WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

...libero + gratuito + utile = WikiEventi...

> Home > Eventi a Torino del 21-11-2018 > Mostre e Cultura > Lavoro o sfruttamento?

Lavoro o sfruttamento?

Lavoro o sfruttamento?

 

 

✊ Dalle lotte dei rider alla prospettiva del reddito di cittadinanza: incontro di approfondimento e dibattito su lavoro e sfruttamento 🛠️ 🗓️ MERCOLEDÌ 21 NOVEMBRE - ORE 17:30 📌 POLITECNICO - Sede Centrale - Corso Duca degli Abruzzi 24 👤 Giulia Druetta, avvocata difensore dei rider licenziati durante durante il processo contro Foodora 👤 Marco Grimaldi: Consigliere Regionale (LeU) 👤 Francesca Frediani: Consigliera Regionale (M5S) 👤 Giuseppe: rider di Torino licenziato da Foodora 👤 Nicola: rider di Bologna 🚲 I rider sono i lavoratori ingaggiati dalle piattaforme digitali del food delivery che in 17 città del nostro paese Italia portano da mangiare nelle case dei clienti. Si incrociano spesso per strada, ognuno con degli zaini diversi, colorati dai marchi delle aziende. Sono pagati a cottimo, nei loro contratti non esistono ferie, coperture per malattie e se scappa l’incidente non ci sono assicurazioni. Recentemente il Tribunale del Lavoro di Torino ha emanato la prima sentenza italiana sulla «gig economy», stabilendo che i rider vanno considerati lavoratori autonomi e non subordinati, quindi senza tutele e potere contrattuale nei confronti delle aziende. Nel mondo però diverse sentenze giudiziarie stanno dando ragione ai lavoratori, come in Spagna, dove l’ispettorato di lavoro di Valencia ha definito dipendenti i rider di Deliveroo. In questo nuovo modello economico le piattaforme digitali favoriscono lo sfruttamento e una forma di lavoro senza garanzie e tutele, dove non esistono più le prestazioni lavorative e continuative ma solo quando c’è richiesta. Durante la sua campagna elettorale, il Ministro del Lavoro Di Maio ha promesso di risolvere questo sistema di sfruttamento lecito, permesso dalle aziende e dalle leggi, ma fino ad ora quali risultati ha ottenuto la sua azione? Quali possono essere le prospettive politiche per garantire diritti e dignità nel mondo del lavoro? Nel processo di evoluzione del mondo del lavoro, acuito anche dal progredire dell'automazione, può o non può essere un vero reddito di base universale la risposta? ═════════════════════════════ 💡 L'iniziativa si inserisce nella cornice di " After.POLIS - Festival di musica, cultura, pensiero critico e partecipazione" : una prima esperienza di festival universitario fatto di incontri e dibattiti su tematiche di forte attualità, che si concluderà con un un momento di festa con concerto e djset, nella serata di venerdì 23 novembre, presso lo spazio MRF di Corso Settembrini 164! Il programma prevede: [20/11] «Un paese di Calabria» - Proiezione e dibattito - #iostoconriace [21/11] Lavoro o sfruttamento?: dal caso Foodora al Reddito di cittadinanza [22/11] TAV Torino-Lione: dibattito al Politecnico! [23/11] Chiara Appendino e Guido Saracco: parliamo di Città&Politecnico! e per concludere l'evento finale: ═ After.POLIS ═ Closing.PARTY ═ 🔎 Informazioni e programma degli altri appuntamenti su alterpolis.it ═════════════════════════════ 📝 After.POLIS è un progetto realizzato dal collettivo Alter.POLIS con il patrocinio della Città di Torino e della Regione Piemonte, grazie al cofinanziamento della Commissione " Contributi e Progettualità Studentesca" del Politecnico di Torino e la fondamentale collaborazione di: 🔸 Arci Torino 🔸 DEWREC 🔸 Magazzino sul Po ═════════════════════════════ 🗯️ After.POLIS è un errore che si è trasformato in un progetto mai sperimentato prima nella storia del nostro collettivo: un titolo che nasce da un involontario gioco di parole a partire dal nostro nome, un lapsus che riflette la nostra volontà di vivere e fare vivere il Politecnico «dopo» le lezioni, fuori dagli orari della didattica, oltre la dimensione dello studio. È una prima esperienza che ci vede impegnati nell'organizzazione di un festival universitario pensato per gli studenti del nostro Ateneo: un progetto che vuole mettere insieme obiettivi diversi ma complementari, iniziative di impronta musicale e culturale, formative ed aggregative. 🎙️ Momenti di approfondimento e discussione a partire da tematiche di forte attualità, scelte in virtù della centralità che hanno assunto nel dibattito pubblico in questi ultimi mesi, affrontate con diversi relatori per offrire una pluralità di approcci e punti di vista, consentire a ciascuno di accrescere le proprie conoscenze, arricchire il dibattito e stimolare così una formazione di pensiero critico. E poi ovviamente un momento conclusivo di musica e festa che si svolgerà la sera e la notte di venerdì 23 novembre presso lo spazio MRF! ✨ After.POLIS sarà dunque un festival di musica, di cultura, di pensiero critico e di partecipazione: «AFTER» perchè vogliamo affermare che il Politecnico può essere vissuto anche quando non ci sono più lezioni, può essere esso stesso un punto di riferimento per gli studenti, luogo di incontro, un polo di aggregazione, uno spazio in cui si possa esprimere una differente concezione della socialità, fatta di eventi culturali e musicali promossi dal basso, organizzati dagli studenti per gli studenti! «Πόλις», invece, perchè non siamo solo studenti, ma anche e soprattutto cittadini: sentiamo il bisogno di confrontarci e discutere sulla realtà che viviamo, formandoci culturalmente e politicamente, costruendo una nostra consapevolezza, elaborando una nostra visione, esprimendo il nostro punto di vista, facendo sentire la nostra voce! ═════════════════════════════ Collettivo Alter.POLIS 🔸 https://fb.me/alterpolis 🔸 https://twitter.com/AlterPOLIS 🔸 https://www.instagram.com/alterpolis/ 🔸 https://www.telegram.me/alterpolis

Dati Aggiornati al: 19-11-2018 10:50:07

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

CAUSA CORONAVIRUS TUTTI GLI EVENTI NON SONO GARANTITI.
CONSULTARE SEMPRE SITO WEB DI RIFERIMENTO



Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Mercoledì 21-11-2018 alle 17:30
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Politecnico Di Torino

Indirizzo: Corso Duca degli Abruzzi, 24 Torino

Guarda Tutti Gli Altri EVENTI In Programma Del
Politecnico Di Torino

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento