WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

...un nuovo modo di condividere gli eventi che conosciamo...

> Home > Eventi a Torino del 05-12-2018 > Mostre e Cultura > Ego sum praeceptor amoris: Ovidio e l'arte...

Ego sum praeceptor amoris: Ovidio e l'arte di amare

Ego sum praeceptor amoris: Ovidio e l'arte di amare

 

 

" Ma non apparirà davanti a te come dono disceso dal cielo: devi cercarla tu coi tuoi occhi la ragazza adatta." Ovidio EGO SUM PRAECEPTOR AMORIS: OVIDIO E L'ARTE DI AMARE Arianna Clemente, Alessandro M. Cordella La poesia elegiaca di Tibullo e Properzio, sintetizzata dal celebre verso virgiliano " omnia vincit amor et nos cedamus amori" , era un’esperienza totalizzante: l’amore abbracciava ogni ambito dell’esistenza del poeta-amante, il quale non era in grado di compiere altra attività se non quella di soldato al servizio dell’amore. Con Ovidio, l’elegia amorosa diviene poesia didascalica per mezzo di un poeta che, facendosi maestro d’amore, è in grado di sperimentare una via del tutto nuova e di ribaltare dunque del tutto la propria posizione, da schiavo a precettore della materia erotica. L’intervento intende prendere in esame, attraverso una lettura dialogica, alcuni tra i passi più celebri tratti dai tre libri dell’Ars; la relazione, divisa in due sezioni, sarà incentrata dapprima sui consigli che il poeta-maestro impartisce agli uomini e, in un secondo momento, sui consigli che lo stesso impartisce alle donne. Gli uomini si tengano lontani dalle donne sposate e le donne si godano la vita finché sono giovani: l’amore è un’arte e, come tutte le arti, ha le sue regole. L’ingresso è libero e gratuito fino a esaurimento posti. -- Il Club di Cultura Classica - Ezio Mancino Onlus è un’associazione di volontariato culturale impegnata dal 2004 nella promozione delle lingue classiche. Lo fa organizzando corsi gratuiti di traduzione dal latino e dal greco antico, lezioni di filosofia, storia e arte antica. Per il sesto anno consecutivo propone gli INCONTRI, ciclo di appuntamenti gratuiti e aperti a tutti organizzati in collaborazione con la Città di Torino, le Biblioteche Civiche Torinesi e il polo culturale Lombroso16. Il ciclo di incontri è realizzato in collaborazione con gli studenti del Liceo Classico " Massimo D'Azeglio" nell'ambito del progetto Alternanza Scuola-Lavoro. #culturaclassica #praeceptoramoris #Ovidio #Arsamatoria

Dati Aggiornati al: 29-11-2018 11:37:50

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

CAUSA CORONAVIRUS TUTTI GLI EVENTI NON SONO GARANTITI.
CONSULTARE SEMPRE SITO WEB DI RIFERIMENTO



Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Mercoledì 05-12-2018 alle 18:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Lombroso 16

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento