Fiore - VETRO disordine rigido, Fusion Art Gallery, Torino, 2016 Renzo Marasca - co-curated with Carolina Lio, Fusion Art Gallery, Torino, 2016 Andrea Rosset - INTRA, Fusion Art Gallery, Torino, 2016 Annaclara Di Biase - THE MARKET IS THE REAL CREATOR OF THE ARTWORK, Fusion Art Gallery, Torino, 2016 Greta Bisandola - Terza Persona, Fusion Art Gallery, Torino, 2016 Henriikka Kontimo e Genese Grill | WHAT REMAINS | Fusion Art Gallery, Torino, 2016 Jessica B Anderson + Nina Gilbert | Double Personal | Fusion Art Gallery, Torino, 2016 Edward J. Cooper | C. 200 AD | Fusion Art Gallery, Torino, 2015 Rebecca Agnes + Stefania Migliorati | COORDINATE | Bipersonal show | Fusion Art Gallery, Torino, 2015 tpa torinoPERFORMANCEART | ONE-DAY EVENT // Fusion Art Gallery, Torino, 2015 Miriam Wuttke | My Hidden Nature / In Side Out | Performance | ONE-DAY EVENT // Fusion Art Gallery, Torino, 2015 Jennifer rosa | ALTER LOGOS | Solo show - Fusion Art Gallery, Torino, 2015 Il Salottino Irrilevante, Salone Off, Fusion Art Gallery, Torino, 2015 Renzo marasca | Sabato 20 Dicembre, cccTo, Torino, 2014 Rebecca Agnes, The Italian Alphabet Has 21 Letters, Medionauta, Milano Miriam Wuttke - Secret Garden, Emerson Gallery Berlin, 2014 MIRIAM WUTTKE, Heimat - Land - Luxus, Pfalzmuseum Forchheim, Germany, 2013 Florence Obrecht, OPERA SERIA, SineDie ProjectRoom, Berlin, Germany, 2012 Eva Frapiccini, Aleksander Prus Caneira,Quantum Physics and the Portals of the Unconscious.SineDie ProjectRoom, Berlin, Germany, 2012 EXILENTIA EXIFF In the little white house, white.fish.tank., Ancona, Italy, 2012 DELLFINA, Perfect Lover, SineDie ProjectRoom, Berlin, Germany THOMAS MAGNUSSON, Illuminations and other Signs, SineDie ProjectRoom, Berlin, Germany PENZO+FIORE, REBECCA AGNES & ELISABETTA DI MAGGIO, >BUONGIORNO E ARRIVEDERCI<, Emerson Gallery Berlin, Germany, 2012 MIRIAM WUTTKE, Dress to kill- Remains, SineDie ProjectRoom, Berlin, Germany, 2012 JENNIFER ROSA + GRETA BISANDOLA, >BUONGIORNO E ARRIVEDERCI<, Emerson Gallery Berlin, Germany, 2012 GRETA BISANDOLA, The Beauty In The Beast, SineDie ProjectRoom, Berlin, Germany, 2011 Rebecca Agnes - Geschwister_ Tacheles New Gallery - Berlin, 2011 ANDREA ROSSET | MARINA FORNASIER, Still life, SineDie ProjectRoom, Berlin, Germany, 2011 KAREN HAASE, “soul-mate”, SineDie ProjectRoom, Berlin, Germany, 2011 CAM | Casoria Contemporary Art Museum Casoria, MAY BE | They Could Live in Germany” | CAM in Berlin, 2011 Max Papeschi In the Sky with Diamonds, SineDie ProjectRoom, Berlin, Germany, 2011 Kim Yaged, World Watching, SineDie ProjectRoom. Berlin, Germany, 2011 Alessandro Rinaldi PORTRAIT, SineDie ProjectRoom, Berlin, Germany, 2011 NUCLEAR UNFAIR, Tacheles New Gallery, Group show, 2011 JOACHIM LAPOTRE, FLASH TREE CHAPEL, SineDie