WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

Vivere non è concepire ciò che bisogna fare, è farlo. Henri-Frédéric Amiel

> Home > Eventi a Torino del 10-03-2018 > Musica e Spettacoli > La Napoli di Eduardo... Amore,gelosia ed...

La Napoli di Eduardo... Amore,gelosia ed imbroglio!

La Napoli di Eduardo... Amore,gelosia ed imbroglio!

 

 

La Napoli di Eduardo.....Amore, gelosia ed imbroglio!

Due Atti Unici Comicobrillante di Eduardo De Filippo!

GENNARENIELLO
Gennareniello e una commedia brillante, rappresentata per prima volta nel 1932 e inserita dallo stesso autore nel gruppo di opere che ha chiamato Cantata dei giorni pari.
Sulla terrazza di uno stabile dialogano Gennareniello e la giovane maestrina Anna. Gennareniello è sposato con Concetta, e vive col figlio Tommasino, ritardato e quasi cieco, e con la sorella zitella e pittrice. Si dedica ad invenzioni inutili e permette a Matteo, maestro di disegno, di non pagare la camera presa in affitto, in cambio dei progetti tecnici delle sue invenzioni. Spinto dagli amici, Gennareniello corteggia Anna Maria, ma viene sorpreso da Concetta, fra i due scoppia una lite, in seguito alla quale Gennareniello abbandona il tetto coniugale. Gli amici lo dissuadono e nello stesso tempo lo deridono, e lo” acchittano” da damerino. La moglie ne difende la dignità offesa e lo riaccoglie in casa


QUEI FIGURI DI TANTI ANNI FA
Quei figuri di tanti anni fa, è una commedia comica, scritta da Eduardo De Filippo nel 1929
La vicenda si svolge nel " Circolo della caccia" , una casa da gioco clandestina, di cui è gestore don Gennaro Fierro, soprannominato " punto e virgola" dai suoi ex compagni di galera. La fidanzata di don Gennaro è Peppinella (da lui chiamata " Sciù Sciù" ) la quale vive nel Circolo insieme alla " marchesa madre" Assunta e a Filomena, la cameriera continuamente maltrattata. Una sera don Gennaro Fierro porta al Circolo Luigi Poveretti, un uomo incaricato di fare il " palo" , e cioè di passargli le carte vincenti sollecitato da determinati segni poco prima concordati. Importante è il ruolo anche del " Barone" , che individua i " polli da spennare" seduti al tavolo da gioco, tra cui c'è l'avvocato Peppino Fattibbene. Tra i giocatori d'azzardo ci sono anche Scuppetella, pregiudicato per furto, e Scamuso, latitante e ricercato per aver ucciso sua moglie, Sin da subito, due sorelle, Rosetta e Rafilina (rispettivamente la baronessina Rosy e la contessina Fifì) cercano di indurre l'avvocato Fattibene ad effettuare puntate alte, ma a non essere all'altezza del compito assegnatogli è Luigi Poveretti, che nel frattempo viene costantemente ripreso da don Gennaro. Intanto giunge notizia dell'arrivo della polizia.

E gradita la prenotazione Cell 331.4418454


Dati Aggiornati al: 08-03-2018 18:00:49

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 



Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Sabato 10-03-2018 alle 21:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Teatro Sant'Anna

Indirizzo: via Brione 40 Torino

Prezzo: 10.00 euro

Link: Sito Web dell'evento