WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

La grandezza dell'uomo si misura in base a quel che cerca (Martin Heidegger)

> Home > Eventi a Torino del 05-12-2018 > Musica e Spettacoli > Presentazione del libro Il giovane Steve di...

Presentazione del libro Il giovane Steve di Gianni Ubaldo e proiezione di Ritorno a se stesso di Fernando Cerchio con sonorizzazione dal vivo di Francesco De Gi

Presentazione del libro Il giovane Steve di Gianni Ubaldo e proiezione di Ritorno a se stesso di Fernando Cerchio con sonorizzazione dal vivo di Francesco De Gi

 

 

Mercoledì 5 dicembre alle 21,00 si terranno negli spazi comuni di Luoghi Comuni Porta Palazzo le ultime “Visioni Condivise” di quest'anno. Si inizierà con la presentazione del libro Il giovane Steve di Gianni Ubaldo Canale pubblicato da Araba Fenice; interverranno l'autore, Steve Della Casa ed Edoardo Peretti dell'AMNC.
Una sorta di giovane Holden all'italiana o, per meglio dire, alla torinese: avere vent'anni negli anni '70 a Torino poteva significare entrare nella storia. L'appuntamento è inserito nell'ambito del ciclo Parole&Cinema.
A seguire verranno proiettati degli estratti di film ambientati a Porta Palazzo e Ritorno a se stesso di Fernando Cerchio (1934, 35'), con la sonorizzazione dal vivo al pianoforte di Francesco De Giorgi. L’ingresso alla serata è gratuito.
Ritorno a se stesso è il titolo del primo film a soggetto realizzato da Fernando Cerchio che poi lavorerà anche con Totò. Si tratta di un mediometraggio girato in 9,5 mm e prodotto dalla CiTo. II film fu finalista al concorso nazionale indetto da «La Stampa» e in quest'occasione Mario Gromo lo definì " un interessante esperimento di film psicologico" . Il film ci restituisce la Torino del 1934: i viali alberati, le strade ancora sterrate, i locali lungo il Po e nel parco del Valentino, ma soprattutto gli scorci del Balôn, che all'epoca suscitarono l'interesse dell'autore per il loro valore documentario.

Le “Visioni condivise” sono una serie di proiezioni organizzate in collaborazione con Associazione Museo Nazionale del Cinema, che già da molte stagioni accompagnano pellicole di qualità con spunti di riflessione.

Dati Aggiornati al: 04-12-2018 18:07:27

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

CAUSA CORONAVIRUS TUTTI GLI EVENTI NON SONO GARANTITI.
CONSULTARE SEMPRE SITO WEB DI RIFERIMENTO



Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Mercoledì 05-12-2018 alle 21:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Residenza Temporanea Luoghi Comuni Porta Palazzo

Indirizzo: Via Priocca 3 Torino

Prezzo: Gratis

Link: Sito Web dell'evento