ProjectRoom, Berlin, Germany, 2010 EXILENTIA EXIFF, Femininity, SineDie ProjectRoom, Berlin, Germany, 2010 JENNIFER ROSA, MADRI E FIGLIE, Abnormls Gllery, Berlin, Germany, 2010 FORZE CONSERVATIVE by, Andrea Penzo, Cristina Fiore, Elisa Dal Corso, Fiorenzo Zancan, Andrea Rosset, SineDie ProjectRoom, Berlin, Germany, 2010 ORVAR + PETROV *1984, SineDie ProjectRoom, Berlin, Germany, 2010 WU ZHI, Future Fighters, SineDie ProjectRoom, Berlin, Germany, 2010 JOHANNA POHLAND, SERVICE SELF WUNDERURLAUB LEBEN, SineDie ProjectRoom, Berlin, Germany, 2010 ABNORMAL NUDES PREVIEW with, Abnormals Gallery at, Tacheles New Gallery, Group show, 2010 Haase & Plankk, GOLD & SILVER, KH Tacheles NEWgallery, Berlin, Germany, 2010 PENZO+FIORE, TRANSFERT, WORKS BY ANDREA PENZO, INSTALLATION BY CRISTINA FIORE, SineDie ProjectRoom, Berlin, Germany, 2010 PETROV AHNER, Burned Condition, New Gallery, Kunsthaus Tacheles, Berlin, Germany, 2010 SOL KJOK, Entre sol et ciel., Kunsthaus Tacheles, Berlin, Germany, 2009 PERSONALLY POLITICAL- CONTEMPORARY SENSATION | DRAWING, Kunsthaus Tacheles, Berlin, Germany, Group show, 2009 PERSONALLY POLITICAL-CONTEMPORARY SENSATION PHOTOGRAPHY, Kunsthaus Tacheles, Berlin, Germany, Group show, 2009 HEINZ B. FOTOGRAFIEN 1914.1939, Kunsthaus Tacheles, Berlin, Germany, Retrospective show, 2009 RINALDI + TANZOLA, ...ERGO..., Kunsthaus Tacheles, Berlin, Germany, Double show, 2009 ITALIAN RESTYLE PROJECT _ FESTIVAL, Kunsthaus Tacheles, Berlin, Germany, Group show, 2009 FUMIKO KOBAYASHI Homing, PERUGI ARTE CONTEMPORANEA, Padova, Italy, 2009 contaminazioni=kontaminaktionen, padova-berlin, Padova EX MACELLO via Cornaro, 1, Dal 13 | 09 al 03 | 10 | 2008 Berlin KH TACHELES New Gallery – Oranienburgerstr.54-56a, 18 | 10 bis 7 | 11 | 2008 EDIZIONI INAUDITE, CURATED EDITIONs: MAYA QUATTROPANI & ERNESTO LEVEQUE / La città narrante�PENZO+FIORE / Il senso del Vetro DIO-MAN / Je-Suis Craist REBECCA AGNES / The Italian Alphabet Has 21 Letters GIOSETTA FIORONI a cura di Cristina Fiore e Andrea Penzo / Grata Di Linguaggi STEFANIA MIGLIORATI / In 4 Steps JENNIFER ROSA / Here You Are AURORA DI MAURO / Settima Onda - Appartamento relazionale per la libertà delle arti RENZO MARASCA / Senza Titolo DAVIES ZAMBOTTI / Vuoti A Perdere MARTIN REITER / KRITIKdesign Band 1 PETROV AHNER / Paris 26th Floor GRETA BISANDOLA / Terza Persona

Dati Aggiornati al: 23-05-2017 10:53:08

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

CAUSA CORONAVIRUS TUTTI GLI EVENTI NON SONO GARANTITI.
CONSULTARE SEMPRE SITO WEB DI RIFERIMENTO



Categoria: Altro...

Quando: Sabato 27-05-2017 alle 18:30
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Galleria Alessio Moitre

Indirizzo: via santa giulia 37 bis Torino

Prezzo: --

Link: Sito Web dell'evento