WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

Nulla fa sospettare tanto un uomo quanto il saper poco. Francis Bacon

> Home > Eventi a Torino del 23-06-2020 > Mostre e Cultura > Marcovaldo, un'estate in città - Giorgio...

Marcovaldo, un'estate in città - Giorgio Olmoti racconta

Marcovaldo, un'estate in città - Giorgio Olmoti racconta

 

 

Vista l’azione limitata che potremo avere nei prossimi mesi, abbiamo concretizzato un evento-percorso all’aria aperta cui lavoravamo da tempo insieme al nostro storico e narratore preferito, Giorgio Olmoti: “Marcovaldo, ovvero un’estate in città”. Il progetto, che nasce per saziare il bisogno di cultura di chi (necessariamente) resterà in città quest’estate, ma che pure mira a protrarsi nel tempo, intende far passeggiare torinesi e turisti tutti lungo i luoghi dei grandi artisti che qui hanno risieduto e lavorato. Ad accompagnare gli interessati in questi tour tematici sarà Giorgio Olmoti, storico dell’arte, scrittore e narratore, che in un suo libro (Torino da bere) aveva già abbozzato una mappa ideale della Torino della cultura. L’iniziativa è intitolata a Marcovaldo, protagonista del noto libro di Italo Calvino, " Marcovaldo ovvero Le stagioni in città" (1963). Si tratta della raccolta di venti racconti che hanno come cornice comune una grande città imprecisata, la cui ispirazione è quasi certamente Torino, dove Calvino visse e lavorò per molti anni. Il fiume, le colline prossime alla città, le montagne ed i grandi corsi sono infatti tutti elementi che compaiono nei racconti e sono caratteristici del capoluogo piemontese. Tuttavia questa città è simbolo di ogni città, con cemento, ciminiere, fumo, grattacieli e traffico, e Marcovaldo ne è il Cittadino per antonomasia. I percorsi proposti, almeno inizialmente, saranno due: Marcovaldo, ovvero Le avventure di un uomo banale e Marcovaldo, dalle periferie industriali al centro cittadino. MARCOVALDO, OVVERO LE AVVENTURE DI UN UOMO BANALE: questo primo percorso è basato eminentemente sui luoghi della memoria salgariana: la casa in cui lavorò lungamente, il posto in cui si tolse la vita, la Biblioteca Nazionale dove trasse spunto per i propri infiniti viaggi con la fantasia. Un trekking dalla durata medio-lunga, che toccherà lungo il percorso anche le tracce di altri grandi artisti che hanno dimorato in città e vi hanno lasciato traccia (Friedrich Nietzsche, Honoré de Balzac, Guido Gozzano). MARCOVALDO, DALLE PERIFERIE INDUSTRIALI AL CENTRO CITTADINO: inizialmente, Giorgio Olmoti si soffermerà sulla realtà industriale di Torino nell’immediato dopoguerra e della sua fabbrica per eccellenza, concentrandosi poi sui percorsi intellettuali paralleli che si svilupparono in quello stesso periodo. Il tour toccherà alcune tra le tappe più significative della vita letteraria dell’epoca: dalle abitazioni di Primo Levi (corso re Umberto) e Cesare Pavese (via Lamarmora), puntando al quartiere di San Salvario e a Lessico famigliare di Natalia Ginzburg (via Belfiore/Morgari) dopo aver visitato l’Hotel Roma, la sede Einaudi, la Sinagoga. DATE E ORARI. Le nuove date del percorso sono fissate per martedì 23 giugno (“Le avventure di un uomo banale”, ritrovo al Polski Kot alle 18.30) e domenica 28 giugno (“Dalle periferie industriali al centro cittadino”, ritrovo al Polski Kot ore 9.45). La durata ipotizzata del percorso è di 3 ore. COSTI E PRENOTAZIONI. Il costo è di 15 euro/persona (inclusa tessera associativa). Le visite partiranno solo a fronte di un numero minimo (otto) di partecipanti. Il numero massimo per gruppo resta comunque limitato a 12. Si potrà pagare fino al giorno prima della partenza del tour con Satispay, Paypal o bonifico (o passando di persona al Polski dal momento della riapertura). Per info e prenotazioni: polskikot@libero.it, tl. 333-5205763.

Dati Aggiornati al: 18-06-2020 19:11:58

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

CAUSA CORONAVIRUS TUTTI GLI EVENTI NON SONO GARANTITI.
CONSULTARE SEMPRE SITO WEB DI RIFERIMENTO



Categoria: Mostre e Cultura

Quando: Alle 18:30 dal 23-06-2020 al 28-06-2020
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Polski Kot

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento