WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

Godi il giorno, confidando meno che puoi nel domani. Orazio

> Home > Eventi a Torino del 12-04-2019 > Sport e Benessere > Walls Are Meant For Climbing - VOL II

Walls Are Meant For Climbing - VOL II

Walls Are Meant For Climbing - VOL II

 

 

TI RICORDI DEL 2 DICEMBRE?? Era stata una bellissima domenica, all'insegna dell'arrampicata, delle birrette e del progetto West Climbing Bank in Palestina. A gennaio, il secondo step del progetto è stato realizzato. Alcun di noi, assieme a compagn di Acciaieria Zam, sono tornati a Deishesh, il campo profughi vicino a Betlemme dove si trova Laylac, l'associazione giovanile coinvolta nel progetto. Per questo la Palestra Popolare Dante Di Nanni è felice di invitarvi tutte e tutti VENERDI 12 APRILE @ Csoa Gabrio WALLS ARE MEANT FOR CLIMBING - VOL II H 20.30 CENA PALESTINESE (8 euri, nella discussione il menu) A SEGUIRE RESTITUZIONE DEL VIAGGIO E PRESENTAZIONE DELLE NUOVE PROSPETTIVE DEL PROGETTO West Climbing Bank DAJE!! VI ASPETTIAMO!! #WLoSportPopolare #FreeClimbingInFreePalestine <<Al ritorno a gennaio, il nostro bagaglio, pesava sicuramente qualche kg in meno, avendo consegnato il materiale di arrampicata donato per l'Associazione, al contrario dei nostri cuori: arrampicare in Palestina non è un'attività così scontata, come abbiamo più volte ribadito nei nostri post e nel nostro diario di bordo; conoscere da vicino le difficoltà di chi vive un vero e proprio regime di apartheid, rende questo sport ancora più attrattivo e liberatorio che mai. Aprire delle vie (in gergo climber) nelle falesie di Battir, zona naturalistica ancora incontaminata vicino a Betlemme, vuol dire creare un’infrastruttura permanente che sia anche presidio politico contro l'occupazione israeliana. Siamo andati alla scoperta non solo della storia della Palestina, ma anche dei luoghi naturali dove si potrebbe arrampicare e dove, da qualche anno, qualcun’altro ha già iniziato vari progetti di chiodatura. Ritornare lo scorso inverno per aprire nuove vie ha rappresentato un modo per valorizzare quei luoghi che altrimenti rimarrebbero poco utilizzati a causa della stretta sorveglianza israeliana. Per continuare il progetto e rafforzare le relazioni con le persone del campo profughi, scoprire altre realtà in giro per la Cisgiordania, per la creazione di uno scambio profondo e duraturo, che tenga sempre vive le coscienze. Chiodare delle falesie in Palestina, vuole essere anche un incentivo a fare in modo che in futuro, grazie all'aiuto di tanti individui e vari progetti, si sviluppi davvero un " turismo sportivo" legato all'arrampicata, che dia una boccata di ossigeno alla Palestina e che al contempo faccia scoprire questa terra a quelle persone che, purtroppo, ancora non la conoscono. Stare nel campo profughi di Deishesh, ci ha fatto lanciare la sfida ancora oltre, con l’obiettivo di incentivare la pratica dell'arrampicata soprattutto fra i giovanissimi, i bambini, che sono grandi " divulgatori" di entusiasmo a qualsiasi longitudine.>>

Dati Aggiornati al: 11-04-2019 22:16:12

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

CAUSA CORONAVIRUS TUTTI GLI EVENTI NON SONO GARANTITI.
CONSULTARE SEMPRE SITO WEB DI RIFERIMENTO



Categoria: Sport e Benessere

Quando: Venerdì 12-04-2019 alle 20:30
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Palestra Popolare Dante Di Nanni

Indirizzo: Via Francesco Millio 42 Torino

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento