WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

> Home > Eventi a Torino del 15-03-2019 > Musica e Spettacoli > Le figlie invisibili - Secondo incontro

Le figlie invisibili - Secondo incontro

Le figlie invisibili - Secondo incontro

 

 

Le figlie invisibili è una serie televisiva di Nicola Lott e Federico Scienza coprodotta dal Museo Storico del Trentino che tenta di ricostruire una storia dell'oblìo e dell'abbandono. Uno spaccato storico-sociale di incredibile ricchezza: dalla storia della psichiatria a quella della disabilità, dalle istituzioni totali alla legge Basaglia. La storia di un mondo di sole donne, delle loro lotte per l'emancipazione e la deistituzionalizzazione delle persone con disabilità. In tre serate (8,15 e 23 marzo) il caffè Basaglia ospiterà le proiezioni di sette puntate di Le figlie invisibili. Le proiezioni saranno seguite da uno spazio di dialogo e confronto con il pubblico sui temi affrontati di volta in volta. Sarà presente uno dei due autori, Nicola Lott, che ha lavorato per 5 anni come educatore nella cooperativa sociale Villa Maria che dal 1995 ad oggi ha proseguito il lavoro delle suore dopo il loro abbandono dell’istituto di Lenzima di Isera (TN). Nicola, che ha alle spalle lunghe esperienze in ambito educativo, nel fotogiornalismo e nel videomaking documentario, introdurrà l’impianto metodologico della ricerca e risponderà ad eventuali domande. L'ingresso è libero, riservato ai soci ARCI (è possibile tesserarsi sul posto). IL PROGRAMMA: 15 marzo 2019 - proiezione delle puntate 3, 4 e 5. 3.Educazione e ricreazione I modelli educativi di riferimento a Villa Maria miravano al costante utilizzo del tempo in varie attività, domestiche, ludiche e laboratoriali. Lo scopo era l’incremento (o il mantenimento) delle competenze cognitive delle ospiti. La religione, tra luci ed ombre, aveva un’importanza centrale. 4.Cura, igiene, salute Le informazioni riguardanti le utenti che le suore condividevano con le ausiliarie erano esigue. La cura degli ambienti superava di gran lunga quella riservata alle ospiti. La disponibilità di ausili e presidi era ridotta. Anche in questo ambito la religione era incredibilmente mescolata alla cura sanitaria. 5.Un mondo di sole donne La dimensione di cura è stata tradizionalmente attribuita alle donne: a Lenzima donne erano le suore, le ausiliarie e le utenti. Rare erano le figure maschili nell’istituto. Esploriamo i vissuti delle operatrici rispetto la difficile vita delle suore, i gap generazionali, le lotte per l’emancipazione e per il miglioramento della qualità del servizio.

Dati Aggiornati al: 05-03-2019 19:27:28

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 



Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Venerdì 15-03-2019 alle 21:00
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Caffè Basaglia

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento