WikiEventi.it utilizza i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico. Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito alle agenzie pubblicitarie, agli istituti che eseguono analisi dei dati web e ai social media nostri partner. Utilizzando il nostro sito web e continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookies.
APPROFONDISCI - ACCETTO

Niente ha bisogno d'esser modificato quanto le abitudini degli altri. Mark Twain

> Home > Eventi a Torino del 18-08-2020 > Musica e Spettacoli > MATER DEI • Piccola Compagnia della Magnolia...

MATER DEI • Piccola Compagnia della Magnolia • Carignano/Torino

MATER DEI • Piccola Compagnia della Magnolia • Carignano/Torino

 

 

𝐌𝐀𝐓𝐄𝐑 𝐃𝐄𝐈 uno spettacolo di Piccola Compagnia della Magnolia ► In scena il 18/19/20 agosto al Teatro Carignano di Torino nell'ambito di " SUMMER PLAYS - Sere d'estate al Carignano" , un progetto di Teatro Stabile di Torino/Fondazione TPE. 🎥 TEASER ☞ https://vimeo.com/371149302 Testo inedito di Massimo Sgorbani Regia - spazio – costumi Giorgia Cerruti Con Giorgia Cerruti e Davide Giglio Assistente alla creazione Fabrycja Gariglio Musiche originali e sound design Guglielmo Diana Visual concept Lucio Diana Realizzazione scenografia Domenico De Maio Disegno luci Lucio Diana Tecnico luci Agostino Nardella Fonico Guglielmo Diana Maschera Michele Guaschino Realizzazione costumi Roberta Vacchetta Con il sostegno di Armunia, e di Residenza IDRA. e Teatro Akropolis nell’ambito di CURA Residenze Interregionali 2018 In collaborazione con Festival delle Colline Torinesi_Torino Creazione Contemporanea Management e distribuzione Theatron 2.0 ▃▃▃▃▃▃▃▃▃▃ Questo testo inedito di Massimo Sgorbani attraversa il mito deviandone gli esiti formali e contenutistici verso una scrittura postmoderna, immersiva e scandalosa. Il tema apparentemente distante - una madre posseduta dal dio, una gravidanza iperbolica e paradossale, che genera tredici figli, tutti dotati dei paterni attributi divini, tranne l'ultimo, un dio mancato, debole, troppo umano, la parte più antica di noi, quella pre-logica, il mugghiare che precede il logos, la verità che sta nelle cose, non nel loro nome - si rivela occasione di eccezionale riflessione sull’odierna mortalità dell’amore, sulla rabbia diffusa che ingloba il nostro mondo contemporaneo, sulla violenza che surrettiziamente attraversa le relazioni. Un testo di eccezionale audacia e crudo lirismo, a cavallo tra sacro e profano. Un flusso di parole laico, erotico, ipnotico, che oscilla instabile tra la paura di regredire nel Caos e l’affermazione del Mito. BIGLIETTI: https://www.teatrostabiletorino.it/summer-plays/ ✲ Spettacolo consigliato a un pubblico adulto ▃▃▃▃▃▃▃▃▃▃ DICONO DI MATER DEI 📰 MARIA DOLORES PESCE - DRAMMA . IT Uno spettacolo dunque di grande spessore e di indubbio interesse, in cui la fusione tra testo e rappresentazione è ulteriore, ma non inatteso, segno della capacità della “Piccola Compagnia della Magnolia” di penetrare la narrazione, la parola quasi esorcizzandola per estrarne senso e significato che in scena, nel qui e ora della rappresentazione, assumono il loro volto, la loro carne, il loro sangue, quasi trascinandoci catarticamente oltre e fuori di noi. Uno spettacolo forte e scandaloso, intendendo etimologicamente come scandalo quell'inciampo che ci conduce alla conoscenza, e la cui unica oscenità è quella di rivelare il territorio su cui fecondano e crescono il sentimenti umani. ILENA AMBROSIO - PAC Un flusso di parole continuo ed esorbitante, quello vomitato dalla madre interpretata da Giorgia Cerruti: fisicità prorompente, gesto – accennato o plateale che sia – sempre preciso e e puntuale nell’accompagnare il senso drammaturgico; una vocalità capace di passare senza apparente fatica dallo strillo isterico alla sensualità baritonale, dalla risata malefica al tremore della paura. Accanto a lei il figlio, Davide Giglio, riesce a non eclissarsi, tenendosi sempre presente in scena nella sua dimensione quasi embrionale, di essere umano talmente fragile da sembrare non ancora totalmente formato. Intorno a loro una scena – pensata da Lucio Diana – continuamente plasmata da un disegno luci volto a trasferire su un piano immediatamente visibile le temperature emotive del racconto – davvero notevole il lavoro di Domenico De Maio – e riempita, resa “tonda”, dalla partitura sonora di Guglielmo Diana: una scena sinestetica verrebbe da dire. DANIELE RIZZO - PERSINSALA Proprio la capacità di sublimare la condizione femminina senza scadere in banalità e, allo stesso tempo, con assoluta aderenza alla sua concretezza, rappresenta la prima, sontuosa virtù dell’incontro della Piccola Compagnia della Magnolia con Massimo Sgorbani, cui va ad aggiungersi la controversa e magnetica relazione parentale, una vibrante attrazione e repulsione sapientemente architettata e gestita.

Dati Aggiornati al: 14-08-2020 22:19:47

WikiEventi.it non è l'organizzatore dell'evento e non è responsabile di eventuali cambiamenti di programma.

Consultare sempre il sito web di riferimento.

 

CAUSA CORONAVIRUS TUTTI GLI EVENTI NON SONO GARANTITI.
CONSULTARE SEMPRE SITO WEB DI RIFERIMENTO



Categoria: Musica e Spettacoli

Quando: Alle 21:00 dal 18-08-2020 al 20-08-2020
---> L'EVENTO SI È GIÀ CONCLUSO !!!

Dove: Teatro Carignano Torino

Prezzo: Vario

Link: Sito Web dell'evento