WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

Tutto il resto non è vita, ma tempo. Il tempo si butta via, la vita si vive. Seneca

> Home > Eventi a Torino del 03-11-2018 > Musica e Spettacoli > Notte delle arti con concerto, mostra e...

Notte delle arti con concerto, mostra e degustazione

Notte delle arti con concerto, mostra e degustazione

 

 

L'Orchestra Polledro è lieta di presentare in abbinamento al 2° Concerto di Stagione 2018/19 con Elgar, Bartok, Janacek : Sabato 3 novembre ore 18-23 presso Teatro Vittoria di Torino Ore 18 RECIPROCI DIALOGHI Opening esposizione con l’Artista Francesco Preverino Segue: RAW " Il buono che fa bene" Percorso sinestesico organolettico GREZZO Raw Chocolate di e con Nicola Salvi (pasticceria crudista vegana, lactose e gluten free) Ore 19,30 “COLORANDO LE NOTE” Proposta a offerta libera delle 3 carte realizzate ad hoc dal pittore durante lo scorso concerto della Polledro con Crowdfunding per Orchestra Polledro sulla piattaforma https://innamoratidellacultura.it/projects/colorando-le-note/ Ore 20 Apertura biglietteria concerto. Tickets da 5 a 20 euro. Ore 21 2do CONCERTO Stagione Orchestra da Camera Giovanni Battista POLLEDRO diretto dal M° Federico Bisio 30 Orchestrali + Quartetto Res COMUNICATO STAMPA Un pre-concerto davvero unico quello di sabato 3 novembre 2018 al Teatro Vittoria di Torino in collaborazione con il pittore informale Francesco Preverino, un veterano dell’arte visiva noto in tutto il mondo, già docente della cattedra di Decorazione all’Accademia di Belle Arti di Torino e con opere esposte a New York e a Shanghai che esporrà solo per una notte (ore 18- 23) una affascinante Personale con opere di media e grande dimensione e bozzetti mai esposti prima. Per la Notte delle Arti Città di Torino, su progetto speciale dell’ente Polledro presieduto dal Dott. Pierpaolo Bisio, il Foyer del Teatro Vittoria apre i battenti dalle ore 18 per visitare - con ingresso libero e gratuito - l’esposizione temporanea one night only dell’affascinante one man show dal titolo “RECIPROCI DIALOGHI” realizzata sui tre livelli del Teatro, ognuno dei quali dedicato a uno dei compositori (Elgar, Bartok, Janacek) che verranno eseguiti durante il concerto che seguirà alle ore 21 dall'Orchestra Polledro. Il progetto nasce per volonta'dell ente Polledro stesso IL BUIO OLTRE LA LUCE “Nei reciproci dialoghi dell’armonia tra le differenze, la vita dell'uomo è regolata dal ritmo del giorno e della notte. Dal buio e dalla luce. La luce dà una spinta a vivere, al piacere, all'attività. Il buio e la penombra inducono a uno stato riflessivo, di difesa e di calma contenuta. I colori caldi sono quelli della luce: rosso, giallo, arancione; i colori freddi vanno dal viola al verde, al blu. Per ciascun colore esiste il suo valore simbolico. Così è per Francesco Preverino. Nella sua produzione è evidente l’uniformità simbolica tra i colori “freddi” e “caldi” e come essi siano inevitabilmente legati alla sua sfera emozionale. E' dunque al linguaggio più intimo e introspettivo che permette di evidenziare aspetti, altrimenti insondabili, del suo immaginario. Preverino arriva ad arrendersi - come un medium che canalizza la scrittura automatica - alle forze centrifughe, elicoidali e multiformi del Vivente. La sua è una pittura gestuale sonora, assordante e potente. Un’arte destinata a trasmettere in ogni sua trascrizione gli impulsi liberatori verso l’incendio epifanico del Risveglio. Un battito d’ala che finalmente solca i cieli senza trovare più ostacoli e confini, per raggiungere l’infinito. E’ un’Artista che da sempre ha abbandonato le oscure catene del formalismo, andando, pronto, oltre la Luce.” Dal testo critico di presentazione di Monica Mantelli GREZZO RAW CHOCOLATE " Il buono che fa bene" Per completare l'esperienza sensoriale come percorso sinestesico, oltre all'arte visiva e sonora, il pubblico avrà l'opportunità di gustare l'innovativa arte pasticciera crudista, proposta dalla da Grezzo Raw Chocolate, in cui tradizione e sperimentazione, gusto e benessere, seppur apparentemente agli antipodi, si fondono armoniosamente. Le tecniche di pasticceria crudista prevedono ingredienti e procedimenti che non superino i 42° di temperatura per mantenere inalterate le qualità nutritive e il gusto originale degli alimenti. Un modo per rispettare la natura e la qualità di ciò di cui ci si nutre. Le tecniche crudiste amplificano il sapore naturale degli ingredienti e rendono i dolci di Grezzo un’ esperienza unica ideale per sportivi, appassionati di nutrizione e cucina gourmet, vegani, celiaci, intolleranti al lattosio e anche per chi segue la paleodieta. Grezzo è l’evoluzione sana del gusto. TUTTI POSSIAMO FAR CRESCERE L'ORCHESTRA POLLEDRO..COLORANDO LE NOTE! Durante il pre-concerto vi sarà una PROPOSTA DI DONAZIONE a libera offerta relativa alle 3 opere (Carte) arte dipinte dall’Artista Preverino in action live painting in occasione del concerto di chiusura della Stagione musicale precede dell'Orchestra Polledro condotta sin dal suoi esordi dal Direttore Stabile Federico Bisio. Le tre opere (dimensioni 70 x 100) verranno proposte in una sorta di donazione al miglior offerente per contribuire alla raccolta fondi con il progetto di crowdfunding “Colorando Le Note” sià attiva sul link https://innamoratidellacultura.it/projects/colorando-le-note/ Un’iniziativa nata per coinvolgere il pubblico e sostenere le attività speciali dell’ente stesso. IL GRAN CONCERTO Alle ore 21 l’esecuzione del 2° Concerto della Stagione Polledro 2018-2019 con l’organico orchestrale composto da una trentina di musicisti diretti dal M° Federico Bisio. Musiche di Edvard Elgar, Introduzione e allegro per quartetto d'archi e orchestra d'archi op. 47 con il Quartetto Res e i Solisti Tommaso Belli e Vittorio Sebeglia al violino, Ruggero Mastrolorenzi alla viola e Filippo Tortia al violoncello, a cui segue il Divertimento per archi Sz. 113 di Bela Bartòk, e, a chiudere, di Leoš Janáček, la Suite per orchestra d'archi. Un repertorio che vuole addentrarsi nell'analisi di come coscienze diverse reagiscano al mondo, nello stesso lasso temporale in cui vivono, con tre modi differenti di concepire il suono tra continuità e innovazione. press@orchestrapolledro.eu Mobile cell: +39 - 3927880381 Pagina FB Orchestra Polledro YouTube Orchestra Polledro

Dati Aggiornati al: 30-10-2018 14:37:33

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

CAUSA CORONAVIRUS TUTTI GLI EVENTI NON SONO GARANTITI.
CONSULTARE SEMPRE SITO WEB DI RIFERIMENTO



Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Sabato 03-11-2018 alle 18:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Teatro Vittoria

Indirizzo: via Antonio Gramsci 4 Torino

Guarda Tutti Gli Altri EVENTI In Programma Del
Teatro Vittoria

Prezzo: Gratis

Link: Sito Web dell'evento