WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

Vivere non è concepire ciò che bisogna fare, è farlo. Henri-Frédéric Amiel

> Home > Eventi a Torino del 01-12-2018 > Musica e Spettacoli > Senza lasciare traccia

Senza lasciare traccia

Senza lasciare traccia

 

 

Sabato 1 dicembre, ore 21 (doppiato) Domenica 2 dicembre, ore 18 (doppiato) Domenica 2 dicembre, ore 21 (in v.o. con sottotitoli in italiano) SENZA LASCIARE TRACCIA un film di Debra Granik Un manuale di gesti di sopravvivenza che coglie con grazia la persistenza di un'ideale: il ritorno alla terra radicale e utopico. Un bosco di alberi altissimi e felci ad altezza d'uomo, in cui i raggi di sole tracciano obliqui sentieri e la nebbiolina del mattino lascia una scia luccicante di piccole gocce d'acqua su ogni radice e foglia. Il muschio copre il terreno, le rocce offrono riparo e il cielo fra le cime dei pini, è immobile e distante. Una ragazzina e un uomo di mezza età si muovono nell'intrico di rami, canticchiando. Ma non sono campeggiatori né escursionisti. Vivono in questo bosco. Sanno fare il fuoco anche se piove, raccogliere l'acqua, cibarsi di funghi, riconoscere le erbe, preparare rifugi fra le rocce quando fa freddo. Dormono in una tenda e si leggono storie prima di addormentarsi. Nessuno sa che si sono ritirati a vivere lì. Nessuno sa che il veterano di guerra Will e la sua bambina di 13 anni, di nome Tom, abitano lì da quando sono rimasti soli. E quel bosco per loro è diventato l'Eden. Questo l'inizio di Senza lasciare traccia, il nuovo, suggestivo film di Debra Granik, la regista americana che nel 2010, con In un gelido inverno, lanciò una giovanissima biondina di nome Jennifer Lawrence. Debra, Jennifer e il loro film vinsero il Sundance Film Festival e si portarono a casa quattro nomination agli Oscar. Eppure ci sono voluti otto lunghi anni perché Debra Granik tornasse. Senza lasciare traccia è allo stesso tempo poetico e struggente, costruito su sguardi e silenzi più che sulle parole. Favola amara di un padre e di una figlia che vivono in solitudine nel folto della foresta ai margini della città di Portland, in Oregon. Debra Granik ama le storie al femminile, le comunità rurali ai margini delle grandi città. E sa rappresentare, come poche altre registe, l'incanto crudele di una natura impassibile e distante. In questo scenario sceglie sempre di far muovere giovanissime donne. La sfibrata madre di famiglia del suo primo film Down to the Bone. La combattiva e solitaria Ree di In un gelido inverno. L'adolescente silenziosa Tom di Senza lasciare traccia. Queste donne " conoscono il dolore, hanno coraggio e sono compassionevoli" , ci dice Debra Granik. Prezzo dei biglietti: - interi €5,00 - ridotti €4,00 (over 65, under 25) - Aiace € 3,50 Trailer e info: http://www.cineteatrobaretti.it/cinema/index.htm

Dati Aggiornati al: 29-11-2018 10:46:10

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

CAUSA CORONAVIRUS TUTTI GLI EVENTI NON SONO GARANTITI.
CONSULTARE SEMPRE SITO WEB DI RIFERIMENTO



Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Alle 21:00 dal 01-12-2018 al 02-12-2018
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: CineTeatro Baretti

Indirizzo: Via Giuseppe Baretti, 4 Torino

Guarda Tutti Gli Altri EVENTI In Programma Del
CineTeatro Baretti

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento